sabato 31 marzo 2012

Statistiche

L'unico precedente al Palli tra i neri ed il Poggibonsi risale all'11 dicembre 1988 in cui i neri vinsero 1-0.

venerdì 30 marzo 2012

Pro Patria: penalizzazione accorciata

Il Collegio arbitrale del TNAS ha ridotto da 13 a 11 la sanzione irrogata dalla Corte di Giustizia Federale alla società bustocca in relazione alla controversia Aurora Pro Patria 1919 Srl / Federazione Italiana Giuoco Calcio, in parziale accoglimento del ricorso proposto il 5 dicembre 2011 dalla società bustocca. E' stata invece respinta la domanda relativa alla rideterminazione dell’ammenda.
La squadra di mister Cusatis sale così a 46 punti in classifica, agganciando Santarcangelo e Virtus Entella.
Classifica aggiornata:
  1. San Marino 56
  2. Casale 55
  3. Cuneo 55
  4. Treviso 54 **
  5. Rimini 53
  6. Poggibonsi 48
  7. Virtus Entella 46
  8. Santarcangelo 46
  9. Pro Patria 46 *****
  10. Borgo a Buggiano 44
  11. Alessandria 42 ***
  12. Renate 42
  13. Savona 38 ****
  14. Bellaria Igea Marina 38
  15. Giacomense 37
  16. Mantova 34
  17. Montichiari 33 **
  18. Lecco 26
  19. Sambonifacese 25
  20. Valenzana 23
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= tre punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale, per inadempimenti COVISOC e per violazioni relative al pagamento di emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= sette punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
*****= undici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Probabile formazione

Francesco Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3 in occasione della gara interna contro Poggibonsi: Adornato; Marchi, Vignati, Gonnella, Silvestri; Iannini, Cappellupo, Gambadori; Siega, Curcio, Taddei.

Poggibonsi

Dopo un inizio altalenante il Poggibonsi attualmente ricopre il sesto posto in classifica con 48 punti all'attivo, frutto di 14 vittorie, sei pareggi e 12 sconfitte, 45 reti siglate e 42 subite. Fuori casa i toscani allenati da Fabio Fraschetti hanno ottenuto solamente 4 vittorie (a Santarcangelo, San Bonifacio, Mantova e Cuneo) a fronte di 3 pari e ben nove sconfitte.
Due settimane fa era stato arrestato il presidente Antonello Pianigiani con l'accusa di traffico illecito di rifiuti pericolosi e associazione a delinquere.
All'andata, diputata a Poggibonsi lo scorso mercoledì 16 novembre, il Casale aveva vinto 1-0 grazie alla rete siglata da Crocetti al 10°.
La partita sarà arbitrata da Vincenzo Todaro di Palermo, coadiuvato da Ivan Iorizzo di Rimini e Francesco Boz di Aosta.

giovedì 29 marzo 2012

23° giornata Berretti

Alessandria - Pro Patria 2-1

Atalanta - Valenzana 2-2

Inter - Casale 2-1 *

Lecco - Renate 3-2

Pavia - Monza 3-0

Pro Vercelli - Cuneo 2-0

Varese - Como 1-3
*= posticipata

Ne posticipo disputato ieri a Milano la capolista ha battuto il Casale per 2-1 e continua la propria fuga a + 10 sulla seconda (Pavia). Il Casale rimane così ultimo a pari con il Varese che in casa ha perso il derby con il Como.
Sabato derby tra Casale ed Alessandria.
Classifica:
  1. Inter 55
  2. Pavia 45
  3. Como 39
  4. Pro Vercelli 39
  5. Cuneo 38
  6. Monza 37
  7. Atalanta 36
  8. Valenzana 31
  9. Renate 28
  10. Lecco 27
  11. Pro Patria 24
  12. Alessandria 21
  13. Casale 16
  14. Varese 16
Prossima giornata - 24° giornata (11° giornata di ritorno) - sabato 31 marzo 2012 h 15.00:
  • Casale - Alessandria (0-2)
  • Monza - Atalanta (1-2)
  • Cuneo - Inter (0-3)
  • Valenzana - Lecco (2-1)
  • Renate - Pavia (1-2)
  • Como - Pro Vercelli (3-2)
  • Pro Patria - Varese (3-1)

Squalifiche Berretti

Per il derby contro i grigi relativo al campionato berretti non vi sono squalificati.

mercoledì 28 marzo 2012

Deferimenti

Il Procuratore Federale, esaminati gli atti e valutate le risultanze dell'istruttoria espletata dalla Commissione Criteri Sportivi e Organizzativi ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale per la violazione prevista dall'art. 1, comma 1, del C.G.S., in relazione al Titolo III, punto 2), del C.U. n. 158/A del 29/04/2011:
- Massimo Cardelli, Presidente e legale rappresentante della società Unione Sportiva Borgo a Buggiano 1920 S.R.L. per inosservanza dell'impegno a partecipare ai Campionati Nazionali Allievi e Nazionali Giovanissimi nella stagione sportiva 2011/2012, assunto con la dichiarazione di cui al punto 2) del C.U. n. 158/A del 29/04/2011;
- la Società Unione Sportiva Borgo a Buggiano 1920 S.R.L. a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante per la violazione di cui all'art. 4, comma 1, del C.G.S.
Anche l'Alessandria è stata deferita, insieme ai propri dirigenti D'Anna e Perrone, dal Procuratore federale alla Commissione Disciplinare Nazionale a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C..
Inoltre il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale per la violazione dell’art. 85 delle N.O.I.F., lett. C), paragrafo V) in relazione all’art. 10, comma 3, del C.G.S. anche

- Luigina Cappiello, legale rappresentante pro-tempore della società A.C. Montichiari S.p.A.,

per la mancata attestazione agli Organi federali competenti, dell’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Enpals relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di maggio e giugno 2011, nonché del pagamento delle rate Enpals scadute al 30 settembre 2011, nei termini stabiliti dalla normativa federale e per non aver utilizzato il bonifico bancario, sul conto corrente dedicato indicato in sede di ammissione al campionato di competenza, al fine di effettuare il pagamento degli
emolumenti dovuti ad un tesserato per la mensilità di luglio 2011.
E per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.:

- la A.C. Montichiari S.p.A.;

a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante pro-tempore.

