martedì 30 novembre 2010

Rinvio

L'allenatore nerostellato non drammatizza sul rinvio della partita. Anzi, dice, è meglio così perchè i giocatori hanno una settimana in più per comprendere gli schemi ed i metodi di lavoro utilizzati. Le sedute di allenamento in questi giorni vengono effettuate su un campo in erba sintetica a Trino Vercellese, poichè la neve potrebbe tornare ancora da noi.
Sulla data di Casale - Virtus Entella è ipotizzabile un rinvio o a mercoledì 8 dicembre oppure a quello successivo; quest'ultimo è però preferito poichè per domenica 19 i neri osserveranno il turno di riposo previsto da calendario.
Per giovedì è in programma un'amichevole con la Berretti in vista della trasferta a Montichiari.

Berretti vittoriosa sul Renate

Canavese - Valenzana 0-0

Casale - Renate 1-0
65° Ricaldone.

Milan - Villacidrese 5-0

Pavia - Monza n.d.

Pro Patria - Como 1-1

Sanremese - Alessandria 2-2

Savona - Varese 1-0

Riposa: Pro Vercelli 1892

Dopo un primo tempo di "studio" con pochissime occasioni create da entrambe le squadre, la Berretti nerostellata ha ingranato la quarta nella ripresa e ha segnato la rete della vittoria grazie a Ricaldone. Secondo il mister i ragazzi hanno interpretato nel modo giusto la partita ritraendosi quando era il momento quando era il momento ed attaccando appena gli avversari lo permettevano. Ora la posizione in classifica è più confortante.
CASALE: Dinaro, Coppo, Tagliani, Novarese, Francia, Cralich, Sinico (65° Campagna), Mele, Bortolameazzi (62° Morra), Ricaldone, Lasaponara. All.: Sisti.
Classifica:
  1. Como 23 *
  2. Milan 22 *
  3. Monza 20 *
  4. Canavese 20 *
  5. Savona 19 *
  6. Pro Vercelli 1892 15 *
  7. Pavia 15 **
  8. Valenzana 15 *
  9. Casale 12 *
  10. Pro Patria 11 *
  11. Villacidrese 9
  12. Renate 9
  13. Sanremese 9 *
  14. Varese 8 *
  15. Alessandria 3
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
Prossimo turno, 12° turno, sabato 4 dicembre 2010 ore 14,30:
  • Alessandria - Pro Patria
  • Como - Milan
  • Monza - Sanremese
  • Pro Vercelli 1892 - Varese
  • Savona - Canavese
  • Valenzana - Pavia
  • Villacidrese - Casale
  • Riposa: Renate

lunedì 29 novembre 2010

Nuovo allenatore per la Sanremese

La Sanremese comunica il nome del nuovo allenatore di questa stagione, Salvatore Mango, che sostituisce il giocatore Sosa: quest'ultimo ha ricoperto il ruolo di allenatore in via temporanea dopo l'esonero di Chiarenza.In casa del Renate invece due giocatori hanno rescisso il contratto che li legava alla squadra nerazzurra: il portiere Riccardo Grilli (21) e il centrocampista Isidoro Sardina (22). Il primo deve operarsi ad una spalla, mentre il secondo ha chiesto di cambiare squadra per poter giocare con maggiore continuità.

Partita rinviata

Casale - Virtus Entella n. d.

Lecco - Sacilese 1-0
75° Moracci.

Pro Patria - Feralpisalò 3-2
14° Graziani (F), 17° Bracaletti (F), 70° e 85° Ripa (P), 90° Serafini (P).

Pro Vercelli 1892 - Sanremese 1-0
63° Di Piazza.

Rodengo Saiano - Mezzocorona sospesa

Sambonifacese - Tritium 2-5
9° Dal Degan (S), 14° Brighenti (S), 46° rig. Dionisi (T), 58° Daldosso (T), 69° Floriano (T), 53° e 87° Bortolotto (T).

Savona - Montichiari 1-1
23°rig. De Angelis (S), 29° Muchetti (M).

Valenzana - Canavese n. d.

Riposa: Renate

La neve caduta nella notte tra sabato e domenica ha avuto la meglio e così la gara tra Casale e Virtus Entella è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi (probabili come date mercoledì 8 o mercoledì 15 dicembre). L'arbitro ha deciso che il terreno del "Palli" non era nelle condizioni ideali per disputare l'incontro valido per il campionato di Seconda Divisione. Rinviata per il medesimo motivo anche Valenzana - Canavese, mentre Rodengo Saiano - Mezzocorona è stata sospesa.
Nonostante la mancata disputa dell'incontro il Casale mantiene la penultima posizione poichè la Pro Vercelli in casa ha sconfitto la Sanremese per 1-0 con rete di Di Piazza. I vercellesi mantengono il passo delle prime due in classifica che hanno ancora vinto: la Pro Patria, sotto di due reti, in rimonta ha battuto in casa il Feralpisalò, quarto, con doppietta del bomber Ripa che ha raggiunto quota 13 reti. Anche il Tritium, sotto di due marcature, ha vinto 5-2 a San Bonifacio. Ha vinto anche il Lecco di misura sulla Sacilese, che rimane a 4 punti sopra di noi.
Impatta invece ancora in casa il Savona, che ha pareggiato ancora 1-1 stavolta con il Montichiari, nostro prossimo avversario. Alla rete di De Angelis su rigore per i biancoblu ha risposto per i bresciani Muchetti.

