martedì 31 gennaio 2012

Giovanili

Alle giovanili nerostellate si tratta del trequartista classe '93 Stefano Cerutti e del difensore centrale classe '95 Flavio Paradiso.

Punta

Il Casale ha concluso l'acquisto del promettente attaccante Umberto Miello. Proviene dal Como (Prima divisione girone A). E' stato ingaggiato anche il centrocampista Nicola Petrilli, proveniente dalla Nocerina (serie B).
Al Giulianova è invece andato il difensore Daniele Granata.

Calendario 1983 - 84

Il Casale calcio al termine della stagione 1983 - 84 retrocesse dalla C2 al campionato nazionale dilettanti, arrivando al 17° posto solamente davanti al Sant'Elena Quartu e dietro alla Cerretese (entrambe retrocesse). Solo per pochissimi punti i neri non conquistarono la salvezza al termine della stagione, in quanto il Carbonia (15° e salvo) terminò a quota 26 (solo 2 punti in più) a pari merito con la Cerretese.
Il Livorno conquistò invece la promozione con 50 punti, davanti all'Asti TSC secondo con 46.

lunedì 30 gennaio 2012

Pari a Lecco

Montichiari - Borgo a Buggiano 2-3
45° Grassi (B), 56° Gialdini (B), 65° Altobelli (M), 70° Crociani (B), 80° Florian (M).

Lecco - Casale 2-2
20° Agnesina (C), 59° Fabbro (L), 67° Taddei (C), 89° rig. Valtulina (L).

Savona - Giacomense 2-0
54° rig. Buglio (S), 79° Aresti (S).

Cuneo - Pro Patria *

Treviso - Renate 0-1
60° Mangiarotti.

Mantova - Sambonifacese 1-0
78° Colonetti.

Bellaria Igea Marina - San Marino 1-2
27° D’Antoni (SM), 68° Lapadula (SM), 83° De Cenco (B).

Poggibonsi - Santarcangelo 1-0
42° Pera.

Alessandria - Virtus Entella *

Rimini - Valenzana 1-0
42° Palazzi.

*= rinviata per neve.

Il Casale pareggia in casa dell'ultima in classifica e perde il primato nonchè la possibilità di allungare sul Treviso - terzo -, sconfitto in casa dal Renate. Passa in vantaggio il Casale con Agnesina, alla prima marcatura, e con il risultato di 1-0 termina il primo tempo. Nell'ultima mezz'ora le altre marcature: Fabbro pareggia, poi Taddei riporta in vantaggio il Casale arrivando a quota 10 reti mentre all'ultimo minuto su rigore Valtulina fissa il risultato sul pari.
Il Rimini invece in casa batte la Valenzana e scavalca il Casale. rinviate per neve le gare di Cuneo ed Alessandria.
Classifica:
  1. Rimini 45
  2. Casale 44
  3. Treviso 40 *
  4. San Marino 40
  5. Cuneo 39 #
  6. Virtus Entella 33 #
  7. Santarcangelo 33
  8. Poggibonsi 32
  9. Renate 31
  10. Renate 28
  11. Alessandria 28 # ***
  12. Mantova 28
  13. Borgo a Buggiano 27
  14. Giacomense 27
  15. Savona 26 ****
  16. Pro Patria 24 # *****
  17. Montichiari 24 **
  18. Sambonifacese 23
  19. Valenzana 15
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
*= un punto di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 24° giornata (5° ritorno) - domenica 5 febbraio 2012 ore 14,30:
  • Santarcangelo - Bellaria Igea Marina (0-0)
  • Virtus Entella - Mantova (0-0)
  • Valenzana - Montichiari (1-1)
  • Pro Patria - Poggibonsi (0-1)
  • Sambonifacese - Renate (0-2)
  • Casale - Rimini (2-0)
  • San Marino - Savona (0-1)
  • Borgo a Buggiano - Treviso (1-1)
  • Cuneo - Alessandria (2-1)

domenica 29 gennaio 2012

Gran vittoria per la berretti

Varese - Casale 2-5
Reti: 25°e 30° Buso, 45° Marin, 47° Valenza, 85° Pizzolla.