Giudice sportivo

Il giocatore del Cuneo (che incontreremo mercoledì prossimo) Massimiliano Varricchio è stato squalificato per due giornate per l'espulsione nel corso della gara interna contro il Renate in seguito ad atto di violenza nei confronti di un avversario senza avere la possibilità di giocare il pallone. Luca Cattaneto del Savona è invece squalificato un turno per somma di ammonizioni.
Non vi sono squalificati nel Casale e nemmeno nel Poggibonsi, nostra prossima avversaria.

martedì 27 marzo 2012

Maglia 2004

La presente maglia risale all'anno 2004, che ha visto il Casale trionfare in serie D con 71 punti davanti a Borgomanero, secondo con 69, e Cuneo, terzo con 66. Jacolino aveva riportato i neri in C2 dopo tanti anni che il Casale aveva militato in campionati dilettantistici.

Sul retro sono riportati i nomi dei calciatori presenti in rosa all'epoca.

lunedì 26 marzo 2012

Buglio sconfigge il padre

Pro Patria - Bellaria Igea Marina 0-0

Giacomense - Borgo a Buggiano 0-0

Savona - Casale 1-0
25° Buglio rig..

Rimini - Mantova 0-0

Cuneo - Renate 1-1
58° Gaeta rig. (R), 94° Lodi rig. (C).

Santarcangelo - Sambonifacese 2-1
60° Brighenti (Sam), 65° Tonelli (San), 74° Fabbri (San).

Montichiari - San Marino 1-1
29° Lapadula (SM), 48° Muchetti (M).

Lecco - Treviso 0-2
36° Perna, 76° Torromino.

Valenzana - Virtus Entella 1-1
7° Lazzaro (VE), 48° Miracoli (V).

Poggibonsi - Alessandria 2-1
16° Pera rig. (P), 28° Boldrini (P), 57° Nassi (A).

Il Casale cade in casa del Savona, per cui ha segnato la rete della vittoria su rigore Angelo Buglio, figlio dell'allenatore nerostellato. Tra le immediate inseguitrici solo il Treviso ha vinto (2-0 in casa del Lecco) mentre il Cuneo ha pareggiato in casa contro il Renate (entrambe le reti sono state segnate su rigore), il Rimini non è andato oltre lo 0-0 in casa contro Mantova e San Marino (ora capolista) ha pareggiato a Montichiari. In classifica vi sono più squadre in pochissimi punti ed anche il Treviso sarebbe in testa se non fosse stato penalizzato di due punti.
Domenica prossima verrà disputata la partita interna contro il Poggibonsi, contro cui all'andata abbiamo vinto 1-0 con rete di Crocetti al 10°, poi prima di Pasqua ci sarà l'ultimo turno infrasettimanale del nostro girone: mercoledì 4 aprile il Casale andrà di scena a Cuneo.
Classifica:
  1. San Marino 56
  2. Casale 55
  3. Cuneo 55
  4. Treviso 54 **
  5. Rimini 53
  6. Poggibonsi 48
  7. Virtus Entella 46
  8. Santarcangelo 46
  9. Pro Patria 44 *****
  10. Borgo a Buggiano 44
  11. Alessandria 42 ***
  12. Renate 42
  13. Savona 38 ****
  14. Bellaria Igea Marina 38
  15. Giacomense 37
  16. Mantova 34
  17. Montichiari 33 **
  18. Lecco 26
  19. Sambonifacese 25
  20. Valenzana 23
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= tre punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale, per inadempimenti COVISOC e per violazioni relative al pagamento di emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= sette punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 33° giornata (14° di ritorno) - domenica 01 aprile 2012 h 15.00 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Mantova - Cuneo (0-1)
  • Treviso - Giacomense (3-0)
  • Renate - Lecco (0-0)
  • Alessandria - Montichiari (0-0)
  • Casale - Poggibonsi (1-0)
  • Rimini - Pro Patria (0-3)
  • Virtus Entella - Sambonifacese (0-0)
  • Borgo a Buggiano - Santarcangelo (0-1)
  • Bellaria Igea Marina - Savona (0-3)
  • San Marino - Valenzana (3-0)

domenica 25 marzo 2012

Rinvio

La trasferta in casa dell'Inter per la squadra allenata da Ballerino è stata rinviata a mercoledì 28 marzo.