Classifica:
  1. Pro Patria 31 *
  2. Tritium 27
  3. Pro Vercelli 1892 26 *
  4. Feralpisalò 23 *
  5. Lecco 23
  6. Savona 21 *
  7. Sambonifacese 20 *
  8. Canavese 16 ## **
  9. Valenzana 15 **
  10. Montichiari 14 *
  11. Renate 12 *
  12. Rodengo Saiano 12 # **
  13. Virtus Entella 11 **
  14. Sacilese 11 *
  15. Mezzocorona 11 **
  16. Casale 7 *
  17. Sanremese 6 *
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.
Prossimo turno, 15° turno, domenica 5 dicembre 2010 ore 14,30:
  • Canavese - Rodengo Saiano
  • Feralpisalò - Savona
  • Mezzocorona - Pro Vercelli 1892
  • Montichiari - Casale
  • Sacilese - Renate
  • Sanremese - Pro Patria
  • Tritium - Valenzana
  • Virtus Entella - Sambonifacese
  • Riposa: Lecco

domenica 28 novembre 2010

Berretti

La Berretti ieri in casa ha battuto il Renate per 1-0 grazie alla rete siglata da Ricaldone.

Guardie ambientali

E' stata stipulata una convenzione tra il Comune di Casale Monferrato e l'associazione nazionale Guardie ambientali d'Italia al fine di garantire la conservazione del patrimonio naturale e dell'assetto ambientale cittadino.
Tale progetto vuole promuovere e diffondere l'informazione in materia ambientale per stimolare la coscienza civica ad un maggior rispetto dell'ambiente, dei giardini e del verde pubblico.
L'assessore Vito de Luca ha sottolineato che tale convenzione è stata stipulata per attuare un'azione preventiva a tutela dei cittadini. Saranno 12 i volontari delle Guardie ambientali d'Italia istituiti in città e con il coordinamento della Polizia locale agiranno sul territorio per un tetto iniziale di 500 ore annue. Saranno dotati di tesserino di riconoscimento, di pettorina e relazioneranno tempestivamente sul loro operato per permettere al Comune di intervenire per risolvere eventuali problemi.

sabato 27 novembre 2010

Statistiche

Dopo pochi mesi dall'ultimo confronto al Natal Palli ritorna l'Entella. Infatti l'ultima partita a Casale risale a metà maggio 2010, quando all'ultima giornata di campionato di serie D i liguri hanno espugnato il Palli con una rete dell'ex Gianluca Soragna al 67° su calcio di rigore e grazie a questa vittoria l'Entella ci aveva agganciati in classifica risultando però seconda per miglior differenza reti.
Con il medesimo risultato i chiavaresi avevano vinto la stagione precedenti e pure per 1-0 era terminato l'unica altra vittoria ospite, risalente al lontano 1936.
Due volte invece la posta è stata divisa, mentre sei sono le vittorie nerostellate, di cui l'ultima (1-0) è datata 31 agosto 1997.

venerdì 26 novembre 2010

Probabili formazioni

Il tecnico Francesco Buglio si augura che dai tifosi arrivi quel calore necessario a riscaldare il Casale e spingerlo verso un risultato importante nella difficile sfida con la Virtus Entella. La squadra sta lavorando molto e sta preparando la partita di domenica come quella contro il Savona di domenica scorsa; l'allenatore non sottovaluta alcuna avversaria e ritiene importante ogni partita. Potrebbero essere schierate le seguenti formazioni:
CASALE (4-3-3): Fiory; Angelotti, Gonnella, Fernandez, Ciccomascolo; Cappellupo, Iannini, Gatto; Lanteri, Dal Rio, Siega.
VIRTUS ENTELLA (4-3-3): Paroni; Regan, Merlin, Zaccanti, Del Brocco; Russo, Favret, Cargiolli; Ciarcià, Marrazzo, Masi.
La partita sarà arbitrata da Mirko Mangialardi di Pistoia, coadiuvato da Rizzo e Maspero.

Virtus Entella

Domenica arriverà al Palli la Virtus Entella, già incontrata lo scorso campionato in D anche in occasione dei play - off a Chiavari, dove i neri aveva vinto 1-0 superando così la finale della prima fase a gironi.
Attualmente i chiavaresi occupano il 13° posto in classifica con 11 punti, appena 4 in più del Casale e l'incontro si presenta fondamentale per la permanenza tra i semi - professionisti. Fuori casa ha totalizza in questo campionato 2 punti per effetto dei pareggi a Valenza (1-1) ed a Sacile (0-0), altrimenti ha sempre perso (1-0 a Salò, 2-1 a Lecco e Mezzocorona) ma contrariamente a noi ha già usufruito del turno di riposo.
Ex di turno sono gli attaccanti Gianluca Soragna, classe 1980, che sino ad ora ha messo a segno tre reti, e Pierpaolo Masi, a Casale lo scorso anno dopo l'esperienza di La Spezia. Anche l'attaccante Carmine Marrazzo ha siglato tre reti, detenendo così il titolo di capocannoniere della squadra insieme a Soragna. Altri attaccanti in rosa sono Daniele Vasoio (ex Pro Vercelli) e Filippo Mancini.
Il ruolo di portiere spetta a Luca Mosca, Cesare Dondero ed Andrea Paroni; in difesa vi sono altri ex nerostellati, Andrea Del Brocco e Matteo Fassina, oltre a Salvatore Cannito, Vincenzo Commitante, Alessandro Ziino, Alessandro Merlin, Andrea Peso e Nicola Malpighi; a centrocampo invece Zaccaria Hamlili, Mirko Chiarabini, Amedeo Tacchinardi, Alessio Lorenzo Cargiolli e Fabio Lorenzini.

giovedì 25 novembre 2010

Squalifiche Berretti

Relativamente al prossimo incontro di campionato berretti, Casale - Renate, non potrà giocare tra gli ospiti Carlo Paccione per squalifica. Il nerostellato Fabrizio Lasaponara è invece diffidato, così come Giacomo Cerutti tra i valenzani.