Grande vittoria per la Berretti che, sotto di due gol, bissa il successo dell'andata sconfiggendo anche in trasferta il Varese con un 5-2 con in panchina Roberto Ballerino.
Dopo un quarto d’ora il Varese è già avanti di due gol. In cinque minuti due azioni concluse da Buso pareggiano i conti e poi Marin porta il Casale addirittura in vantaggio. Nella ripresa un tiro di Valenza una conclusione da fuori area di Pizzolla portano in neri sul 5-2. Buso sale a quota 3 reti, Valenza a 2 mentre Marin e Pizzolla sono alla prima marcatura.

Casale: Okumador, Spilla (85° Gregoletto), Salice, Lamberti, Zanellato, Francia, Marin (69° Daffara), Pizzolla, Di Vanno (82° Bertolini), Valenza, Buso. A disp.: Vavassori, Crescini, Terrone, Ravazzotto. All.: Ballerino.

Convegno anti Cinghiali

A Cerrina si è svolta una riunione sull'annosa questione dei danni provocati come sempre dai cinghiali. L'incontro è stato sollecitato da un giocane agricoltore di Montalero e ha avuto come ospite "d'onore" il presidente della Regione Piemonte intervenuto davanti a più di cento persone tra agricoltori, amministratori ed associazioni di categoria.
Tema centrale della serata è stata l'ingente quantità di danni causati dalla presenza dei cinghiali e da ungulati in generale all'agricoltura, danni devastanti sia a livello psicologico sia a livello economico.
Nel 2009 se ne sono contati per più di 85.600 €, l'anno successivo per più di 83.500 €, senza contare danni provocati da altri tipi di animali. I cinghiali abbattuti nel 2010 nell'ATC locale durante il periodo di caccia sono stati 240 (104 maschi e 136 femmine) oltre a 104 esemplari abbattuti al di fuori del predetto periodo. Non se ne conosce però un numero preciso di capi presenti, anzi le cifre stimate sono rapportate alla popolazione presente nel territorio.
Le domande però attualmente non trovano ancora risposte certe e gli agricoltori rimangono sempre arrabbiati.

sabato 28 gennaio 2012

Cambio al timone della berretti

Roberto Ballerino, già allenatore della Berretti, sostituisce Carlo Monichino sulla panchina della berretti nerostellata.

Statistiche

In totale contro il Lecco il Casale ha disputato 31 incontri ufficiali, dei quali in dieci occasioni ha vinto il Casale, contro le 13 avversarie; invece in 9 partite le due compagini si sono divise la posta in palio.
Al Rigamonti Ceppi il Casale ha vinto solamente in un'occasione - 2-0 - risalente al 6 ottobre 1940. Cinque sono i pareggi, l'ultimo dei quali risale alla scorsa stagione (0-0) mentre 10 sono le vittorie della squadra lombarda.

venerdì 27 gennaio 2012

Riunione

Dopo l'incontro presso il ministero della Salute sulla questione eternit il sindaco casalese Giorgio Demezzi si è espresso sulla somma offerta a titolo di risarcimento, riferendo che "entro la prossima settimana potremmo essere in grado di prendere una decisione. L'impegno sottoscritto oggi apre una nuova fase per Casale e fissa azioni destinate sia a rimuovere l'amianto ancora presente sul territorio di Casale, e tutt'ora causa di inquinamento ambientale, sia a progredire nella ricerca, nella prevenzione e nella terapia del mesotelioma''.

Probabile formazione

Per domenica mister Francesco Buglio potrebbe schierare a Lecco il seguente 4-3-3, con il possibile debutto del difensore Marchi, nuovo arrivato: Adornato; Marchi, Gonnella, Vignati, Garrone; Gambadori, Iannini, Agnesina; Taddei, Curcio, Peluso.