Cinghiali alla carica

Cinque cuccioli sono tornati ai giardini di passo Almeria a Genova in cerca di cibo dopo aver perso la madre, forse vittima di una delle retate dei giorni scorsi quando già qualche cinghiale in gruppo aveva "invaso" il capoluogo ligure. I piccoli di cinghiale erano stati riportati nel loro ambiente sul Righi, ma sono tornati in città per trovare da mangiare.

sabato 24 marzo 2012

Statistiche

Al Bagicalupo di Savona il Casale ha isputato 26 partite ufficiali, vincendone 5, pareggiandone 7 e perdendone 14. L'ultima vittoria (2-0) risale al 28 gennaio 2007, l'ultima sconfitta (0-2) al 15 novembre 2009 mentre in occasione dell'ultimo incontro (20.11.11) le due squadre si sono divise la posta in palio con il risultato di 1-1.
L'andata (lo scorso 13 novembre) terminò 1-0 a favore dei neri con rete di Iannini al 37°.

venerdì 23 marzo 2012

Ora legale

Nella notte tra sabato e domenica ritornerà l'ora legale, pertanto le lancette dovranno essere spostate in avanti di un'ora. Le partite di Lega Pro, di conseguenza, inizieranno alle ore 15,00 anzichè alle ore 14,30.

Probabile formazione

Francesco Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3 anti Savona: Adornato; Marchi, Vignati, Gonnella, Silvestri; Iannini, Cappellupo, Gambadori; Siega, Curcio, Taddei.

Savona


Partito con una buona compagine ed altrettante ambizioni, gli striscioni tra cui è tesserato Angelo Buglio (figlio dell'allenatore nerostellato) sta attraversando un brutto periodo da cui forse riesce in qualche modo a risollevarsi. Difatti dopo il fallimento e due aste aste deserte, alla terza ha trovato una cordata di imprenditori disposta ad accollarsi l'acquisto dando così una continuità alla squadra.
Anche in classifica la situazione non è rosea, difatti i biancoblu allenati da Ninni Corda si trovano al 15° posto con 35 punti già detratti i sette di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
Fresca è la notizia di un nuovo arrivo: il neo uomo mercato del Savona Simone Braglia ha soffiato l'attaccante Fabio Vignaroli all'Isola Liri che in questi giorni era in trattativa per contrattualizzare l'ex Lazio e Modena che si stava appunto allenando con la compagine laziale.
Finora in casa i liguri hanno ottenuto 8 vittorie, 6 pari e 2 sconfitte con 22 reti all'attivo ed 11 al passivo.
Il Savona disputa le proprie partite casalinghe allo stadio intitolato al giocatore del Grande Torino Valerio Bagicalupo, in Savona Via Luigi Cadorna n.5. La partita sarà arbitrata da Diego Roca di Foggia, coadiuvato da Paolo Pulcini di Bergamo e Marco Leali di Brescia.

giovedì 22 marzo 2012

Squalifiche Berretti

Per la partita Inter - Casale in programma sabato prossimo non vi sono squalificati.

Recuperi girone A seconda divisione

Bellaria Igea - Mantova 2-1
49° De Cenco (B), 54° Forte (B), 67° Pietribiasi (M).

Giacomense - San Marino 0-0

Rimini - Poggibonsi 3-0
57' A. Brighi (R), 80' Zanigni (R), 90' Degano (R).

Treviso - Valenzana 2-1
35° Maracchi (T), 76° Blondett (V), 79° Giorico (T).

Si sono disputati ieri i recuperi delle partite valide per la 6° giornata di ritorno (25° giornata) del girone A di Lega Pro Seconda divisione, non disputate per neve lo scorso 12 febbraio.
La Giacomense per nostra fortuna ha fermato il San Marino sullo 0-0 così non veniamo scavalcati ma solamente raggiunti dai titani. Vincono però Rimini (rotondo 3-0 su Poggibonsi) e Treviso (2-1 su Valenzana) che si portano rispettivamente a -3 e -4 dal Casale. Infine il Bellaria ha battuto il Mantova 2-1.
Ora nessuna squadra deve più recuperare alcuna partita. Domenica 2 marzo si proseguirà regolarmente con la 32° giornata (13° di ritorno) in cui il Casale sarà impegnato a Savona.
Classifica:
  1. Casale 55
  2. San Marino 55
  3. Cuneo 54
  4. Rimini 52
  5. Treviso 51 **
  6. Virtus Entella 45
  7. Poggibonsi 45
  8. Pro Patria 43 *****
  9. Santarcangelo 43
  10. Borgo a Buggiano 43
  11. Alessandria 42 ***
  12. Renate 41
  13. Bellaria Igea Marina 37
  14. Giacomense 36
  15. Savona 35 ****
  16. Mantova 33
  17. Montichiari 32 **
  18. Lecco 26
  19. Sambonifacese 25
  20. Valenzana 22
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= tre punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale, per inadempimenti COVISOC e per violazioni relative al pagamento di emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= sette punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

mercoledì 21 marzo 2012

Sambonifacese

In casa Sambonifacese sono stati sollevati dall'incarico sia il direttore sportivo Mario Tesini che l'allenatore Renzo Gobbo, quest'ultimo ingaggiato il 28 febbraio scorso.

Squalifiche

Matteo Sensi, giocatore del Mantova, è stato squalificato una giornata in seguito all'espulsione subita nella gara di domenica contro il Casale per condotta scorretta nei confronti di un avversario. Anche il mantovano Lorenzo Cinque salterà la prossima gara, ma per somma di ammonizioni. Il Casale non ha squalificati.
Inoltre nelle fila del Poggibonsi, squadra che verrà al Natal Palli il 1° aprile, è stato squalificato per due giornate il giocatore Andrea Settembrini per condotta scorretta nei confronti di un assistente arbitrale al termine della gara esterna disputata e persa domenica scorsa contro il San Marino.

martedì 20 marzo 2012

Montichiari

L'estremo difensore Edoardo Grosso, classe '87, nella scorsa stagione al Bassano Virtus e precedentemente alla Valenzana, è stato ingaggiato dal Montichiari con un contratto fino a giugno. Inoltre i rossoblù hanno tesserato il centrocampista, ex Ravenna, Divine Fonjock; mentre per la panchina ci sono importanti novità. Infatti la sconfitta con la Pro Patria è stata fatale per mister Claudio Ottoni, esonerato. Al suo posto uno arriva l'ex mister dello Spezia Antonio Soda, il quale si è legato alla squadra sino al termine della corrente stagione. Soda ha vinto il ballottaggio con l'ex Vibonese Marco Tosi.