Giudice sportivo

Nel nostro girone il Giudice sportivo ha comminato al Canavese una sanzione pari a 350,00 € poichè alcuni sostenitori hanno acceso due fumogeni e fatto esplodere un petardo, senza tuttavia provocare alcuna conseguenza.
Relativamente invece all'Entella, nostra prossima avversaria, è stato espulso l'allenatore in seconda Giampalo Castorina per comportamento non regolamentare tenuto nel corso della gara disputata domenica in casa contro la Pro Patria, nonchè Cristiano Bacci per proteste verso l'arbitro. Paolo Ponzo è invece stato squalificato per una giornata per somma di ammonizioni.
Il nerostellato Mariano Fernandez risulta inoltre diffidato, al pari del giocatore dell'Entella Fabio Lorenzini.

mercoledì 24 novembre 2010

Fotografia Casale

Questa vecchia foto ritrae i giocatori nerostellati, nonchè presumibilmente alcuni membri della relativa società. La stessa, in bianco e nero, è alquanto datata ma non so a che epoca possa risalire e nemmeno il luogo in cui è stata scattata.

Sul retro, come è possibile vedere, è riportato il timbro dello storico e conosciuto fotografo casalese Giuseppe Armani, mancato qualche anno fa.

martedì 23 novembre 2010

Barry Castleman interviene come teste al processo

Sabato è arrivato a Casale Monferrato Barry Castleman, sudioso americano, che ieri in veste di consulente di alcune parti civili ha testimoniato ieri a Torino nel processo contro Schmideiny e de Cartier; all'udienza di ieri hanno inoltre assistito oltre 150 casalesi con rappresentanza di studenti di scuole superiori cittadine.
Illustrando il nesso causale tra esposizione all'amianto e tumori alla pleura, Castleman (che ha già testimoniato in molti altri processi relativi all'amianto) ha parlato della notorietà dei rischi provocati dalla fibra killer, conosciuti già da decenni anche dagli stessi produttori; questi ultimi però hanno da sempre attuato una "congiura del silenzio" per mettere a tacere eccessivi clamori.
Già nel 1971 si svolse a Londra una conferenza tra industriali del settore dove si discusse di questo tema ed al seguito della quale il governo inglese aveva previsto indennizzi in favore di chi contraeva malattie legate all'amianto.
Negli Stati Uniti, invece, ogni industriale nel proprio settore deve essere a conoscenza delle caratteristiche dei prodotti utilizzati e degli eventuali rischi ad essi correlati; inoltre sempre negli Stati Uniti era stata istituita dal governo l'Agenzia per la protezione dei cittadini dall'inquinamento, agenzia di cui fa parte anche Castleman: compito di questa è studiare i rischi correlati all'inquinamento, contrariamente a quanto avviene nelle compagnie amiantifere che crearono agenzie di controinformazione incaricate di svolgere propaganda favorevole all'uso dell'amianto per il solo ed esclusivo interesse di zittire chi conosceva i problemi ed i rischi correlati all'amianto.

lunedì 22 novembre 2010

Allievi Nazionali

La Sanremese (categoria Allievi Nazionali) ha travolto il Casale, fanalino di cosa, per 5-1. In rete per il Casale Mistroni, mentre per il liguri Armato, Ilacqua (doppietta), autorete di Pellegrini, e Gagliardi.

10° giornata Berretti

Alessandria - Milan 1-2
De Luca (A).

Casale - Valenzana 0-0

Monza - Pro Patria 3-0

Pro Vercelli 1892 - Canavese 3-0
22° Di Piazza, 80° Modolo, 82° Rognone.

Renate - Savona 0-1

Varese - Sanremese 4-0
15° e 93° Dissegna, 87° Capato, 90° Dini.

Villacidrese - Como 0-1

Riposa: Pavia

Termina 0-0 il derby contro la Valenzana, così il Casale avanza di un punto in classifica e raggiunge quota 9 al pari di Renate e Villacidrese, che con il medesimo risultato di 0-1 hanno perso in casa rispettivamente contro Savona e Como.
Il campo di gioco era ai limiti della praticabilità però sono state diverse occasioni da entrambi i lati; i due portieri, il casalese Dinaro ed il valenzano Sperandio, hanno dovuto effettuare gli straordinari. Secondo l'allenatore nerostellato Sisti "la gara di sabato è stata a corrente alternata. eravamo reduci dal brutto scivolone sul campo del Canavese e c'è stata una certa prudenza negli attacchi; forse con minor timore avremmo ottenuto di più". In campo è sceso inoltre Amos Agnesina come fuoriquota.
Sabato prossimo si giocherà di nuovo in casa contro il Renate, a pari punti in classifica.
CASALE: Dinaro, Tagliani, Balocco, Picco, Lazzaro, Sanseverino, Mele, Agnesina (46° Francia), Bortolameazzi (54° Morra), Ricaldone, Lasaponara (70° Sinico). All.: Sisti.
Classifica:
  1. Como 22 *
  2. Monza 20
  3. Canavese 19 *
  4. Milan 19 *
  5. Savona 16 *
  6. Pro Vercelli 1892 15
  7. Pavia 15 *
  8. Valenzana 14 *
  9. Pro Patria 10 *
  10. Villacidrese 9
  11. Casale 9 *
  12. Renate 9
  13. Sanremese 8 *
  14. Varese 8 *
  15. Alessandria 2
*= una partita in meno.
Prossimo turno, 11° giornata, sabato 27 novembre 2010 ore 14,30:
  • Canavese - Valenzana
  • Casale - Renate
  • Milan - Villacidrese
  • Pavia - Monza
  • Pro Patria - Como
  • Sanremese - Alessandria
  • Savona - Varese
  • Riposa: Pro Vercelli 1892
Il Casale femminile ha invece perso 4-1 contro l'Albese. A segno Messina su calcio di rigore.
CASALE: Carnevale, Falato, Nardiello, Buccino (Ouhnini), Menegazzo, Arrojo, Triassi, Capra, Messina, Oppezzo, Ferrato. All.: M. G. Lorenzini.