Lecco

Il Lecco non sta attraversando un momento sportivo particolarmente roseo: difatti si trova all'ultimo posto del girone A della Seconda divisione ed ultimamente Giacomo Modica in pachina è subentrato a Maurizio Pellegrino. Il predetto cambio al momento non è valso a risollevare le sorti della squadra, tanto è vero che domenica scorsa la squadra blu celeste ha perso 3-0 a Busto Arsizio contro una Pro Patria che - grazie alla penalizzazione di 13 punti - si trova in cattive acque e sta or ora riemergendo dai bassi fondi della classifica. Con il medesimo risultato la squadra ha perso le due partite precedenti, in casa contro Virtus Entella e fuori a Valenza, diretta concorrente per la salvezza.
Inoltre martedì 24 si è dimesso il presidente Sergio Invernizzi, il quale - ammettendo di aver fallito - in una nota ha spiegato come il clima all'interno della società sia diventato pesante, ostile, opprimente, umiliante ed anche pericoloso.
In casa il Lecco ha vinto solamente contro il Santarcangelo (2-1), altrimenti ha pareggiato e perso equamente le altre dieci partite (0-0 contro Valenzana e Renate, 2-2 contro Giacomense e Poggibonsi, 1-1 contro Borgo a Buggiano; 1-2 contro Pro Patria e Montichiari, 0-3 contro Virtus Entella, 0-5 contro Bellaria Igea Marina e 1-4 contro Savona). La società è in procinto di cedere l'esterno Mario Rebecchi al Pavia: il centrocampista classe '83 sarebbe stato caldeggiato da mister Roselli che l'ha avuto alle proprie dipendenze nella scorsa stagione.
Il Calcio Lecco 1912 disputa le proprie partite casalinghe presso lo stadio Rigamonti - Ceppi sito in Lecco, Via don Giuseppe Pozzi n.6.
La partita sarà arbitrata da Daniele Ceccarelli di Terni, coadiuvato da Marco Basile di Genova e Davide Giampietruzzi di Chiavari.

giovedì 26 gennaio 2012

Squalifiche Berretti

A seguito di Casale - Monza il dirigente ospite Luigi Tremolada è stato inibito a svolgere attività in seno alla Figc e a rappresentare la società in ambito federale sino a tutto il prossimo 8 febbraio per comportamento offensivo nei confronti della terna arbitrale nel corso della gara.
Il giocatore brianzolo Luca Colombo è invece stato espulso e squalificato per due giornate per aver dato uno schiaffo a gioco fermo nei confronti di un avversario. La squadra allenata da Carlo Monichino invece non ha squalificati.

Riunione


Si svolgerà alle 15 odierne presso la sede del Ministero dell'ambiente di Roma l'incontro sull'emergenza amianto. Davanti ai ministri Renato Balduzzi, Corrado Passera e Corrado Clini interverranno alcuni esponenti locali: per il comune di Casale parteciperanno il sindaco Demezzi, il suo vice Filiberti e l'assessore all'ambiente De Luca. Per l'Afeva Romana Blasotti Pavese, Bruno Pesce e Assunta Prato, oltre a sindacalisti, al presidente della provincia Filippi e ai sindaci di Occimiano, Mirabello e Conzano.

16° giornata Beretti

Cuneo - Atalanta 0-0

Pro Vercelli - Lecco 2-0

Casale - Monza 0-0

Alessandria - Pavia 2-0

Pro Patria - Renate 2-1

Como - Valenzana 1-2

Inter - Varese 2-1

Grazie al pari casalingo contro il Monza, giunto dopo un filotto di sette sconfitte consecutive, il Casale abbandona l'ultimo posto poichè il Lecco ha perso a Vercelli. Sabato la berretti giocherà a Varese, contro cui all'andata aveva vinto 2-1: gli avversari si trovano al terzultimo posto con 15 punti, tre in più del Casale.
Classifica:
  1. Inter 38
  2. Pavia 33
  3. Como 28
  4. Cuneo 27
  5. Pro Vercelli 26
  6. Renate 24
  7. Monza 24
  8. Atalanta 24
  9. Valenzana 19
  10. Pro Patria 18
  11. Alessandria 17
  12. Varese 15
  13. Casale 12
  14. Lecco 11
Prossimo turno - 17° giornata (4° di ritorno) - 28 gennaio 2012 h 14.30:
  • Atalanta - Alessandria (1-1)
  • Varese - Casale (1-2)
  • Monza - Como (1-2)
  • Renate - Cuneo (4-3)
  • Lecco - Inter (1-3)
  • Pavia- Pro Patria (4-3)
  • Valenzana - Pro Vercelli (1-3)

mercoledì 25 gennaio 2012

Scossa

Una scossa di intensità 4.9 Richter, con epicentro nel Reggiano, è stata avvertita questa mattina per alcuni secondi nel Nord Italia. Il sisma è avvenuto alle 9,06 nei pressi dei comuni di Poviglio, Brescello e Castel di Sotto, ma è stato distintamente avvertito in tutta la Pianura Padana, ed anche a Milano e Torino e nella nostra zona, in Toscana, Liguria, Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta. Una replica di intensità minore, con magnitudo 2.3, è stata registrata nella stessa zona pochi minuti dopo.
Non vi sono stati registrati danni a immobili, oggetti e persone, tantomeno nel casalese.

