giovedì 19 dicembre 2013

Vittoria

Vittoria per 2-0 sul campo dell'Alicese per la squadra allenata da Viassi Mattatore della gara Boscaro, autore di una doppietta nel secondo tempo. Ha debuttato Matteo Cristiano, centrocampista già nerostellato la scorsa stagione in Seconda Divisione.
Sabato 21 dicembre alle 14,30 verrà recuperata la partita contro Real Canavese.

venerdì 6 dicembre 2013

Statistiche

Anche la squadra canavese ha raggiunto la Promozione dopo dissidi economici. Su 6 partite giocate in precedenza al Palli tra D e C2 i neri si sono imposti per 3 volte contro le 2 ospiti ed 1 pareggio.
L'ultimo incontro risale al 10.10.10: 0-1 per Canavese.

lunedì 2 dicembre 2013

Prima sconfitta

Alicese - Real Canavese 2-1
Leinì - Pavarolo 2004 2-1
Mathi Lanzese - Trino 1-2
Quindinetto Tavagnasco - Brandizzo 0-0
San Carlo - Crescentinese n.d.
Sportiva Nolese - PontDonnaz HoneArnad 2-0
Venaria Reale - Casale FBC 3-2
Volpiano - Bollengo Albiano 2-0
Ha riposato: Rivarolese 2009

Classifica:
  1. Volpiano 38
  2. Casale FBC 33
  3. PontDonnaz HoneArnad 27
  4. Quincinetto Tavagnasco 24
  5. Alicese 23
  6. Trino 22
  7. Venaria Reale 20
  8. Bollengo Albiano 18
  9. Rivarolese 2009 18
  10. Leinì 18
  11. Sportiva Nolese 17
  12. Real Canavese 15
  13. Mathi Lanzese 14
  14. Brandizzo 13
  15. Pavarolo 2004 12
  16. San Carlo 12
  17. Crescentinese 6
Domenica prossima arriverà al Palli il Real Canavese. Volpiano giocherà a Pavarolo.

sabato 30 novembre 2013

Statistiche

Contro Venaria il Casale ha giocato in Eccellenza nella stagione 1995-96, in occasione della quale in casa avversaria i nerostellati hanno vinto 2-1 il 10 marzo 1996.

lunedì 25 novembre 2013

Altro 3-0 in casa

14° giornata
  • Bollengo Albiano - Leinì 3-0
  • Brandizzo - Sportiva Nolese 2-2
  • Casale FBC - Rivarolese 2009 3-0
  • Crescentinese - Alicese 2-2
  • Trino LG - Quincinetto Tavagnasco 1-0
  • Pavarolo 2004 - San Carlo 3-2
  • PontDonnaz Honearnad 2-3
  • Real Canavese - Venaria Reale 3-1
  • Ha riposato Mathi Lanzese.
Classifica:
  1. Volpiano 35
  2. Casale FBC 33
  3. PontDonnaz HoneArnad 27
  4. Quincinetto Tavagnasco 23
  5. Alicese 20
  6. Trino 19
  7. Bollengo Albiano 18
  8. Alicese 18
  9. Venaria Reale 17
  10. Real Canavese 15
  11. Leinì 15
  12. Sportiva Nolese 14
  13. Mathi Lanzese 14
  14. Brandizzo 12
  15. Pavarolo 2004 12
  16. San Carlo 12
  17. Crescentinese 6
La 15° giornata prevede la trasferta nerostellata a Venaria nonchè l'incontro a Volpiano tra la capolista e Bollengo Albiano.

sabato 23 novembre 2013

Statistiche

Casale e Rivarolese si sono già incontrate 10 volte al Natal Palli, di cui l'ultima nel 2008 in serie D prima che la squadra canavese retrcedesse d'ufficio per problemi economici (risorgendo poi nel 2009).
A Casale i nerostellati si sono imposti 7 volte, l'ultima - per 1-0 - risale al 6 aprile 2008. 2 i pareggi, una invece l'affermazione rivarolese, 2-0 al 1° dicembre 1935 (allora la squadra era denominata Littorio Rivarolo).
16 le reti nerostellate, 7 le rivarolesi.

lunedì 18 novembre 2013

Vittoria a Lanzo

Il Casale FBC ha vinto di misura sul campo del Mathi Lanzese grazie ad un calcio di rigore trasformato da Boscaro al 15°. Ha vinto anche il Volpiano, 2-1 contro Brandizzo.

Domenica prossima si disputeranno Casale FBC - Rivarolese 2009 e PontDonnaz - Volpiano.

venerdì 15 novembre 2013

martedì 12 novembre 2013

Vittoria contro i nerostellati

Il Casale FBC con reti di Bisesi, Gallo e Plado ha vinto 3-0 in casa contro i nerostellati di Quincinetto Tavagnasco, scesi in campo con maglia nera con stella bianca ed inserti gialli. Gli altri risultati di domenica:
  • Bollengo Albiano - Crescentinese 3-1
  • Brandizzo -Leinì 0-0
  • Trino - Volpiano 2-3
  • Pavarolo 2004 - Alicese 1-1
  • PontDonnaz - San Carlo 2-0
  • Real Canavese - Mathi Lanzese 1-1
  • Venaria - Rivarolese 2009 0-0
Ha riposato: Sportiva Nolese.
Classifica:
  1. Volpiano 29
  2. Casale FBC 27
  3. PontDonnaz 24
  4. Quincinetto Tavagnasco 23
  5. Rivarolese 2009 17
  6. Venaria 17
  7. Alicese 16
  8. Leinì 15
  9. Bollengo Albiano 14
  10. Mathi Lanzese 14
  11. Trino 13
  12. Sportiva Nolese 13
  13. Brandizzo 11
  14. San Carlo 11
  15. Real Canavese 11
  16. Pavarolo 2004 6
  17. Crescentinese 5
Domenica prossima il Casale FBC giocherà in trasferta contro Mathi Lanzese; la capolista Volpiano invece in casa contro Brandizzo.