Buon pari a Savona, il quarto esterno

Canavese - Pro Vercelli 1892 1-1
40° Bonomi (PV), 52° Cristini (C).

Feralpisalò - Lecco 0-1
13° Fabbro (rig.).

Montichiari - Valenzana 0-0

Renate - Sambonifacese 1-1
46° Brighenti (S), 91° Battaglino (R).

Sacilese - Mezzocorona 2-1
10° Coppari (M), 35° Corbanese (S), 43° Kabine (S).

Savona - Casale 1-1
8° Tarallo rig. (S), 45° Cappellupo (C).

Tritium - Rodengo Saiano 1-0
43° Dionisi.

Virtus Entella - Pro Patria 1-1
24° Calzi (PP), 90° Soragna (VE).

Riposa: Sanremese

Dopo diverse sconfitte consecutive il Casale smuove la classifica ancora in terra ligure; dopo l'1-1 a Sanremo arriva quello ottenuto in casa del Savona. E' successo tutto nel primo tempo: Tarallo dopo 8 minuti dall'inizio ha portato in vantaggio i padroni di casa, su calcio di rigore mentre allo scadere della prima frazione di gioco il Casale ha pareggiato grazie a Cappellupo che ha scaricato un destro da 25 metri terminato nel sette alla sinistra dell'estremo difensore ligure Nicastro. Cappellupo è il primo nerostellato ad aver raggiunto quota 2 reti in classifica.
Da un lato il Savona ha dimostrato il calo delle ultime partite: ad inizio campionato la squadra era partita bene mentre nelle ultime partite tra sconfitte e pareggi ha perso terreno dalla vetta. Dall'altro invece i neri si sono presentati in Liguria col piglio di chi non ha nulla da perdere e pare che già dalla scorsa partita contro la Sambonifacese (seppur persa) vi siano progressivi miglioramenti; nella ripresa i neri si sono dimostrati più aggressivi ed il Savona ha richiato più volte di soccombere. Sembra che la cura 'Buglio' produca effetti.
La squadra lascia momentaneamente l'ultimo posto in classifica, complice anche il turno di riposo della Sanremese. Peccato però che abbiano ottenuto punti altre dirette avversarie: intanto la Virtus Entella, che incontreremo domenica prossima, ha pareggiato in casa al 90° contro la capolista grazie alla rete di Gianluca Soragna (alla terza marcatura) e raggiunge quota 11 punti. Appaiate a quota 11 vi sono anche Sacilese e Mezzocorona, che si sono affrontate ieri in terra friulana dove hanno vinto i padroni di casa per 2-1: dopo il vantaggio ospite al 10° con Coppari, ngli ultimi 10 minuti del primo tempo la Sacilese ha prima pareggiato con Corbanese e poi è passata in vantaggio con Kabine.
Dopo una partenza non brillante in avvio di campionato il Lecco ha ancora vinto fuori casa, stavolta in casa del Salò. Pari tra Canavese e Pro Vercelli, Renate e Sambonifacese, Montichiari e Valenzana.
Classifica:
  1. Pro Patria 28 *
  2. Tritium 24
  3. Pro Vercelli 1892 23 *
  4. Feralpisalò 23 *
  5. Sambonifacese 20 *
  6. Savona 20 *
  7. Lecco 20
  8. Canavese 16 ## *
  9. Valenzana 15 *
  10. Montichiari 13 *
  11. Renate 12
  12. Rodengo Saiano 12 # *
  13. Virtus Entella 11 *
  14. Sacilese 11 *
  15. Mezzocorona 11 *
  16. Casale 7
  17. Sanremese 6 *
*= una partita in meno.
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.
Prossimo turno, 14° giornata, domenica 28 novembre 2010 ore 14,30:
  • Casale - Virtus Entella
  • Lecco - Sacilese
  • Pro Patria - Feralpisalò
  • Pro Vercelli 1892 - Sanremese
  • Rodengo Saiano - Mezzocorona
  • Sambonifacese - Tritium
  • Savona - Montichiari
  • Valenzana - Canavese
  • Riposa: Renate

domenica 21 novembre 2010

Berretti: pari nel derby

Nel derby disputato ieri al Natal Palli Casale e Valenzana hanno pareggiato a reti inviolate al termine di una gara equilibrata.