22° Berretti

Alessandria - Monza 0-1

Como - Cuneo 5-1

Lecco - Atalanta 1-0

Pavia - Pro Vercelli 1-2

Pro Patria - Casale 5-1

Renate - Inter 1-1

Valenzana - Varese 1-1

A seguito del pareggio di sabato la berretti casalese viene agganciata all'ultimo posto dal Varese che ha pareggiato a Valenza. Sabato prossimo i neri si recheranno in casa della capolista Inter, contro cui all'andata hanno perso 1-0.
Classifica:
  1. Inter 52
  2. Pavia 42
  3. Cuneo 38
  4. Monza 37
  5. Como 36
  6. Pro Vercelli 36
  7. Atalanta 35
  8. Valenzana 30
  9. Renate 28
  10. Pro Patria 24
  11. Lecco 24
  12. Alessandria 18
  13. Casale 16
  14. Varese 16
Prossima giornata - 23° giornata (10° giornata di ritorno) - sabato 24 marzo 2012 h 15.00:
  • Inter - Casale (1-0)
  • Varese - Como (1-4)
  • Pro Vercelli - Cuneo (0-1)
  • Pavia - Monza (1-0)
  • Alessandria - Pro Patria (1-1)
  • Lecco - Renate (1-0)
  • Atalanta - Valenzana (1-1)

lunedì 19 marzo 2012

Spunta Massone

Sembrano più insistenti le voci secondo cui vi sarà a breve un passaggio di proprietà del Casale calcio. Pare infatti prendere piede un interessamento da parte di una cordata di imprenditori edili romani, con cui i contatti sono stati presi tra lex AD Fabrizio Catenacci e Stefano Corona (portavoce degli imprenditori romani). La vicenda potrebbe già concludersi già alla fine del corrente mese.
Tra i membri coinvolti vi è Angelo Massone, ex presidente del Livingston (squadra scozzese) nonchè avvocato romano.

Pari a Mantova


Treviso - Bellaria Igea Marina 1-1
58° Perna (T), 89° Bamonte (B).

Mantova - Casale 0-0

Virtus Entella - Cuneo 0-1
45° Sentinelli.

Sambonifacese - Giacomense 0-4
9°, 23° e 29° Staffolani (G), 39° Dal Rio (G).

Santarcangelo - Lecco 1-2
40° Schiavini (S), 59° e 70° Fabbro (L).

San Marino - Poggibonsi 3-1
62° Lapadula (SM), 83° Pera (P), 84° Tarallo (SM), 90° Poletti (SM).

Montichiari - Pro Patria 0-1
80° Cortesi.

Renate - Rimini 1-1
44° Gaeta (Ren), 51° Buonocunto (Rim).

Savona - Alessandria 2-0
45° Sabato, 57° Rosselli.

Borgo a Buggiano - Valenzana 3-0
38° Santini, 41° Grassi rig., 49° Rocchi.

Il casale ha impattato a reti bianche a Mantova: la trasferta non si presentava tra le più facili ed il pareggio può star bene, però San Marino e Cuneo si avvicinano e vanno a -1 dalla capolista grazie alle rispettive vittorie contro Poggibonsi in casa per 3-1 e a Chiavari per 1-0. Le occasioni per i neri sono state tante, Curcio alla fine ha colpito un palo mentre è stato negato un calcio di rigore dall'arbitro, dovuto ad un fallo di mano del mantovano Sensi.
Domenica prossima altra trasferta, questa volta a Savona.
Classifica:
  1. Casale 55
  2. San Marino 54 #
  3. Cuneo 54
  4. Rimini 49 #
  5. Treviso 48 # **
  6. Virtus Entella 45
  7. Poggibonsi 45 ##
  8. Pro Patria 43 *****
  9. Santarcangelo 43
  10. Borgo a Buggiano 43
  11. Alessandria 42 ***
  12. Renate 41
  13. Savona 35 ****
  14. Giacomense 35
  15. Bellaria Igea Marina 34 #
  16. Mantova 33 #
  17. Montichiari 32 **
  18. Lecco 26
  19. Sambonifacese 25
  20. Valenzana 22 #
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= tre punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale, per inadempimenti COVISOC e per violazioni relative al pagamento di emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= sette punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 32° giornata (13° di ritorno) - domenica 25 marzo 2012 h 15.00 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Pro Patria - Bellaria Igea Marina (2-0)
  • Giacomense - Borgo a Buggiano (0-2)
  • Savona - Casale (0-1)
  • Rimini - Mantova (1-0)
  • Cuneo - Renate (0-1)
  • Santarcangelo - Sambonifacese (0-2)
  • Montichiari - San Marino (3-4)
  • Lecco - Treviso (0-0)
  • Valenzana - Virtus Entella (0-2)
  • Poggibonsi - Alessandria (1-3)

domenica 18 marzo 2012

Sconfitta per la berretti

Pro Patria – Casale 5-1
Rete: 10° Rognetta.