venerdì 8 novembre 2013

lunedì 4 novembre 2013

Solo un pari per il Casale FBC

Il Casale FBC non approfitta del riposo della capolista Volpiano, termina in parità la partita a Nole e rimane a - 2 dalla vetta. Domenica prossima Quincinetto Tavagnasco arriverà al Palli: i nostri prossimi avversari ieri hanno vinto in casa 4-0 portandosi a -1 dai neri.
  • Alicese - Rivarolese 2009 2-1
  • Crescentinese - PontDonnaz 1-2
  • Leinì - Trino Legrange 1-0
  • Mathi Lanzese - Venaria Reale 3-0
  • Pavarolo 2004 - Bollengo Albiano 1-1
  • Quincinetto Tavagnasco - Real Canavese 4-0
  • San Carlo - Brandizzo 0-0
  • Sportiva Nolese - Casale FBC 2-2
  • Ha riposato: Volpiano.
Classifica:
  1. Volpiano 26
  2. Casale FBC 24
  3. Quincinetto Tavagnasco 23
  4. PontDonnaz 21
  5. Rivarolese 16
  6. Venaria 16
  7. Alicese 15
  8. Leinì 14
  9. LG Trino 13
  10. Sportiva Nolese 13
  11. Mathi Lanzese 13
  12. San Carlo 11
  13. Bollengo Albiano 11
  14. Brandizzo 10
  15. Real Canavese 10
  16. Pavarolo 2004 5
  17. Crescentinese 5

giovedì 31 ottobre 2013

lunedì 28 ottobre 2013

Pari nello scontro al vertice

Casale FBC - Volpiano 1-1
Bollengo - Alicese 1-2
Brandizzo - Crescentinese 1-1
Trino - San Carlo 4-5
PontDonnaz - Pavarolo 2004 2-0
Real Canavese - Sportiva Nolese 0-1
Rivarolese 2009 - Mathi Lanzese 4-1
Venaria Reale - Quincinetto Tavagnasco 2-3
Riposa Leinì.

Classifica:
Volpiano 26
Casale FBC 23
Quincinetto Tavagnasco 20
PontDonnaz 18
Venaria Reale 16
Rivarolese 2009 16
Trino 13
Alicese 12
Sportiva Nolese 12
Leinì 11
Real Canavese 10
San Carlo 10
Bollengo Albiano 10
Mathi Lanzese 10
Brandizzo 9
Crescentinese 5
Pavarolo 2004 4
Domenica 3 novembre in occasione dell'11° giornata il Casale FBC giocherà in casa della Sportiva Nolese; il Volpiano invece riposerà.

venerdì 25 ottobre 2013

Statistiche

Contro Volpiano il Casale aveva già giocato in serie D nella Stagione 2000/2001, perdendo in casa 1-3 il 1° ottobre 2000.

lunedì 21 ottobre 2013

Ottava giornata

Leinì - Casale FBC 0-3 (Boscaro, Plado, Negro Frer)
Alicese - Mathi Lanzese 2-1
Bollengo - Pont Donnaz 0-2
Crescentinese - Trino 0-3
Pavarolo 2004 - Brandizzo 0-0
Quindinetto Tavagnasco - Rivarolese 2009 4-1
Sportiva Nolese - Venaria Reale 0-1
Volpiano - Real Canavese 1-1
Riposa: San Carlo

Classifica:
  1. Volpiano 25
  2. Casale FBC 22
  3. Quincinetto Tavagnasco 17
  4. Venaria Reale 16
  5. Pont Donnaz 15
  6. Trino 13
  7. Rivarolese 2009 13
  8. Leinì 11
  9. Mathi Lanzese 10
  10. Bollengo Albiano 10
  11. Real Canavese 10
  12. Alicese 9
  13. Sportiva Nolese 9
  14. Brandizzo 8
  15. San Carlo 7
  16. Pavarolo 2004 4
  17. Crescentinese 4
Domenica prossima il Casale FBC incontrerà la capolista Volpiano.

mercoledì 16 ottobre 2013

Statistiche

Questa sera il Casale FBC giocherà contro il San Carlo per la prima volta in una partita ufficiale.

Settima giornata

Alicese - Quincinetto Tavagnasco 0-1
Bollengo - Trino 1-3
Crescentinese - Casale FBC 0-1
Leinì - Venaria Reale 0-0
PontDonnaz - Brandizzo 0-0
San Carlo - Real Canavese 3-0
Sportiva Nolese - Mathi Lanzese 2-0
Volpiano - Rivarolese 2009 2-1
Ha riposato Pavarolo 2004

Classifica:
  1. Volpiano 21
  2. Casale FBC 16
  3. Venaria Reale 13
  4. PontDonnaz 12
  5. Quincinetto T. 11
  6. Leinì 11
  7. Rivarolese 10
  8. Mathi 10
  9. Trino 9
  10. Sportiva Nolese 9
  11. Brandizzo 7
  12. San Carlo 7
  13. Bollengo Albiano 7
  14. Real Canavese 6
  15. Crescentinese 4
  16. Alicese calcio 3
  17. Pavarolo 2004 2
L'ottava giornata prevede il derby interno contro San Carlo.

giovedì 10 ottobre 2013

Figurina Junior Casale

 
 Figurina Juniorcasale, edizione Lampo, stagione 1977-78.