Intervista a Buglio



E' stata una settimana di intenso lavoro per il Casale in vista della trasferta odierna di Savona, in cui i nerostellati cercheranno di invertire la tendenza negativa di questo ultimo periodo. Il tecnico Francesco Buglio si prepara a questa importante partita in cui si troverà di fronte per la prima volta il figlio Angelo: “La nostra filosofia – spiega Buglio – deve essere quella di arrivare al risultato attraverso la determinazione, la grinta, la volontà e la fame. Bisogna lavorare duramente per far emergere le nostre qualità, che ci sono e sono importanti”.

Come vede la trasferta di Savona?
In questo momento dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi, a migliorarci. Detto questo il Savona è una squadra costruita per vincere il campionato e i suoi obiettivi sono diversi dai nostri. In campo si va in undici contro undici e nulla ci impedisce di fare risultato. Dobbiamo crederci e, ripeto, lavorare duramente”.

Nel Savona gioca suo figlio Angelo…
Sì, ed è la prima volta che ci incontriamo da avversari. Ma non è un problema, in famiglia le cose sono chiare e siamo entrambi professionisti. Ognuno di noi, durante i novanta minuti, darà il massimo per portare a casa i punti. E, come ho già detto scherzando, in questo momento i punti servono più a me che a lui”.

Da tuttolegapro.

sabato 20 novembre 2010

Nuovi parcheggi

Il parcheggio di Via Candiani a Casale Monferrato è stato dotato di illuminazione a led. Lo ha annunciato l'assessore Nicola Sirchia sottolineando il risparmio energetico a cui si va incontro grazie a questa tecnologia.
Si completa quindi questa opera cittadina dotata di una capienza pari a 65 posti auto: al fine di aumentare e di migliorare i parcheggi cittadini saranno effettuati lavori in quello del Ronzone ed anche a Casale Popolo.

Digitale terrestre

Dal prossimo 22 novembre (lunedì) anche Casale Monferrato sarà interessata dal digitale terrestre; l'analogico sta ormai scomparendo ed ogni programma sarà visibile solamente attraverso apposito decoder, che può essere esterno collegabile al televisore oppure già integrato negli apparecchi appena sfornati.

Statistiche

Il Casale ha espugnato lo stadio savonese solamente in cinque occasioni, di cui l'ultima nel gennaio 2007 in serie D quando aveva vinto 2-0 grazie alle reti di Maurizio Coletto e di Giacchino. Le prime quattro vittorie sono alquanto datate e ricomprese nel periodo tra il febbraio 1938 ed il maggio 1952.
In altre cinque occasioni le squadre si sono divise la posta in palio, mentre per 14 volte i biancoblu hanno avuto la meglio.
Ultimo incontro: Savona - Casale 2-0 15.11.2009 (Serie D).

venerdì 19 novembre 2010

Probabili formazioni

Domenica a Savona potrebbero scendere in campo le seguenti formazioni:
SAVONA (4-3-1-2): Nicastro; Mbida, Cannarsa, Carbone, Ponzo; Piccioni, Briano, Garin; Bottiglieri; Tarallo, De Angelis.
CASALE (4-3-3): Fiory; Angelotti, Gonnella, Fernandez, Ciccomascolo; Cappellupo, Iannini, Serra; Lanteri, Dal Rio, Montante.
La partita sarà diretta da Gaetano Intagliata di Siracusa, coadiuvato da Aretano e Ricci.

Savona

Sarà una sfida tutta in famiglia quella che il Casale Calcio si appresta a disputare a Savona: per la prima volta i Buglio (padre e figlio) si troveranno faccia a faccia da avversari, ovvero il nuovo allanatore nerostellato Francesco ed il figlio Angelo, attuale giocatore del Savona.
I due l'anno scorso hanno lavorato insieme nell'Alessandria, per poi essere divisi dai problemi societari che hanno portato Gianni Bianchi a cedere la società all'attuale patron Giorgio Veltroni. Nella sfida famigliare il figlio può avere un leggero vantaggio poichè conosce sicuramente a memoria le tecniche motivazionali e di gioco adottate dal padre. Ex grigio è anche Luciano Foschi, attuale mister del Savona recentemente subentrato all'esonerato Gennaro Ruotolo. Proprio Foschi, nella stagione 2009/2010, fu sostituito sulla panchina grigia da Buglio.
La squadra ligure, come ben sappiamo, ha vinto lo scorso campionato di serie D arrivando prima nel girone A proprio davanti a noi e alla Virtus Entella ed attualmente ricopre il 6° posto con 19 punti all'attivo. Dopo il turno di riposo alla prima giornata, in casa ha debuttato vincendo per 3-2 il derby contro la Sanremese; sempre tra le proprie mura ha poi battuto la Pro Patria (2-0) ed il Tritium (1-0). Nelle ultime due partite casalinghe i biancoblu hanno invece mollato un po' la presa, pareggiando prima 0-0 contro la Valenzana e perdendo poi 2-0 contro il Lecco .. un andamento comunque diverso rispetto al nostro.
In porta oltre a Federico Nicastro vi è una nostra vecchia conoscenza, Luca Mogni; in difesa giocano Niccolò Antonelli, Matteo Candolini, Juriy Cannarsa, Paolo Carbone, Enrico Chiarini oltre a Christian Di Leo, di recente in maglia nerostellata. A centrocampo oltre al figlio di Buglio giocano i confermati Andrea Bottiglieri ed Hernan Garin, Mauro Briano, Paolo Facchinetti, Ivan Marconi, Andrea Pellini, Paolo Ponzo e Walter Piccioni; concludono la rosa gli attaccanti Gianluca De Angelis, Michele Tarallo (capocannoniere della squadra con 5 reti all'attivo), Luca Cattaneo, Giorgio Parodi ed Adil Mezgour.
Quest'ultimo durante la partita di domenica scorsa ha accusato un colpo allo zigomo che gli ha provocato una contusione a livello orbitale ma sembra non sia nulla di grave. Buglio ha ripreso in settimana dopo l'infortunio, una lieve contrattura invece per De Angelis che martedì ha fatto lavoro in palestra e nella giornata di mercoledì si è allenato a parte.
Ieri la squadra ha disputato al Ruffinengo di Legino la classica amichevole in famiglia contro la Berretti, vincendo con il risultato di 4-0.
La partita verrà disputata domenica 21 alle ore 14,30 presso lo stadio Bacigalupo sito in Via Cadorna 5. Potrà accedervi chi è dotato della tessera del tifoso, altrimenti la vendita dei biglietti è limitata ai soli residenti nella regione Liguria.