Giudice sportivo

Il calciatore Gianluca Temelin, tesserato presso il Lecco, è stato squalificato per due giornate perchè nel corso della gara contro la Pro Patria ha commesso atti di violenza nei confronti di un avversario con il pallone non a distanza di gioco. Inoltre Mario Rebecchi e Luca Tabbiani salteranno la gara interna contro il Casale per squalifica dovuta a somma di ammonizioni. Paolo Castellazzi, sempre del Lecco, è invece diffidato.
Il Casale non ha squalificati.

martedì 24 gennaio 2012

Movimenti di mercato

Ancora fino alla fine di questo mese è possibile il trasferimento dei giocatori ed i giorni previsti come più intensi sono giovedì 26 gennaio e venerdì 27 gennaio 2012 oltre a lunedì 30 e martedì 31 gennaio 2012 (dalle 09.30 alle 19.00).
Come già anticipato, al Casale è stato tesserato il difensore Paolo Marchi, classe '91: egli è arrivato dal Varese con la formula del prestito. Nel corso della prima parte di questa stagione era a Carpi - sempre in prestito - dove aveva presenziato in campo nel corso di una partita.

La Pro Patria è vicina a chiudere l'ingaggio della punta scuola Milan, classe '87, Willy Aubameyang che nella scorsa stagione ha militato nel Monza.

Il Rimini ha tesserato l'attaccante Pasquale Basilico (26) in comproprietà dal Prato in cui milita dal gennaio 2006. L'attaccante ha siglato più di 30 reti tra i professionisti.

La brutta sconfitta interna per 0-3 subita dal Lecco, ultimo, contro la Virtus Entella è costata la panchina all'allenatore bluceleste Maurizio Pellegrino. A lui è subentrato Giacomo Modica, 47 anni, ex tecnico di Cosenza, Melfi e Celano. Il nuovo allenatore è stato presentato lo scorso martedì 17. Domenica il Lecco affronterà in casa il Casale.
L'A.C. Renate comunica che è stato perfezionato l’acquisto a titolo temporaneo dal Savona del difensore Erri Praino. Il calciatore, classe 1991, ha collezionato finora ben 15 presenze con la compagine ligure siglando anche una rete.

Al Savona è arrivato in prestito il centrocampista Raffaele Biava (24) dal Tritium. Dopo il fallimento dichiarato a dicembre, ora la magistratura sta indagando sulla documentazione contabile della società, ora in esercizio provvisorio. Tale decisione ha consentito alla squadra allenata da Ninni Corda di continua a giocare in Lega Pro Seconda Divisione. Si sta consolidando sempre di più la trattativa con il Montichiari per l'approdo in Liguria dell'attaccante Dimas, molto gradito ed altrettanto "corteggiato" dal sodalizio biancoblù, e di Del Padrone, che già ha giocato nello Spezia.

Il Mantova ha definito l'ingaggio dell'attaccante Francesco Maio (classe 1993): proviene dal Varese ed in passato ha militato nelle giovanili dello stesso Mantova. Tra i giocatori del Mantova il centravanti Nohman piace ad Aprilia e Savona e potrebbe partire entro la fine del mercato, mentre al Treviso piace il difensore Alfonso Caruso.
Il patron del Montichiari Francesco De Pasquale ha invece chiuso l'arrivo dal Milan, via Lecco dov'era in prestito, dell'estremo difensore Filippo Perucchini oltre all'ingaggio del centrocampista ex Pisa Giovanni Passiglia. Dopo il 5-2 subìto contro il Poggibonsi, preso atto della decisione del mister Antonio Criniti che aveva annunciato le dimissioni, la società ha richiamato alla guida del club il tecnico Claudio Ottoni, esonerato a metà novembre. Inoltre la dirigenza sta lavorando per portare in rossoblu l'attaccante Manuel Gavilan Morales del Bologna. L'attaccante Ferdinando Mastroianni, giunto a Montichiari in prestito dal Bari, è passato alla Vibonese.