Al termine di quella stagione la Juniorcasale, militante in serie C, chiuse il campionato al secondo posto con 50 dietro all'Udinese con 58.

lunedì 7 ottobre 2013

La 6° giornata

Brandizzo - Alicese 2-0
Casale - Pavarolo 2-0 (Gallo, Bisesi)
Trino - PontDonnaz 3-4
Mathi Lanzese - Volpiano 0-4
Quincinetto Tavagnasco - Sportiva Nolese 4-1
Real Canavese - Crescentinese 3-3
Rivarolese - Leinì 4-1
Venaria Reale - San Carlo 3-0

Ha riposato Bolengo Albiano
Classifica:
  1. Volpiano 18
  2. Casale FBC 13
  3. Venaria Reale 12
  4. Rivarolese 10
  5. Mathi Lanzese 10
  6. Leinì 10
  7. PontDonnaz 9
  8. Quincinetto Tavagnasco 9
  9. Brandizzo 7
  10. Bollengo Albiano 7
  11. Trino 6
  12. Real Canavese 6
  13. Sportiva Nolese 6
  14. Crescentinese 4
  15. San Carlo 4
  16. Alicese 3
  17. Pavarolo 2004 2
La settima giornata vedrà il Casale FBC impegnato sul campo della Crescentinese.

mercoledì 2 ottobre 2013

5° giornata promozione





Alicese - Nolese 2-1
Bollengo - Casale 1-5
Brandizzo - Trino 1-1
Crescentinese - Venaria 0-1
Leinì - Mathi Lanzese 2-1
Pavarolo 2004 - Real Canavese 1-2
San Carlo - Rivarolese 1-1
Volpiano - Quincinetto Tavagnasco 1-0
Riposa: Pont Donnaz.
Classifica:

  1. Volpiano 15
  2. Casale 10
  3. Mathi 10
  4. Leini 10
  5. Venaria Reale 9
  6. Rivarolese 2009 7
  7. Bollengo Albiano 7
  8. Pontdonnaz 6
  9. Trino 6
  10. Sportiva Nolese 6
  11. Quincinetto 5
  12. Real Canavese 5
  13. Brandizzo 4
  14. San Carlo 4
  15. Alicese 3
  16. Crescentinese 3
  17. Pavarolo 2004 2

Il prossimo turno prevede la partita casalinga dei neri contro il Pavarolo, mentre la capolista giocherà in casa del Mathi Lanzese.

lunedì 22 aprile 2013

Il Casale retrocede in Serie D

Savona - Bassano 2-1
37° Correa rig. (B), 57° Virdis (S), 92° Scotto (S).

Pro Patria - Bellaria 4-0
4° Giannone, 64° Serafini, 86° Vignali, 90° Falomi.

Forlì - Casale 1-0
74° Petrascu.

Milazzo - Mantova 0-0

Santarcangelo - Monza 3-2
30° Piccoli rig. (S), 54° Piccoli (S), 58° Valagussa (M), 69° Graziani (S), 95° Finotto rig. (M).

Giacomense - Renate 2-1
48° Personè (G), 90° Varricchio (G), 92° Brighenti (R).

Castiglione - Rimini 2-0
19° Talato, 35° Fabbro.

Alessandria - Venezia 0-0

Fano - Valle d'Aosta 1-0
70° Sbardella.

La sconfitta in quel di Forlì, giunta per effetto della rete siglata da Petrascu al 74°, condanna il Casale alla retrocessione in Serie D con tre turni d'anticipo. Infatti i nerostellati distano nove punti a tre giornate dalla fine dal quart'ultimo posto, occupato ora dal Rimini. I romagnoli però sono in vantaggio negli scontri diretti, avendo pareggiato 2-2 al Palli e vinto per 1-0 in Romagna.
Classifica: 
  1. Pro Patria 58
  2. Savona 57
  3. Renate 53
  4. Castiglione 52
  5. Venezia 52
  6. Bassano 51
  7. Monza 50 ****
  8. Forlì 47 *
  9. Alessandria 47
  10. Mantova 42
  11. Santarcangelo 39
  12. Giacomense 39
  13. Bellaria 38
  14. Valle d'Aosta 31 *
  15. Rimini 30
  16. Fano 28 *
  17. Casale 21 *** #
  18. Milazzo 8 ** #
*= un punto di penalizzazione.
**= due punti di penalizzazione per inadempienza amministrative.
***= cinque punti di penalizzazione inadempienze amministrative nel campionato 2011-2012 e mancato deposito entro i termini previsti della fideiussione per l’iscrizione al campionato.
****= sei punti di penalizzazione. 
#= retrocesso in serie D.
Prossimo turno, 32° giornata, domenica 28 aprile 2013 h 15,00:
  • Renate - Alessandria
  • Mantova - Castiglione
  • Casale - Fano
  • Bellaria - Forlì
  • Venezia - Giacomense
  • Monza - Milazzo
  • Bassano - Pro Patria
  • Valle d'Aosta - Santarcangelo
  • Rimini - Savona.

martedì 16 aprile 2013

Vittoria grazie a Siega

Casale - Bassano Virtus 1-0
77° Siega.

Fano - Savona 2-1
19° Virdis (S), 45° Cazzola (F), 90° Fantini (F).

Mantova - Bellaria Igea Marina 1-1
24° Maccarrone (B), 89° Pietribiasi (M).

Monza - Castiglione 3-1
20° Finotto (M), 33° Ruffini (C), 63° Gasbarroni rig. (M), 84° Ravasi (M).

Renate - Pro Patria 3-1
41° Brighenti (R), 46° Bruccini (PP), 52° Gaeta (R), 65° Malivojevic (R).

Rimini - Alessandria 0-1
87° Fanucchi.