Grazie ad una pessima prestazione la squadra allenata da Ballerino ha perso pesantemente in casa della Pro Patria. I nerostellati partono bene e passano in vantaggio, dopo 10°, con Rognetta. Poi però subiscono la reazione dei padroni di casa che segnano cinque reti.
Casale: Chiartano, Lamberti (2’st Spilla), Salice, Zanellato, Terrone, Daffara (35’st Ravazzotto), Rognetta, Gasparotto, Cerutti (21’st Valenza), Buso, Peletti. A disp.: Okumador, Gregoletto. All.: Ballerino.

Frana a Massa: forse colpa dei cinghiali

Sarebbero stati i cinghiali a provocare il distacco del grosso pezzo di roccia finito sul tetto di una palazzina in localita' Pariana, nel comune di Massa. E' questa la deduzione dei tecnici della Provincia, dopo un primo sopralluogo nel punto in cui il masso si e' staccato dal monte che sovrasta il paesino, finendo sul tetto di una casa. Per i tecnici, infatti, non si e' trattato di uno smottamento dovuto alle piogge, ma di una fragilita' del terreno provocata dall'invasione di cinghiali che, scavando per cercare cibo, stanno mettendo a serio rischio i boschi.

sabato 17 marzo 2012

Difensore per il Treviso


Il Treviso ha ingaggiato il difensore Luigi Panarelli (classe 1976). Il giocatore era svincolato e nella stagione scorsa ha vestito la maglia dell'A.S. Taranto.

Poggibonsi: arrestato il presidente

Il presidente dell'USPoggibonsi Antonello Pianigiani è finito agli arresti con l'accusa di traffico illecito di rifiuti pericolosi e associazione a delinquere. Insieme a lui arrestata anche la moglie Antonietta Panarelli, vicepresidente del club e amministratrice unica dell'azienda Sir. In relazione a tali notizie, la società toscana ha comunicato tramite una nota di aver deciso di restare in silenzio stampa fino a che non sarà fatta chiarezza.

Statistiche

Il Casale non si reca a Mantova dalla stagione 1992/93 quando il 2 maggio ha perso 1-0. Solo due sono state le vittorie nel capoluogo di pronvincia lombardo: 2-1 il 6 febbraio 1977, idem il 24 marzo 1991. Cinque invece i pareggi (l'ultimo in data 11.2.1990, 2-2), altrettante le sconfitte.
In totale 8 sono state le vittorie nerostellate, comprese quella di andata, 10 i pareggi e 7 le sconfitte.

venerdì 16 marzo 2012

Recupero Berretti

Valenzana - Renate 1-0

Mercoledì 14 è stato disputato l'ultimo recupero del girone A del campionato nazionale Berretti, in cui la Valenzana ha battuto di misura il Renate (6° giornata), scavalcato in classifica dai rossoblu.
Il campionato proseguirà domani con l'ottava di ritorno, il Casale è impegnato a Busto Arsizio.
Classifica:
  1. Inter 51
  2. Pavia 42
  3. Cuneo 38
  4. Atalanta 35
  5. Monza 34
  6. Como 33
  7. Pro Vercelli 33
  8. Valenzana 29
  9. Renate 27
  10. Pro Patria 21
  11. Lecco 21
  12. Alessandria 18
  13. Casale 16
  14. Varese 15

Probabile formazione

Domenica a Mantova Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3: Adornato; Marchi, Gonnella, Vignati, Silvestri; Iannini, Cappellupo, Gambadori; Petrilli, Curcio, Taddei.

Mantova

La squadra virgiliana, ora allenata da Sauro Frutti dopo l'esonero di Valigi, non naviga in buone acque nonostante alcune buone prestazioni come le due vittorie contro il Treviso; a queste però si alternano partite opache per le quali la neopromossa si trova ora al 16° posto con 32 punti, sette in più della terzultima che retrocede direttamente.
In casa i biancorossi hanno vinto 4 volte, pareggiato 7 volte e perso altre 4, segnando 18 reti e subendone 17.
Il Mantova disputa le proprie partite casalinghe allo stadio Danilo Martelli (14.800 posti), giocatore dello storico Torino deceduto nella tragedia di Superga.
All'andata era terminata 1-0 per i neri con rete di Crocetti siglata al 6° minuto su calcio di rigore. La partita sarà arbitrata da Luca Barbeno di Brescia, coadiuvato da Michele Pennacchio di Faenza ed Edoardo Ficarra di Palermo.

giovedì 15 marzo 2012

Mesotelioma: altra vittima

L'amianto ha mietuto un'altra vittima, l'ennesima di un infinito elenco: questa mattina è mancato il direttore del Monferrato Marco Giorcelli, 51 anni, a cui era stato diagnosticato il mesotelioma pleurico nel mese di gennaio 2011.
Il rosario sarà recitato venerdì 16 alle 20,30 nella chiesa dei Frati di Porta Milano mentre il funerale verrà celebrato sabato 17, sempre a Porta Milano, alle ore 9.

Nuova cordata

Nelle scorse settimane in casa Casale era montata la preoccupazione per il possibile disimpegno del gruppo Foppiani che detiene la maggioranza del pacchetto azionario del club. Ebbene nella giornata di oggi una cordata di imprenditori capeggiata dall'imprenditore vercellese Stefano Corona e di cui fanno parte alcuni imprenditori romani incontrerà i rappresentanti della Foppiani per rilevare le quote del Casale Calcio. Nel vertice odierno si discuterrà delle condizioni economiche per rilevare le quote del club nerostellato e in caso di intesa la fumata bianca potrebbe essere immediata. (www.tuttolegapro.com)

Amichevole

Il Casale disputerà questo pomeriggio sul campo sintetico "Tavano" di Trino un test amichevole contro Le Grange. Sarà questa un'occasione per mister Francesco Buglio di provare gli schemi che contro il Borgo a Buggiano non sono riusciti alla compagine monferrina, ma soprattutto sarà l'occasione per provare e proporre tutti gli effettivi disponibili in rosa.
A Buglio l'ultima prestazione dei nerostellati non è proprio andata giù tanto da proporre, nella giornata di ieri una doppia seduta mattutina e pomeridiana dove il Casale ha effettuato e rivisto gli schemi di gioco.