Infine i grigi hanno ceduto il difensore Tommaso Ghinassi ('87) in prestito al Prato mentre in entrata arriva dalla Pro Vercelli il centrocampista Davide Nocciola (classe 1992) sempre con la formula del prestito. Dalla Sampdoria inoltre sono stati acquistati a titolo temporaneo i diritti sportivi del difensore Simone Patacchiola (classe 1991), appena rientrato dopo il primo scorcio di stagione nelle fila dell'A.C. Prato.
Inoltre è stato ufficializzato l'arrivo - in prestito dalla Juventus - del difensore Dario Romano ('91). Il giocatore, che ha un contratto con i bianconeri fino al 2014, nella prima parte di questa stagione ha giocato in 1^ Divisione nel Foligno, facendo registrare nove presenze. Per il predetto giocatore vi è stato un derby di mercato con il Casale, con cui la società grigia si è sfidato per l'ingaggio.

lunedì 23 gennaio 2012

Che Bruttaria respira il Casale

Casale - Bellaria Igea Marina 1-3
19° De Cenco (B), 20° Curcio (C), 39° Fioretti (B), 57° Bamonte (B).

Sambonifacese - Cuneo 2-2
39° Gentile (C), 52° Zanetti rig. (S), 53° Personé (C), 86° Finotto (S).

Pro Patria - Lecco 3-0
24° e 94° Serafini, 30° Bruccini.

Renate - Mantova 2-2
43° e 69° Mangiarotti (R), 64° e 89° Pietribiasi (M).

Giacomense - Montichiari 2-2
2° Altobelli (M), 23° Caciagli (G), 47° Staffolani (G), 70° Florian (M).

Virtus Entella - Poggibonsi 3-0
31° e 47° Staiti, 75° Serlini.

Santacargelo - Rimini 3-0
35° Graziani, 48° Zavalloni, 69° Baldinini.

Valenzana - Savona 0-0

San Marino - Treviso 1-0
88° Poletti rig..

Borgo a Buggiano - Alessandria 1-2
23° Nassi (A), 45° Grassi (BB), 72° Fanucchi su rigore (A).

Come all'andata anche al ritorno i neri perdono contro il Bellaria, questa volta per 1-3: gli ospiti passano in vantaggio al 19°, il Casale batte il calcio d'inizio e dopo un solo minuto dallo svantaggio pareggia con colpo di testa effettuato da Curcio. Dopo circa venti minuti gli ospiti raddoppiano mentre segnano il tris nella ripresa. La nostra difesa ha concesso molti spazi agli avversari, mentre quella avversaria di contro ha contenuto le azioni nerostellate senza troppi patemi d'animo.
In testa alla classifica però non cambia nulla: anche Rimine e Treviso hanno perso, entrambe in trasferta e rispettivamente contro Santarcangelo e San Marino.
Domenica prossima giocheremo e Lecco: i blu - celeste hanno perso contro la Pro Patria e sono sempre più ultimi.

video

Classifica:
  1. Casale 43
  2. Rimini 42
  3. Treviso 40 *
  4. Cuneo 39
  5. San Marino 37
  6. Virtus Entella 33
  7. Santarcangelo 33
  8. Poggibonsi 29
  9. Renate 28
  10. Bellaria Igea Marina 28
  11. Alessandria 28 ***
  12. Giacomense 27
  13. Mantova 25
  14. Pro Patria 24 *****
  15. Borgo a Buggiano 24
  16. Montichiari 24 **
  17. Savona 23 ****
  18. Sambonifacese 23
  19. Valenzana 15
  20. Lecco 13
*= un punto di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Prossimo turno - 23° giornata (4° ritorno) - domenica 29 gennaio 2012 h 14.30:
  • Montichiari - Borgo a Buggiano (1-0)
  • Lecco - Casale (0-2)
  • Savona - Giacomense (0-2)
  • Cuneo - Pro Patria (3-2)
  • Treviso - Renate (2-1)
  • Mantova - Sambonifacese (0-4)
  • Bellaria Igea Marina - San Marino (0-2)
  • Poggibonsi - Santarcangelo (3-2)
  • Alessandria - Virtus Entella (1-2)
  • Rimini - Valenzana (1-0)

domenica 22 gennaio 2012

Pari per la berretti


Casale – Monza 0-0

Dopo una serie discreta di sconfitte consecutive la squadra ottiene un pari a reti inviolate in casa contro il Monza e smuove la classifica. Poche sono state le occasioni per segnare.
Nel finale il Monza resta in dieci per l’espulsione di Colombo, ma il Casale non riesce ad approfittarne.
Casale: Vavassori, Lamberti, Salice, Terrone, Zanellato, Pizzolla, Valenza, Francia, Di Vanno, Marin (76° Spilla), Buso. A disp.: Pasino, Crescini, Gregoletto, Fabris, Daffara, Bertolini. All.: Monichino.