Santarcangelo - Milazzo 3-0
26° e 34° rig. Piccoli, 90° Locatelli.

Valle d'Aosta - Giacomense 0-1
82° Varricchio.

Unione Venezia - Forlì 3-0
62° e 82° Bocalon (V), 65° Godeas. 

Grazie alla quarta rete stagionale i neri ottengono la vittoria contro il Bassano, interrompendo così una serie negativa di sconfitte; i tre punti sono utili ma fino ad un certo punto, non manca ormai molto al termine del campionato ed il Rimini, quartultimo, ha 9 punti in più in classifica.
Classifica: 
  1. Pro Patria 55
  2. Savona 54
  3. Renate 53
  4. Bassano 51
  5. Venezia 51
  6. Monza 50 ****
  7. Castiglione 49
  8. Alessandria 46
  9. Forlì 44 *
  10. Mantova 41
  11. Bellaria 38
  12. Santarcangelo 36
  13. Giacomense 36
  14. Valle d'Aosta 31 *
  15. Rimini 30
  16. Fano 25 *
  17. Casale 21 ***
  18. Milazzo 7 **
*= un punto di penalizzazione.
**= due punti di penalizzazione.
***= cinque punti di penalizzazione.
****= sei punti di penalizzazione.

lunedì 18 marzo 2013

Il Casale torna alla vittoria

Alessandria - Giacomense 0-2
62° Personè, 85° Serlini.

Bassano - Valle d'Aosta 5-2
21° Sinato (V), 27° rig. e 90° Correa (B), 29° e 30° Berrettoni (B), 34° rig. Iocolano (V), 48° Ferretti (B).

Bellaria - Savona 3-1
11' Scotto (S), 20' Zamblera (B), 37' Maccarone (B), 71' Nicastro (B).

Forlì - Castiglione 1-0
49° Evangelisti.

Mantova - Monza 0-2
35° De Cenco, 87° Gasbarroni. 

Milazzo - Unione Venezia 0-1
17° Godeas.

Pro Patria - Fano 1-0 
29° Serafini.

Renate - Casale 1-2
33° Ficarrotta (C), 60° Gualdi (R), 89° Curcio (C).

Rimini - Santarcangelo 2-0
25° Marras, 64° Spighi.

Dopo un filotto negativo di sconfitte il Casale ottiene un po' ossigeno con la vittoria a Renate ed avvicina il Fano che ha perso a Busto Arsizio.
Classifica:
  1. Pro Patria 55
  2. Savona 53
  3. Bassano 47
  4. Renate 47
  5. Unione Venezia 47
  6. Castiglione 45
  7. Monza 43 ****
  8. Forlì 42 *
  9. Alessandria 40
  10. Mantova 37
  11. Bellaria 31
  12. Santarcangelo 29
  13. Valle d'Aosta 28 *
  14. Giacomense 27
  15. Rimini 26
  16. Fano A.J. 21 *
  17. Casale 18 ***
  18. Milazzo 7 **
*= un punto di penalizzazione.
**= due punti di penalizzazione.
***= cinque punti di penalizzazione.
****= sei punti di penalizzazione.
Prossimo turno 28° giornata domenica 24 marzo 2013:
  • Monza - Alessandria
  • Venezia - Bassano
  • Renate - Bellaria
  • Savona - Castiglione
  • Santarcangelo - Forlì
  • Renate - Giacomense
  • Valle d'Aosta - Milazzo
  • Mantova - Pro Patria
  • Fano - Rimini

domenica 17 marzo 2013

Statistiche

Oggi il Casale giocherà la sua terza partita ufficiale in casa del Renate. Nelle prime due occasioni il Renate ha prima vinto 2-0, poi abbiamo pareggiato a reti inviolate.

venerdì 15 marzo 2013

Fiera San Giuseppe

Oggi pomeriggio alle ore 18 il sindaco Demezzi inaugura la 67° edizione della Fiera di San Giuseppe, che terminerà domenica 24 marzo. L'ingresso è gratuito ed il percorso sarà invertito ogni giorno in modo da garantire visibilità a tutti gli espositori. 
In comitanza c'è anche il luna park, la cui novità è il posizionamento di alcune giostre sul parcheggio di cinelandia.

giovedì 14 marzo 2013

Recupero fallito

Bellaria - Santarcangelo 1-1
77° Mariani (B), 95° Anastasi (S).

Casale - Monza 1-2
55° Polenghi (M), 75° Ficarrotta (C), 91° Vita (M).

Forlì - Renate 0-1
84° Mantovani.

Valle d'Aosta - Alessandria 1-0
74° Nocciola.

Il Casale fallisce anche il recupero ed inanella la settima sconfitta consecutiva: dopo l'1-2 contro il Mantova, il Monza sbanca il Natal Palli con il medesimo risultato. Dopo il vantaggio siglato dall'ospite Polenghi, Ficarrotta ha pareggiato mentre Vita nei minuti di recupero ha raddoppiato.
In sala stampa non si è presentato nessuno a parte il direttore sportivo Giorgio Danna, secondo cui la squadra si è impegnata ma non arrivano i risultati; mancano certezze e non c'è la giusta serenità.
Domenica si giocherà a Renate.

sabato 9 marzo 2013

Statistiche

In casa contro i virgiliani il Casale ha vinto 6 volte, pareggiando in altre 5 occasioni e perdendo 2 partite. L'ultima vittoria nerostellata risale al 6 novembre 2011 (1-0). 10-7 per il Casale le reti siglate.

lunedì 25 febbraio 2013

La 24° giornata

Bassano - Rimini 1-0
39° Mateos.

Bellaria - Santarcangelo*

Casale - Monza *

Castiglione - Fano 1-2
18° Ferrari (C), 67° Tonani (F), 74° rig. Berretti (F).