Salvo il Savona

Il Savona Calcio e' salvo. Alla terza asta - dopo le prime due delle settimane scorse andate deserte - la societa' ligure e' passata nelle mani dell'imprenditore savonese Aldo Dellepiane che ha presentato una busta che conteneva 5 mila euro quale somma di garanzia e un euro quale offerta per rilevare la societa' al curatore fallimentare Alberto Marchese. L'asta si e' svolta nell'ufficio dello stesso curatore a Genova. Soddisfatti i supporter biancoblu' ma soprattutto l'allenatore Ninni Corda.

mercoledì 14 marzo 2012

Giudice sportivo

I neri si presenteranno domenica a Mantova senza squalificati. Il Borgo a Buggiano invece avrà indisponibile Tommaso Gialdini, squalificato per somma di ammonizioni.

La tessera del tifoso verrà sostituita

Addio tessera del tifoso, dall'anno prossimo sarà una vera e propria 'fidelity card'. Meno strumento di controllo e più carta dei servizi, con sconti, agevolazioni e tutto ciò che le società riterranno necessario per aumentare il senso di appartenenza. "Hanno vinto le tifoserie ultrà e violente" ha reagito via facebook l'ex ministro dell'Interno Roberto Maroni, che della tessera era stato il più convinto fautore, fin dalla sua introduzione, nell'agosto 2009. "Hanno vinto quelle società di calcio come la Roma (di cui è tifosissima la ministra Cancellieri) che mai avevano accettato le regole" ha aggiunto Maroni, riferendosi all'attuale titolare del Viminale e spostando la polemica sul piano politico. La tessera (ne sono state rilasciate oltre un milione) continuerà ad essere necessaria per seguire la squadra del cuore in trasferta, spiega il capo della Polizia Antonio Manganelli, ma le procedure per ottenerla verranno molto snellite, ha annunciato il direttore generale della Federcalcio, Antonello Valentini: "Dopo due anni di grandi risultati l'Osservatorio sulle manifestazioni sportive si è reso conto che si poteva dare fiducia alle tifoserie che hanno dimostrato di meritarla, facendo appello al senso di responsabilità degli appassionati in maniera sana. Tra l'altro, così si supera l'effetto negativo del messaggio passato all'avvio dell'iniziativa: ovvero di un meccanismo da operazione di polizia. Non erano queste le intenzioni del Viminale, ma così vennero recepite da molti". Si tratta, ha aggiunto Valentini, "di un'apertura di credito, da valutare nei prossimi mesi". In proposito i vertici dell'Osservatorio "mercoledì scorso sono venuti in Federcalcio per incontrare il presidente Giancarlo Abete anche su queste prospettive". Una evoluzione che "passa anche attraverso la possibilità di stadi nuovi, moderni, funzionali che diventino la casa dei tifosi, come sta dimostrando l'operazione dello Juventus stadium a Torino.

Quindi legge più urgente che mai. "La tessera del tifoso manterrà inalterate le sue caratteristiche fondamentali, già evidenziatesi negli ultimi due campionati - ha spiegato Manganelli - a cominciare dalla necessità del suo possesso per le trasferte e gli abbonamenti, sia per questo che per il prossimo torneo di calcio". Si tratta "della logica evoluzione di uno strumento che da sempre ha come propria caratteristica, anche quella di voler rafforzare il rapporto tra i tifosi ed il club di appartenenza". Fin da subito la novità era stata respinta dal mondo ultrà, specie dell'Atalanta e della Lazio. "Io non mi tessero" era lo slogan scandito nelle curve degli stadi, con gradinate vuote in segno di protesta e gruppi che giunsero a sciogliersi pur di non adeguarsi. Scalpore suscitò la reazione di alcuni giocatori. "Sono contrario alla tessera del tifoso, perché non mi piacciono le schedature. E poi, in alcuni casi, servirebbe anche la tessera del poliziotto" si lasciò scappare Daniele De Rossi nel maggio 2010, dal ritiro della nazionale. Una presa di posizione che scatenò le reazioni del ministero dell'Interno, della Figc e di vari sindacati di polizia, costringendo De Rossi a scusarsi. Ma già Marcello Lippi, allora ct azzurro, nell'agosto 2009 l'aveva bocciata: "Non mi convince, è uno strumento che ghettizza". Della tessera del tifoso si è interessato anche il Consiglio di Stato. Il suo rilascio abbinato "inscindibilmente" ad una carta di credito prepagata potrebbe rappresentare "una pratica commerciale scorretta" avevano scritto i giudici di Palazzo Spada lo scorso dicembre, motivando l'accoglimento di un ricorso presentato da Codacons e Federsupporter. Le due associazioni avevano segnalato all'Antitrust il fatto che in molti casi la compilazione dei moduli per ottenere la card comportava automaticamente l'emissione di una carta di credito ricaricabile. E oggi Federsupporter esulta: "é una grande vittoria".