giovedì 18 novembre 2010

Squalifiche Berretti

Per Casale - Valenzana, in programma dopodomani relativamente al campionato Berretti, non vi sono squalificati.

Pro Patria in crisi

Se sui rettangoli di gioco la squadra di Busto Arsizio sta attraversando un periodo molto positivo, altrettanto non si può dire per il lato economico.
Alla scadenza inderogabile del 15 novembre il patron biancoblù Savino Tesoro non ha onorato gli impegni relativi a stipendi e contributi previdenziali, condannando così la capolista Pro Patria ad un'inevitabile penalizzazione che dovrebbe portare la squadra ad una defezione di 3 punti in classifica probabilmente al termine dell'andata; i punti potrebbero essere ridotti a 2 qualora la nuova proprietà, già pronta a subentrare (Tesoro permettendo ovviamente), riuscisse a presentare in tempi ragionevoli una richiesta di dilazione dei pagamenti contributivi.
La tifoseria non l'ha presa ovviamente bene e tra una protesta e l'altra nei confronti di Tesoro ha indetto l'azionariato popolare nel tentativo di non cancellare la storia della storica squadra bustocca permettendo così di coprire le spese logistiche di mantenimento della prima squadra. L'iniziativa, firmata dal comune, è denominata “La Tigre nel Cuore”. Un conto corrente aperto al Credito Valtellinese raccoglierà le offerte di tutti i tifosi che vorranno contribuire.

Sanzione revocata

Il giudice sportivo ha revocato le sanzioni di 500,00 € comminate a Casale e Valenzana per presunta omissione del logo della Lega sulle divise da gioco utilizzate per la gara dello scorso 31 ottobre. Il Casale aveva presentato ricorso allegando le prove fotografiche dell'effettiva utilizzazione.
Per la trasferta di Savona non vi sono squalificati. Tra i biancoblu è diffidato Paolo Ponzo.

mercoledì 17 novembre 2010

Processo

Lunedì 22 novembre si celebrerà la 29° udienza relativa al processo Eternit a Torino; saranno sentiti alcuni periti, precisamente Francesco Carnevale (medico del lavoro), Stefano Silvestri e Barry Castleman: quest'ultimo negli Stati Uniti d'America è stato impegnato per anni nella lotta a favore di associazioni contro malattie causate dall'esposizione all'amianto.
Lunedì scorso Roberto Martina, funzionario Inail, ha presentato un conteggio di circa 225 milioni di euro relativo ad indennità nel periodo compreso dal 1988 ad oggi. Tali costi, tutti documentati, riguardano solamente casi di inabilità permanente dovute a malattie professionali.

Mezzocorona: arrivato Domenicali

Uno dei candidati alla panchina del Casale dopo l'esonero di Lorenzo Ciulli è approdato sulla panchina del Mezzocorona, una delle prossime avversarie dei neri: trattasi di Manuele Domenicali, che ha battuto la concorrenza di Ezio Glerean, Maurizio Pellegrino e Rodolfo Vanoli.
Il tecnico ferrarese vanta un curriculum importante anche in categorie superiori ed è stato alla guida di società come Portogruaro e Pisa e sostituisce Maraner che ha lasciato la squadra al 12° posto in classifica con 11 punti.

Roberto Martinelli - Gradinata sud

Roberto Martinelli, di dichiarata fede blucerchiata, ha dedicato il presente libro alla curva sud e comunque alla tifoseria blucerchiata genovese nonchè alla propria squadra del cuore.

2002-03: Sampdoria - Bari 1-1 36° Bazzani (S), 88° Spinesi (B) del 30.3.03.

2002-03: Inter - Sampdoria 0-0 del 21.9.03

Come l'omologo libro sui cugini rossoblu, anche questa opera è prevalentemente fotografica ma a differenza di Gradinata Nord è suddiviso in capitoli inerente precise stagioni calcistiche, dalla stagione 2002-03 alla 2006-07; c'è ben poco testo se non una breve premessa iniziale e poche righe al termine di ogni stagione sull'andamento del campionato disputato dalla Sampdoria.

2004-05: Sampdoria - Chievo Verona 1-2 36° Franceschini (C), 50° Flachi (S), 60° Obinna (C) del 25.9.2005.

2006-07: Sampdoria - Milan 1-1 69° Bonazzoli (S), 84° Kaladze (M) del 14.10.06.

Sopra e sotto: 2005-06 contestazioni in Sampdoria - Inter 2-2 6° e 35° Diana (S), 31° Cambiasso (I), 40° Cordoba (I) del 29.10.2005.