Forlì - Renate *

Giacomense - Milazzo 1-2
10° Capellupo (G), 64° Franchi (M), 74° De Respinis (M).

Savona - Milazzo 1-0
67° rig. Virdis.
 
Venezia - Pro Patria 2-0
58° Bocalon, 93° D'Appolonia.

Valle d'Aosta - Alessandria *
*= rinviata per impraticabilità del campo.

Casale - Monza, insieme ad altre partite del girone, è stata rinviata a data da destinarsi per impraticabilità del campo.
Classifica:
  1. Pro Patria 50
  2. Savona 47
  3. Castiglione 44
  4. Renate 41 #
  5. Bassano 40
  6. Alessandria 39 #
  7. Forlì 38 * #
  8. Venezia 38
  9. Mantova 34
  10. Monza 31 *** #
  11. Santarcangelo 24 #
  12. Valle d'Aosta 24 * #
  13. Bellaria 23 #
  14. Giacomense 21
  15. Rimini 20
  16. Fano Alma Juventus 20 *
  17. Casale 15 ** #
  18. Milazzo 9
*= un punto di penalizzazione.
**= cinque punti di penalizzazione.
***= sei punti di penalizzazione.
#= un punto di penalizzazione.

lunedì 18 febbraio 2013

Altra sconfitta

Alessandria - Bassano 1-0
18° Viviani.

Fano A.J. - Forlì 1-5
18° Sampaolesi (Fo), 29° Mordini (Fo), 46° Buonaventura (Fo), 52° e 60° Evangelisti (Fo), 72° Tonani (Fa).

Mantova - Savona 1-3
3' Scotto (S), 4' Del Sante (M), 30' aut. Farina (M), 69' Marconi (S).

Milazzo - Castiglione 1-1
65' Chiazzolino (C), 76' Suriano (M).

Monza - Venezia 1-1
10° Godeas (V), 43° rig. Gasbarroni (M).

Pro Patria - Giacomense 2-1
5° Cozzolino (P), 23° Personè (G), 70° Giannone (P).

Renate - Valle d'Aosta 4-0
25° Maljvojevic, 66° Brighenti, 77° Mantovani, 82° Zanetti rig.

Rimini - Bellaria 0-0

Santarcangelo - Casale 3-1
25° Anastasi rig. (S), 42° Graziani (S), 49° Ficarrotta (C), 87° Bazzi rig. (S).

Il Casale perde anche a Santarcangelo, decisivi due calci di rigore per i padroni di casa. Buglio si è mostrato però meno preoccupato che in seguito alla sconfitta contro il Valle d'Aosta poichè ha notato una maggiore carica agonistica nei giocatori. 
Domenica prossima i neri ospiteranno il Monza, nono in classifica con 31 punti.
Classifica:
  1. Pro Patria 50
  2. Savona 44
  3. Castiglione 44
  4. Renate 41
  5. Alessandria 39
  6. Bassano 37
  7. Forlì 35
  8. Venezia 35
  9. Monza 31
  10. Mantova 31
  11. Santarcangelo 24
  12. Valle d'Aosta 24
  13. Bellaria 23
  14. Giacomense 21
  15. Rimini 20
  16. Fano 17
  17. Casale 15
  18. Milazzo 9

lunedì 4 febbraio 2013

Ritorna Buglio ma si perde ancora ...

Bassano - Mantova 2-1
38° Zanella (BV), 45° Pietribiasi (M), 79° Zizzari (BV).

Bellaria - Monza 2-2
13° e 69° Finotto (M), 67° Rosseti (BIM), 89° Bernacci (BIM).

Casale - Valle d'Aosta 2-3
20°, 41° e 66° Sinato (VDA), 49° Grieco rig. (C), 89° Curcio rig. (C).

Giacomense - Fano 1-0
63° Varricchio.

Milazzo - Alessandria 1-2
15° Suriano (M), 65° e 67° Mora (A).

Savona - Santarcangelo 0-0

Unione Venezia - Renate 1-0
18° Godeas.

Castiglione - Pro Patria 0-2 giocata sabato 2.2
45° Calzi, 60° Polverini.

Forlì - Rimini rinviata per impraticabilità del campo.

Dopo il ritorno di Francesco Buglio il Casale continua a perdere e, dopo la vittoria dell'andata, a questo giro si fa metter sotto dal Valle d'Aosta in persona del suo giocatore Sinato che impazza e sigla una tripletta. Per i neri sono andati a segno (entrambi su calcio di rigore) Curcio e Grieco, capocannonieri nerostellati rispettivamente con 6 e 5 reti all'attivo dalla 1° giornata diu campionato.
A fine partita l'allenatore non è di buon umore ed alla ragdio dichiara che “C’è molto da lavorare. Questa non è la mentalità di una squadra che si deve salvare. Molti non hanno avuto la fame e la cattiveria necessarie. Nemmeno quelli che sono entrati (i tre nuovi arrivi Palumbo, Ficarrotta e Lasagna) hanno avuto il giusto atteggiamento". 
Inoltre ieri il Casale si è ritrovato ben quaranta giocatori in rosa. Considerato il fatto che solamente diciotto sono iscrivibili a referto, fra campo e panchina, ogni domenica; i nerostellati possono disporre di ben due formazioni. Il fatto è singolare e sta creando parecchio malcontento negli esclusi. Ieri un'intera formazione era sulle tribune del Palli per assistere alla gara contro il Valle d'Aosta. Una situazione paradossale, ma dovuta ai diversi ribaltoni tecnici e societari avvenuti nelle ultime settimane. 
Classifica:
  1. Pro Patria 44 #
  2. Castiglione 43
  3. Savona 41
  4. Bassano 37
  5. Alessandria 35 #
  6. Renate 35 #
  7. Unione Venezia 34
  8. Forlì 31 * ##
  9. Mantova 31
  10. Monza 30 *** #
  11. Valle d'Aosta 24 *
  12. Bellaria 22
  13. Santarcangelo 21 #
  14. Giacomense 21
  15. Rimini 19 #
  16. Fano 17 *
  17. Casale 15 **
  18. Milazzo 8
*= un punto di penalizzazione.
**= cinque punti di penalizzazione.
***= tre punti di penalizzazione.
#= una partita da recuperare.
##= due partite da recuperare.
Prossimo turno, 23° giornata, 17 febbraio 2013:
  • Alessandria - Bassano
  • Rimini - Bellaria
  • Santarcangelo - Casale
  • Milazzo - Castiglione
  • Fano - Forlì
  • Pro Patria - Giacomense
  • Mantova - Savona
  • Monza - Venezia
  • Renate - Valle d'Aosta