martedì 13 marzo 2012

Ho giocato con tre geni

Massimo Mauro, in copertina negli anni 80 con la maglia della Juventus, racconta la propria carriera. A 15 il centrocampista calciava i palloni in squadre di quartiere facendo già parlare di sè, tanto che veniva acquistato dal Catanzaro dove ha giocato per tre anni avviandosi così, senza aspettarselo inizialmente, al calcio professionistico.
Così dal 1982 ha militato per tre anni all'Udinese insieme a Zico, poi per 4 con Platinì alla Juventus ed infine al Napoli con Maradona: questi i tre geni del calcio a cui il calciatore allude descrivendone le differenti caratteristiche sia in campo che fuori e con cui si è levato belle soddisfazioni tra scudetti, Coppa Campioni, Uefa ed anche Intercontinentale.
* * * * *
Massimo Mauro, “Ho giocato con tre geni”, Baldini & Castoldi, stampato nell’agosto 2001 per conto di Baldini & Gastoldi S.p.a. da La tipografica Varese S.p.a., 144 pagine - 8,26 €.

lunedì 12 marzo 2012

Occasione mancata per allungare


Casale - Borgo a Buggiano 0-2
25° Rocchi, 72° Santini.

Poggibonsi - Mantova 1-0
59° Dal Bosco.

Cuneo - Montichiari 0-0

Savona - Renate 1-1
15° Ghezzi (R), 90° Aresti (S).

Valenzana - Sambonifacese 3-2
20° Brighenti (S), 63° Miracoli (V), 70° e 76° Lamenza (V), 89° Creati (S).

Lecco - San Marino 2-1
25° e 40° Cavagna (L), 26° Lapadula (S).

Giacomense - Santarcangelo 0-4
11° e 36° Schiavini (S), 24° Gavoci, 50° Scotto.

Rimini - Treviso 0-2
4° e 68° Perna.

Pro Patria - Virtus Entella 4-2
2° e 70° Giannone (PP), 19° Rosso (E), 33° rig. Serafini (PP), 50° Staiti (E), 68° Botturi (PP).

Bellaria Igea Marina - Alessandria 1-2
1° De Cenco (B), 41° Nassi (A), 68° Barichello (A).

video

Il Casale cede in casa al Borgo a Buggiano, squadra ben piazzata in campo, e perde una ghiotta occasione per allungare: difatti il Cuneo ha pareggiato, il Rimini ha perso in casa contro il Treviso mentre il San Marino ha soprendentemente vinto a Lecco, quindi nelle prime posizioni la situazione rimane pressochè immutata.
Al 6° si presenta un'occasione per Taddei che da punizione calcia alto sopra la traversa. All'8° invece Gucci per gli ospiti si rende pericoloso ma viene fermato dall'arbitro che fischia fuorigioco. Dopo 4 minuti Iannini dall'interno dell'area tira un rasoterra a fil di palo, putroppo fuori. Al 17° invece termina fuori di poco un diagonale del n. 7 avversario. Dopo nove minuti però i toscani passano in vantaggio con Rocchi, che dopo aver dribblato alcuni difensori avversari si smarca e tira un diagonale rasoterra che Adornato non prende.

Ad inizio ripresa Iannini ha due buone occasioni: alla prima tira fuori mentre alla seconda - davanti al portiere - viene fermato per fuorigioco.
Poi a metà tempo il Borgo a Buggiano raddoppia con Santini con un tiro imprendibile per Adornato: i tre punti sarebbero stati molto fondamentali per i neri, che in otto giorni hanno racimolato solo 4 punti tra cui quello importante a Treviso. Su otto partite rimanenti 5 sono in trasferta e le prossime due si giocherà a Savona e Mantova.
In chiave salvezza oltre al Lecco la Valenzana ha vinto in rimonta contro la terzultima Sambonifacese.
Stagione finita per il difensore del Rimini Luca Vittori: a causa di un infortunio subìto durante il derby col San Marino ha rimediato la rottura del legamento crociato anteriore e collaterale; i tempi di recupero sono stimati in 5 mesi. Il recupero Rimini - Poggibonsi, inizialmente programmato per il 14 marzo, è stato posticipato al successivo 21.
Al Savona sono stati tolti altrei tre punti, quindi va a - 7, al Montichiari un terzo punto.
Classifica:
  1. Casale 54
  2. San Marino 51 #
  3. Cuneo 51
  4. Rimini 48 #
  5. Treviso 47 # **
  6. Virtus Entella 45
  7. Poggibonsi 45 ##
  8. Santarcangelo 43
  9. Renate 40
  10. Borgo a Buggiano 40
  11. Pro Patria 40 *****
  12. Alessandria 37 ***
  13. Savona 35 ****
  14. Bellaria Igea Marina 33 #
  15. Giacomense 32
  16. Mantova 32 #
  17. Montichiari 32 **
  18. Sambonifacese 25
  19. Lecco 23
  20. Valenzana 22 #
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= tre punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale, per inadempimenti COVISOC e per violazioni relative al pagamento di emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= sette punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti, ritenute IRPEF e contributi ENPALS.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

video

Prossimo turno - 31° giornata (12° di ritorno) - domenica 18 marzo 2012 h 14.30 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Treviso - Bellaria Igea Marina (1-1)
  • Mantova - Casale (0-1)
  • Virtus Entella - Cuneo (1-2)
  • Sambonifacese - Giacomense (2-5)
  • Santarcangelo - Lecco (1-2)
  • San Marino - Poggibonsi (2-1)
  • Montichiari - Pro Patria (1-1)
  • Renate - Rimini (1-2)
  • Savona - Alessandria (1-1)
  • Borgo a Buggiano - Valenzana (2-3)