Difatti è possibile visualizzarlo tutto di un fiato nonostante conti più di duecento pagine totali. Inoltre l'intento che ha spinto l'autore ad elaborare questo libro non è stato quello di lucrare, ma quello di devolvere l'intero ricavato in beneficenza in favore della Comunità dei Frati Francescani minori del santuario di n.s. del monte di Genova.

* * * * *
Roberto Martinelli, “Gradinata Sud”, Fratelli Frilli Editori, finito di stampare nel mese di maggio 2008 dalla tipografia Me.ca, Recco, per conto della Fratelli Frilli Editori, 240 pagg., 8,90 €.

martedì 16 novembre 2010

Castagnone

L'ex portiere nerostellato Michele Castagnone, che nelle ultime partite casalighe si aggirava sugli spalti del Natal Palli, è stato tesserato dall'Acqui, società militante in Serie D. Troverà in squadra Lo Bosco, già suo compagno a Vercelli, e come allenatore Lovisolo, che aveva avuto come mister nella stagione 2000/01 a Casale sempre in serie D.

Restrizioni

Tra le diverse restrizioni che settimanalmente vengono emanate dal Casms anche in Lega Pro una riguarda noi casalesi: precisamente il prossimo 21 novembre non potranno recarsi al Bacigalupo di Savona coloro che non possiedono la tessera del tifoso perchè la vendita dei biglietti è riservata ai soli residenti nella Regione Liguria.

lunedì 15 novembre 2010

Altra panchina saltata

Ieri nel nostro girone è saltata un'altra panchina, stavolta quella del Mezzocorona al cui allenatore Christian Maraner è stata fatale la sconfitta interna contro il Savona. L'A.C. Mezzocorona ha deciso di interrompere il rapporto con l'allenatore in seguito ad una riunione avvenuta proprio nei minuti successivi alla partita.

9° giornata Berretti

Canavese - Casale 2-0
15° (rig.) e 58° Murè.

Como - Monza 1-0
Milan - Pro Vercelli 1892 2-1
Pavia - Varese 1-2
Bottini (P).

Pro Patria - Renate 1-1
Savona - Villacidrese 3-1
Valenzana - Alessandria 1-1
70° Allamanno, 83° Cerutti.

Riposa: Sanremese

Dopo tre risultati utili consecutivi la berretti nerostellata impatta per 2-0 sul campo della Canavese. I rossoblu passano in vantaggio al 15° grazie ad un calcio di rigore trasformato da Murè, il quale raddoppia al 58°. Il Canavese aggancia la vetta grazie anche alla contemporanea vittoria per 1-0 del Como sul Monza, ora secondo dietro anche ai comaschi).
Sabato si disputerà il derby tra Casale e Valenzana, che ieri ha pareggiato in casa l'altro derby provinciale contro l'ultima in classifica, l'Alessandria; i grigi erano passati in vantaggio e comunque smuovono la classifica salendo a due punti.
Casale: Dinaro, Cralich, Balocco, Scarabelli (26° Tagliani), Francia, Sanseverino, Sinico (85° Novarese), Mele, Bortolomeazzi (59° Campagna), Ricaldone, Lasaponara. All.: Sisti.
Classifica:
  1. Canavese 19 *
  2. Como 19 *
  3. Monza 17
  4. Milan 16 *
  5. Pavia 15
  6. Valenzana 13 *
  7. Savona 13 *
  8. Pro Vercelli 1892 12
  9. Pro Patria 10 *
  10. Villacidrese 9
  11. Renate 9
  12. Casale 8
  13. Varese 8
  14. Sanremese 8
  15. Alessandria 2 *
*= una partita in meno.
Prossimo turno, 10° giornata, sabato 20 novembre 2010 h 14,30:
  • Alessandria - Milan
  • Casale - Valenzana
  • Monza - Pro Patria
  • Pro Vercelli 1892 - Canavese
  • Renate - Savona
  • Varese - Sanremese
  • Villacidrese - Como
  • Riposa: Pavia
Giusto per azzeccare il tris di sconfitte per 2-0, perde pure il Casale femminile con il medesimo risultato a Cavallermaggiore.
Casale: Carnevale, Falato, Nardiello, M. Hernandez (Maiorana), Ferrato, Vettorato, Triassi, Capra, Zucca, Messina, Ounhini. All.: Maria Grazia Lorenzini.

Natal Palli terra di conquista

Casale - Sambonifacese 0-2
8° Frello Filho, 83° Pietribiasi.

Lecco - Canavese 1-0
55° Fabbro.

Mezzocorona - Savona 0-1

75° Garin.

Pro Patria - Tritium 3-2
30° rig. Dionisi (T), 42° Lenzoni (T), 53° e 62° rig. Ripa (P), 57° Nossa (P).

Pro Vercelli 1982 - Feralpisalò 2-2
4° rig. e 10° Bonomi (P), 31° Graziani (F), 64° rig. Quarenghi (F).

Rodengo Saiano - Montichiari 1-1

20° Dimas (M), 50° Piras (R).

Sanremese - Renate 2-2

13° rig. Ravasi (R), 29° rig. Moronti (S), 40° Brognoli (R), 70° Siciliano (S).

Valenzana - Sacilese 0-0


Riposa: Virtus Entella


video

Ancora una volta il Casale esce dal proprio campo di gioco con un'avvilente sconfitta, la 6° in 7 partite, e poco importa se la squadra ha tirato più dei rossoblu: chi non segna non potrà mai vincere e quando va bene pareggia. La grinta e la fame chieste dal nuovo allenatore Buglio sembrano non essere scese in campo insieme ai giocatori ed anche il modulo non è al momento cambiato: il neo mister ha infatti schierato un Casale sull'onda delle scelte tecniche del suo predecessore Lorenzo Ciulli.