venerdì 25 gennaio 2013

Caso Ribeiro

Il giudice sportivo non è stato tanto leggero nei confronti della Berretti del Casale in relazione al caso del brasiliano Fabiano Ribeiro che avrebbe ricevuto insulti razziali nel corso della partita contro la Pro Patria. La squadra ha perso 0-3 a tavolino e ha ricevuto un punto di penalizzazione per aver abbandonato il campo anzitempo mentre al giocatore sono stati inflitti 500,00 € di ammenda ed un turno di squalifica a causa dell'espulsione per reazione al presunto insulto ricevuto.

domenica 20 gennaio 2013

La 3° di ritorno

Bellaria Igea Marina - Casale 2-0
57° e 63° Nicastro.

Bassano - Monza 1-1
27° Vita (M), 65° Correa rig. (B).

Giacomense - Castiglione 1-2
18' e 27' Ferrari (C), 25' Varricchio (G).

Mantova - Valle d'Aosta 0-0

Milazzo - Fano 1-2
15° D'Amico (M), 34° Marolda (F), 73° Berretti (F).

Rimini - Pro Patria 1-1
32° Zanigni rig. (R), 87° Serafini rig. (P).

Savona - Renate 3-2
27° Zanetti (R), 80° Mattaboni (R), 82° e 88° Miale (S), 85° Gallon (S).

Venezia - Santarcangelo 2-1
 55' D'Apollonia (V), 60' Graziani (S), 94' rig. Godeas (V).

Alessandria - Forlì rinviata per neve

Per effetto di una doppietta di Nicastro il Bellaria in casa ha battuto il Casale per il quale si dimostra bestia nera con quattro vittorie su quattro incontri. Nello scontro diretto tra le ultime due il Fano in trasferta ha battuto il Milazzo 2-1 e si porta a -1 dai neri.
Classifica:
  1. Castiglione 42
  2. Savona 40
  3. Pro Patria 38
  4. Bassano 33
  5. Renate 32
  6. Alessandria 31
  7. Mantova 31
  8. Forlì 28 *
  9. Venezia 28
  10. Monza 26 ***
  11. Bellaria 21
  12. Valle d'Aosta 21 *
  13. Santarcangelo 19
  14. Giacomense 18
  15. Rimini 16
  16. Casale 15 **
  17. Fano 14 *
  18. Milazzo 8
*= un punto di penalizzazione.
**= cinque punti di penalizzazione.
***= sei punti di penalizzazione.
#= una partita da recuperare.
Prossimo turno, 4° di ritorno, domenica 27 gennaio 2013 h 14,30:
  • Santarcangelo - Alessandria
  • Castiglione - Bassano
  • Fano - Bellaria
  • Forlì - Giacomense
  • Renate - Mantova 
  • Pro Patria - Milazzo
  • Valle d'Aosta - Rimini
  • Monza - Savona
  • Casale - Venezia


Partita sospesa

Ancora razzismo nel mondo del calcio e ancora coinvolta la Pro Patria. E' stata sospesa la partita fra Casale e Pro Patria, valida per il torneo giovanile Berretti. Al 38' del pt il calciatore Fabiano Ribeiro, accusa il Casale, ha ricevuto un insulto razzista e lo staff tecnico nerostellato ha deciso di non proseguire la partità.
L'episodio che ha causato la sospensione della partita è avvenuto quando la squadra ospite era in vantaggio per 2-0. Secondo quanto riposta il sito della società piemontese, il giocatore Fabiano Riberio e stato oggetto di "un presunto insulto di carattere razziale, circostanza che ha suscitato un profondo sgomento nei giocatori e nello staff tecnico i quali, autonomamente, hanno deciso di non proseguire la partita". L'A.S. Casale Calcio "si riserva di appurare quanto accaduto e la veridicità degli avvenimenti al fine di adottare i provvedimenti necessari. Nel contempo la società stigmatizza l'accaduto e si rimette a quanto sarà deciso dalle autorità federali competenti".