Cinghiale in mare

Un cinghiale femmina del peso di oltre cinquanta chilogrammi, ferito da una fucilata alla coscia posteriore sinistra e finito in mare durante la sua fuga dalla collina, è stato tratto in salvo, nel tardo pomeriggio, da un pescatore che lo ha avvistato alla diga foranea di Bordighera.

L’animale, visibilmente agonizzante, è stato poi soppresso da un agente della Polizia Provinciale che gli ha esploso contro 4 colpi di pistola. Il particolare ha sollevato le proteste di alcuni presenti, che avrebbero preferito una fine un po’ meno truculenta, eventualmente tramite un’iniezione.

«Eravamo al mare - racconta Pino Surace, il pescatore che ha tratto in salvo l’animale - quando ho visto un cinghiale che dall’acqua stava salendo sulla scogliera. Era ferito ed ho cercato di prenderlo, ma lui è tornato in acqua. Così siamo usciti con la barca, riuscendo a issarlo e portarlo a riva. Eravamo preoccupati, perché questa è una zona frequentate da mamme e bambine e si sa, che quando i cinghiali sono feriti possono attaccare. Ha anche tentato di mordermi». Il cinghiale potrebbe essere stato ferito nelle colline dell’ immediato entroterra di Bordighera ed essere scappato a valle, finendo in mare. Intorno alle 11, un dipendente della Croce Rossa di Bordighera aveva salvato due cani utilizzati per la caccia al cinghiale che si trovavano sull’Aurelia, poco dopo la galleria del Grand Hotel del Mare, vicino a località Madonna della Ruota, nelle vicinanze del porto.

È possibile che i due cani avessero seguito la loro preda fino a valle, perdendola nell’ultimo tratto. Uno dei due cani, infatti, era stremato dalle forze e rischiava di essere investito da un’auto o di provocare un incidente.

sabato 21 gennaio 2012

Deferimenti

A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C. Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale Taranto, Giulianova, Como e Treviso per una serie di violazioni alle disposizioni federali relative ai pagamenti degli emolumenti, delle ritenute Irpef e dei contributi Enpals delle mensilità da luglio a settembre 2011 (solo settembre per il Como) nonchè per aver inoltre “sottoscritto e depositato presso la Co.Vi.So.C. la dichiarazione datata 14.11.2011 attestante circostanze e dati contabili non veridici”.
Deferiti, inoltre, per ciascun club il rispettivo legale rappresentante ed il presidente del collegio sindacale (nel caso del Taranto il soggetto responsabile del controllo contabile).

Statistiche

Contro il Bellaria Igea Marina il Casale non ha mai giocato al Natal Palli; l'unico precedente è dato dalla partita di andata disputata a Cesena e persa dai neri per 2-1.

venerdì 20 gennaio 2012

Probabile formazione

Dopo domani il Casale sarà impegnato di nuovo in casa, questa volta contro il Bellaria Igea Marina. E' di nuovo disponibile Riccardo Taddei dopo l'espulsione rimediata a San Marino, mentre Nicholas Siega lamenta una distrazione al flessore della gamba sinistra quindi starà a riposo.
L'allenatore potrebbe schierare la seguente formazione (4-3-3): Adornato; Naglieri, Vignati, Gonnella, Silvestri; Agnesina, Iannini, Gambadori; Peluso, Curcio, Taddei.

Bellaria Igea Marina

Dopo aver terminato lo scorso campionato a metà classifica, anche quest'anno la squadra romagnola - allenata da Campedelli - sta disputando un discreto campionato e si trova al 12° posto con 25 punti con 6 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte. Fuori casa il Bellaria Igea Marina ha pareggiato solamente a Montichiari (1-1), ottenendo poi 2 vittorie (2-1 a Mantova e 5-0 a Lecco) e 5 sconfitte: 0-1 a Chiavari, 0-2 a Borgo a Buggiano, Valenza e San Marino, 1-3 ad Alessandria e 0-3 a Savona.
Il Bellaria Igea Marina per rinforzare la propria difesa è vicino a chiudere l'arrivo di Kader Caidi dal Santarcangelo, dove il difensore in comproprietà fra Bologna e Cesena si trova attualmente in prestito.
La partita sarà arbitrata da Alfredo Zivelli di Torre Annunziata, coadiuvato da Eleonora Cappello di Busto Arsizio ed Andrea Bagnari di Ravenna.

giovedì 19 gennaio 2012

Squalifiche Berretti

A seguito di Pavia - Casale la squadra allenata da Carlo Monichino non ha squalificati in vista della gara interna contro il Monza; i pavesi invece non potranno disporre di Fabio Reato e di Matteo Zanini per una giornata per somma di ammonizioni.