domenica 11 marzo 2012

Recupero Berretti

Cuneo - Monza 1-1

Ieri è stato disputato il recupero tra Cuneo e Monza, terminato 1-1. Il Cuneo rimane al terzo posto e sale a 38 punti, mentre il Monza sale al quinto con 34 punti.
Le partite è relativa alla quinta giornata di ritorno e non era stata disputata per neve lo scorso 4 febbraio. All'appello manca ancora il recupero Valenzana - Renate (6° giornata), in programma il prossimo mercoledì 14.
Il campionato proseguirà sabato 17 febbraio.
Classifica:
  1. Inter 51
  2. Pavia 42
  3. Cuneo 38
  4. Atalanta 35
  5. Monza 34
  6. Como 33
  7. Pro Vercelli 33
  8. Renate 27 *
  9. Valenzana 26 *
  10. Pro Patria 21
  11. Lecco 21
  12. Alessandria 18
  13. Casale 16
  14. Varese 15

Riforma campionato

Per la stagione 2013-14 la Lega Pro presenterà un format dei campionati, comprendente sessanta squadre suddivise in tre gironi da venti. Per la prossima stagione (2012/2013) però si potrebbe già arrivare al fatidico numero di sessanta club partecipanti, date le numerose problematiche societarie che affliggono tante formazioni di Prima e Seconda Divisione. La novità rispetto all'auspicato e paventato formato dei campionati che entrarà in vigore nel 2013 è rappresentato dalla composizione dei gironi. Infatti per la stagione sportiva 2012/13 la Prima Divisione dovrebbe restare a due gironi, ciascuno da diciotto squadre come accaduto negli ultimi anni. Per la Seconda Divisione dunque si prospetterebbe un maxi raggruppamento a ventiquattro con sei promozioni e le attuali nove retrocessioni. Non è da escludere neppure la possibilità di qualche ripescaggio al fine di proporre una Seconda Divisione sempre a due gironi con sedici formazioni l'uno, però quest'ipotesi al momento è meno credibile, dato che i vertici federali sarebbero contrari al'idea dei ripescaggi.

sabato 10 marzo 2012

Santarcangelo

Il Santarcangelocalcio comunica tramite una nota ufficiale di aver rescisso consensualmente il contratto con il portiere Riccardo Casali, classe 1987.

Statistiche

Il Borgo a Buggiano arriverà domani per la prima volta in assoluto al Natal Palli. L'unico precedente è dato dalla partita in Toscana disputata all'andata e vinta per 1-0 dai neri.

venerdì 9 marzo 2012

Mercatino

Ritornerà domani e dopo domani il mercatino organizzato da Monferrato eventi srl in liquidazione presso il mercato pavia di Casale Monferrato, con la partecipazione di oltre 300 espositori dal nord Italia.
Correlativamente si svolgono nel complesso di piazza Castello pure la "Mostra di vero e ceramiche", un mercatino di primavera allestito dalla Croce rossa Italiana ed il "mercato agricolo" con una decina di banchetti enogastronomici.
Inoltre sabato e domenica si svolgerà Casale città aperta con la possibilità di visitare i principali monumenti cittadini con visita guidata prevista per domenica h 15 con partenza dal chiosco informazioni di piazza Castello. L'iniziativa si ripeterà il successivo fine settimana (sabato 17 e domenica 18 marzo).

Probabile formazione

Potrebbe essere schierato il seguente 4-3-3 contro il Borgo a Buggiano: Adornato; Naglieri, Vignati, Gonnella, Silvestri; Iannini, Cappellupo, Gambadori; Taddei, Curcio, Siega.
Sul fronte societario oltre al lavoro di contenimento costi di cui sono stati incaricati gli avvocati, c'è l'azione divenuta sempre più puntuale ed intensa dell'amministrazione comunale per trovare nuovi soci che finanzino il club. Questa sera presso il Comune di Casale Monferrato è prevista una riunione in cui sono stati invitati gli imprenditori locali e ivi sarà probabile che l'assessore Riboldi cominci a svelare le proprie carte.
Ieri invece il giocatore ed il Ds PasqualeGigliotti hanno incontrato in sede i consulenti della società, gli avvocati Capello e Guardamagna.

Borgo a Buggiano

Il Borgo a Buggiano, allenato da Firicano, attualmente occupa la 10° posizione con 37 punti; 10 sono le vittorie (3 in trasferta), 7 i pareggi (5 in trasferta) e 12 le sconfitte (6 in trasferta), con 35 reti siglate e 39 subite.
All'andata la partita era stata disputata nel turno infrasettimanale dello scorso 30 ottobre, quando il Casale nel primo incontro in casa del Borgo a Buggiano ha vinto di misura (1-0) con rete di Crocetti al 14°.
La partita sarà arbitrata da Marco Piccinini di Forlì, coadiuvato da Pierpaolo Peraro di Este e Francesco meschi di Lecco.

giovedì 8 marzo 2012

Squalifiche

Per la gara interna contro Borgo a Buggiano sarà indisponibile Paolo Marchi, squalificato per somma di ammonizioni. Potranno però giocare Riccardo Taddei e Fabio Vignati che hanno saltato la gara di Treviso per il medesimo motivo.
Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale l'attaccante Andrea Ferretti, attualmente tesserato per il F.C. Treviso per essersi qualificato come calciatore “professionista”, al momento del conferimento del mandato all’Agente Giulio Zanni, quando in realtà rivestiva lo status di calciatore “dilettante”. Deferito lo stesso Agente per aver accettato l’incarico conferito dal calciatore senza effettuare i necessari controlli, volti ad accertare l’effettivo status del predetto calciatore.