martedì 15 gennaio 2013

Paolo Di Stanislao

È Paolo Di Stanislao, 51 anni, il personaggio che sta dietro l'ex calciatore Uber Manfredini e che vuol acquistare l'80% delle quote dell'As Lucchese rilevandole dal gruppoValore di Prato. Nell'aprile scorso Di Stanislao è stato rinviato a giudizio assieme ad altre sette persone dal gip di Lanciano con l'accusa di bancarotta documentale e fraudolenta e distrazione di fondi per circa 670mila euro dell'ex societa SS Lanciano Calcio, dichiarata fallita il 4 aprile 2008. Un crac che per i giudici ammonterebbe a 1,8 milioni.  Di Stanislao sostiene di non agire da solo, ma per conto di un gruppo di imprenditori edili dell'Alto Lazio. E sembra pure che siano pronti i soldi necessari a pagare stipendi e contributi (poco meno di 300mila euro) a calciatori e staff tecnico e a garantire, attraverso una fideiussione bancaria, la gestione sportiva nella stagione 2011-2012.  Self made man.  Originario di Colonnella (Teramo), ma trapiantato a Roma, Di Stanislao è attivo nel campo della pubblicità. Per diversi anni ha lavorato come concessionario marketing e merchandinsing della Lazio. Chi lo conosce bene è una colonna della Lazio: il responsabile del settore giovanile Wolfango Patarca, per 20 anni scuot dei biancazzurri e scopritore di calciatori del calibro di Di Biagio, Di Vaio, Di Canio e Nesta che lo considera come un suo secondo padre. Patarca ha seguito Di Stanislao nella sua avventura a Lanciano ricoprendo il ruolo di responsabile dell'area tecnica.  Di Stanislaio si definisce broker o procacciatore d'affari e proprio nell'ambito del suo lavoro sarebbe entrato in contatto con gli imprenditori edili interessati all'operazione Porta Elisa.  La passione del calcio  Di Stanislao - dopo l'esperienza come concessionario pubblicitario per la Lazio - fa una breve esperienza nella Viterbese per poi apparire sulle scene calcistiche nella stagione 2006-2007.  Nell' estate 2006 vuol acquistare il Chieti appena retrocesso nell'ex C2. Incontra il presidente Buccilli e alcuni imprenditori locali, promette di effettuare il versamento necessario per l'iscrizione, ma l'ultimo giorno utile si tira indietro e il Chieti fallisce e piomba in Eccellenza. A quel punto sposta la sua attenzione su Lanciano. Il presidente Riccardo Angelucci che aveva portato i frentani dalla D alla C1 - pure lui rinviato a giudizio nel crac del Lanciano con l'accusa di aver distratto fondi per 210mila euro, proventi della vendita alla Lucchese del calciatore Francesco Di Gennaro nel corso della gestione Hadj - cede le quote societarie per 700mila euro a Di Stanislao e alla moglie. Stando all'accusa, però Di Stanislao non garantisce la necessaria copertura fideiussoria e, dopo la scoperta dell'irregolarità da parte della Co.Vi.Soc (nel secondo anno di gestione, 2007-2008), il Lanciano viene penalizzato di 10 punti, retrocede sul campo nei playout e viene poi ripescato nell'ex C1 in seguito al fallimento pilotato datato 4 aprile 2008, che porta all'indomani della declaratoria fallimentare (a fine maggio) all'acquisto dalla curatela del titolo sportivo, attraverso un'asta fallimentare, da parte dell'imprenditore del settore rifiuti Franco Maio che costituisce una società ex novo: la Virtus Lanciano. Contestualmente muore il vecchio SS Lanciano con i suoi debiti contratti, per l'accusa, da Di Stanislao, dai legali rappresentanti e dagli intermediari. Stando alla Guardia di Finanza, 316mila euro distratti dalle casse sociali per acquisto di mobili e macchine agricole, 139mila per incassi di false fatture su conti correnti di ignari titolari e 77mila euro proventi in parte degli incassi della Coppa Italia Tim 2006 e della vendita di abbonamenti.  Per un po' Di Stanislao sparisce. Ma la passione per il calcio è talmente forte che eccolo di nuovo in pista per cercare di fare calcio altrove: s'interessa a Sambenedettese, Casertana, Messina, Arezzo. Senza però riuscire nel suo intento. L'ultimo approccio, due-tre mesi fa, con il Giulianova in grave crisi societaria. Ma il presidente dopo un colloquio declina l'offerta e lo saluta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
15 maggio 2011

domenica 13 gennaio 2013

La seconda di ritorno

Casale - Savona 0-0

Castiglione - Venezia 3-0
36° (rig.), 52° Ferrari, 87° Talato.

Fano - Mantova 1-3
19° Del Sante (M), 26° Pietribiasi (M), 51° Marolda (F), 75° Galassi (M).

Forlì - Milazzo 6-0
34° (rig.), 41°, 66° Petrascu, 46° Buonaventura, 78° Sampaolesi, 90° Ferri.

Monza - Rimini 2-1
28° Rosini (R), 56° Gasbarroni (M), 92° Valagussa (M).

Pro Patria - Alessandria 3-2
15° Bruccini (P), 35° Cozzolino (P), 52° Falomi (P), 58°, 72° Fanucchi (A).

Renate - Bassano 2-0
41° e 72° Brighenti.

Santarcangelo - Giacomense 0-3
7°, 43° Varricchio, 33° Buscaroli.

Valle d'Aosta - Bellaria 2-0
45° Cuneaz, 90° Panepinto.