All'ottavo la Sambonifacese è passata in vantaggio alla prima azione di gioco: a seguito di calcio d'angolo Fiory riesce a respingere ma poi sulla ribattuta Frello non ci ha pensato due volte ed è stato veloce ad insaccare cogliendo di sorpresa il portiere avversario. Poi i rossoblu non hanno più tirato se non un paio di volte in maniera scialba.
I neri sembravano in completa balia degli avversari, in particolar modo nella prima frazione, e pressavano ben poco gli avversari in possesso palla. Qualche occasione comunque arriva; nel primo tempo quella più pericolosa è data da un tiro di Cappelupo che sorvola di poco la traversa.

video

Più tardi il Casale ha l'opportunità di pervenire al pareggio con un'azione - fotocopia rispetto a quella in cui hanno segnato gli ospiti solo che nessuno era pronto a calciare sulla ribattuta del portiere. Anche Dal Rio sullo scadere prova, ma la palla si infrange sulla difesa avversaria.
Nel secondo tempo il Casale colpisce anche un palo: Cappellupo batte una punizione dalla destra, Dal Rio colpisce di testa centrando pienamente il palo. La beffa arriva a pochi minuti dalla fine, quando l'attaccante Pietribiasi, entrato nella ripresa, in contropiede beffa Fiory.
Anche Zenga è entrato nella ripresa ma si fa notare ben poco, se non con un colpo di testa che termina di poco fuori.

Ora siamo ultimi in coabitazione con la Sanremese, che ieri è stata fermata in casa dal Renate sul punteggio di 2-2.

Classifica:
  1. Pro Patria 27 *
  2. Feralpisalò 23 *
  3. Pro Vercelli 1892 22 *
  4. Tritium 21
  5. Sambonifacese 19 *
  6. Savona 19 *
  7. Lecco 17
  8. Canavese 15 ## *
  9. Valenzana 14 *
  10. Montichiari 12 *
  11. Rodengo Saiano 12 # *
  12. Mezzocorona 11 *
  13. Renate 11
  14. Virtus Entella 10 *
  15. Sacilese 8 *
  16. Casale 6
  17. Sanremese 6
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.
*= una partita in meno.
Prossimo turno, 13° giornata, 21 novembre 2010 ore 14,30:
  • Canavese - Pro Vercelli 1892
  • Feralpisalò - Lecco
  • Montichiari - Valenzana
  • Renate - Sambonifacese
  • Sacilese - Mezzocorona
  • Savona - Casale
  • Tritium - Rodengo Saiano
  • Virtus Entella - Pro Patria
  • Riposa: Sanremese

domenica 14 novembre 2010

Cambio panchina

Anche la Sanremese in settimana ha esonerato l'allenatore, già il secondo in stagione dopo Calabria; Chiarenza viene momentaneamente sostituito da Claudio Pignotti coadiuvato dal giocatore Sosa. Chiarenza è rimasto sulla panchina ligure per poche giornate senza riuscire a risollevare le sorti della squadra ancora ultima.

Sant'evasio


Nonostante non sia casalese, Raffaele Guariniello è diventato monferrin ad honorem e sabato ha guidato la carica dei vincitori del San Vas grazie all'impegno profuso nel processo Eternit. I premi sono stati consegnati a breve distanza dal giorno di Sant'Evasio, patrono di Casale, e sono stati consegnati anche a Pier Italo Accatino (dirigente provinciale di Confagricoltura), a Cinzia Merlo (ambulante), a Giancarlo Ghietti (titolare Metal D), a Giancarlo Fiori (azienza agricolo Commenda di Santa Maria del Tempio), alla coppia Lauro Ceresa - Davide Bava (Trevit impianti di Rosignano) nonchè a Gianfranco Salvadori.

La Pro Patria rischia di scomparire


I tre punti di penalizzazione rischiano di essere il minore dei mali. Qualcosa d'indolore o addirittura di inutile di fronte alla prospettiva che la Pro Patria sparisca dal mondo del calcio: infatti il proprietario Savino Tesoro ha intenzione, parole sue, di "mettere in liquidazione la società", cosa che compierà nei prossimi giorni. Le conseguenze sportive sarebbero catastrofiche, con la immediata revoca dell'affiliazione e quindi l'immediata esclusione dal campionato di Seconda Divisione: le squadre sconfitte dalla Pro si ritroverebbero con tre punti in più in classifica, e tra queste vi è anche il Casale che ha debuttato in questo campionato perdendo al Palli contro i bustocchi.
La possibilità di intraprendere tale decisione è maturata dalla mancanza di voglia del patron di continuare ad accumulare debiti; lo stesso presidente ha dichiarato di aver già effettuato proposte di vendita poichè non ha più intenzione di andare avanti, ma nessuno vi ha aderito. Il patron inoltre non sembra preoccuparsi delle conseguenze sportive. Disarmante il suo commento: "C'è una città di ottantamila abitanti e nessuno si è fatto avanti per salvarla lo scorso anno. E nemmeno uno, in queste settimane, ha mostrato di avere a cuore la squadra della sua città. Quindi mi pare logico che questa città non meriti una squadra di calcio o, quantomeno, in queste categorie".

sabato 13 novembre 2010