Dall'inizio di questo anno solare e di questo girone di ritorno il Casale ottiene il secondo risultato utile consecutivo contro l'ormai ex capolista Savona. Ne approfittano il Castiglione (1° da solo) e Pro Patria (ora a pari coi liguri) che hanno battuto Venezia e grigi.
Di recente sono stati tesserati il portiere Matteo Bibba (classe '92), dall'U.S. Città di Pontedera, l'attaccante Kevin Tulimieri (classe '92, nella foto), dall'A.S.G. Nocerina, e il centrocampista Luca Di Prisco (classe '85), già svincolato.
Classifica:
  1. Castiglione 39
  2. Pro Patria 37
  3. Savona 37
  4. Renate 32
  5. Bassano 32
  6. Alessandria 31
  7. Mantova 30
  8. Forlì 28
  9. Monza 25
  10. Venezia 25
  11. Valle d'Aosta 20
  12. Giacomense 18
  13. Bellaria 18
  14. Santarcangelo 16
  15. Rimini 15
  16. Casale 15
  17. Fano 11
  18. Milazzo  8
*= un punti di penalizzazione.
**= cinque punti di penalizzazione.
***= sei punti di penalizzazione.
#= una partita in meno.
##= due partite in meno
Prossimo turno, 3° di ritorno, domenica 20 gennaio 2013:
  • Bellaria - Casale
  • Rimini - Pro Patria
  • Giacomense - Castiglione
  • Savona - Renate
  • Milazzo - Fano
  • Venezia - Santarcangelo
  • Alessandria - Forlì
  • Mantova - Valle d'Aosta
  • Bassano - Monza

venerdì 11 gennaio 2013

Savona

Domenica 13 arriverà al Natal Palli la capolista Savona, 1° in classifica con 36 punti al pari del Castiglione (che di recente ha perso al Palli 3-0 dopo aver incassato 5 reti totali in tutte le partite precedenti). Gli "striscioni" finora hanno vinto 11 partite (5 fuori casa), pareggiato 3 volte (1 fuori) e perso 4 (sempre in trasferta) con 29 reti segnate e 14 subite e in rosa hanno Francesco Virdis che è l'attuale capocannoniere del girone (di recente richiesto da squadre di Serie B).
All'andata al Bagicalupo terminò 5-2 per il Savona. Domenica arbitrerà Bindoni di Venezia. Nel Casale è squalificato Silvestri.

mercoledì 9 gennaio 2013

Marco De Rose "Controcultura ultras"

Il fenomeno Ultras può essere inserito all'interno di un fenomeno giovanile e di una controcultura poichè le sue caratteristiche di antagonismo e ribellione possono essere correlate con tanti altri settori della società. I primi gruppi nacquero difatti alla fine degli anni 60 in un periodo di fervente ribellione giovanile, mettendo le radici ed arrivando fino ai giorni nostri con i dovuti cambi generazionali e di mentalità.

Protagonista del libro è la curva cosentina, già composta dai Nuclei sconvolti e da molti altri gruppi, che da sempre ha portato avanti ideali quali l'antirazzismo, antifascismo e l'antiproibizionismo ed autodefinitasi come una delle curve più pazze. Vi sono riportarti storie ed aneddoti dei Rebel Fans ed in generale della curva cosentina nonchè di ultras che vivono da antagonisti.

 L'autore, Marco De Rose, fondatore dei Rebel Fans nel 1995, è nato a Cosenza nel marzo 1981. Da anni vive a Roma dove opera nella Libreria internazionale di Via dei Volsci. Scrive per "Tam tam e Segnali di fumo", giornale autoprodotto della curva cosentina. Laureatosi in Scienze delle comunicazioni (con indirizzo comunicazioni di massa) presso La Sapienza di Roma, è attento osservatore di tutti i fenomeni sociali, culturali e politici della società.

Marco De Rose "Controcultura Ultras. Comunicazione partecipazione antagonismo". COesSENZA. Stampato in Cosenza nel gennaio 2011. 248 pagine 15,00 euro.

martedì 8 gennaio 2013

lunedì 7 gennaio 2013

La prima di ritorno

Milazzo - Casale 0-1
33° Grieco. 

Bellaria - Castiglione 1-2
40° Talato (C), 58° Mariani (BIM), 62° Ferrari (C).

Alessandria - Fano 2-0
57° Fanucchi, 66° Rossi.

Mantova - Forlì 2-1
6° Franchi (M), 9° Del Sante (M), 58° Petrascu (F).

Giacomense - Monza 1-3
50° Valagussa (M), 61° Puccio (M), 79° Vita (M), 91° Varricchio (G).

Savona - Pro Patria 0-0

Rimini - Renate 0-1
49° Zanetti.
 
Bassano - Santarcangelo 1-0
1° Longobardi.

Unione Venezia - Valle d'Aosta 2-2
15° e 71° Godeas (UV), 50° Sinato (VDA), 63° Cuneaz (VDA).

Alla prima trasferta assoluta a Milazzo il Casale ha sbancato lo stadio Grotta Polifemo grazie alla rete siglata da Grieco; la vittoria è importante in chiave salvezza, è arrivata proprio grazie ad una diretta concorrente. 
Dell'organico sono intanto partiti due giocatori: sono stati risolti i contratti con Simone Cirina e Daniele Molino.
Classifica:
  1. Savona 36
  2. Castiglione 36
  3. Pro Patria 34 #
  4. Bassano 32
  5. Alessandria 31
  6. Renate 29 #
  7. Mantova 27
  8. Forlì 25 *
  9. Venezia 25
  10. Monza 22 *** #
  11. Bellaria 18
  12. Valle d'Aosta 17 * #
  13. Santarcangelo 16 ##
  14. Rimini 15
  15. Giacomense 15
  16. Casale 14 **
  17. Fano 11 *
  18. Milazzo 8
*= un punto di penalizzazione.
**= due punti di penalizzazione.
***= tre punti di penalizzazione.
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
Prossimo turno, 2° di ritorno, domenica 13 gennaio 2013:
  • Pro Patria - Alessandria
  • Renate - Bassano
  • Valle d'Aosta - Bellaria
  • Santarcangelo - Giacomense
  • Fano - Mantova
  • Forlì - Milazzo
  • Monza - Rimini
  • Casale - Savona
  • Castiglione - Venezia

mercoledì 2 gennaio 2013

Vendita

La famiglia Goveani ha ceduto le quote del Casale calcio lo scorso 31 dicembre. Al momento non si conosce il nuovo proprietario.