15° giornata Berretti

Lecco - Alessandria 2-2

Pavia - Casale 5-0

Renate - Como 2-1

Valenzana - Cuneo 1-0

Atalanta - Inter 2-2

Monza - Pro Patria 1-0

Varese - Pro Vercelli 2-1

Alla ripresa successiva alle feste i neri perdono pesantemente sul campo di Pavia e sono raggiunti a quota 11 dal Lecco, con cui ora condividono l'ultimo posto grazie al contestuale pareggio interno della squadra bluceleste contro l'Alessandria per 2-2: proprio i grigi - 12° (una posiziona sopra al Casale) - si allontanano a +3, così come Valenzana e Varese si portano rispettivamente a + 5 e a + 4 dal Casale per effetto delle rispettive vittorie contro Cuneo (4°) e Pro Vercelli (5°).
Grazie alla rotonda vittoria contro di noi il Pavia, 2°, invece accorcia le distanze dalla capolista che ha pareggiato in casa dell'Atalanta.
Classifica:
  1. Inter 35
  2. Pavia 33
  3. Como 28
  4. Cuneo 26
  5. Pro Vercelli 23
  6. Renate 24
  7. Monza 23
  8. Atalanta 23
  9. Valenzana 16
  10. Pro Patria 15
  11. Varese 15
  12. Alessandria 14
  13. Casale 11
  14. Lecco 11
Prossimo turno - 16° giornata (3° di ritorno) - 21 gennaio 2012 h 14.30:
  • Cuneo - Atalanta (2-2)
  • Pro Vercelli - Lecco (3-1)
  • Casale - Monza (3-1)
  • Alessandria - Pavia (1-8)
  • Pro Patria - Renate (0-1)
  • Como - Valenzana (2-3)
  • Inter - Varese (1-2)

mercoledì 18 gennaio 2012

Penalizzazione

La Commissione Disciplinare Nazionale presieduta dal professor Claudio Franchini ha inflitto un punto di penalizzazione al Montichiari per inadempimenti CO.VI.SO.C.. La squadra monteclarense scende così a 23 punti in classifica con un totale di due punti di penalizzazione e a sole due lunghezze dalla zona retrocessione. Classifica aggiornata:
  1. Casale 43
  2. Rimini 42
  3. Treviso 40 *
  4. Cuneo 38
  5. San Marino 34
  6. Virtus Entella 30
  7. Santarcangelo 30
  8. Poggibonsi 29
  9. Renate 27
  10. Giacomense 26
  11. Alessandria 25 ***
  12. Bellaria Igea Marina 25
  13. Borgo a Buggiano 24
  14. Mantova 24
  15. Montichiari 23 **
  16. Savona 22 ****
  17. Sambonifacese 22
  18. Pro Patria 21 *****
  19. Valenzana 14
  20. Lecco 13
*= un punto di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Giudice sportivo

A seguito della giornata disputatasi domenica 15 gennaio l'allenatore della Sambonifacese Gianluca Menegon è stato espulso e squalificato per una giornata per comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro durante la gara; anche Francesco Bonato, portiere della squadra veneta, salterà la prossima gara: era stato espulso per fallo su un nerostellato lanciato a rete senza ostacolo.
Sono invece diffidati Cristian Sisostr Manfredini della Sambonifacese e Tommaso Silvestri del Casale: quest'ultima diffida si aggiunge a quelle di Alessio Curcio e Maurizio Peluso.
Invece l'allenatore del Lecco Maurizio Pellegrino è stato espulso e squalificato due giornate effettive per comportamento offensivo nei confronti del direttore di gara nel corso dell'incontro: non siederà pertanto sulla panchina bluceleste quando il Casale si recherà al Rigamonti - Ceppi il prossimo 29 gennaio.

martedì 17 gennaio 2012

Mauro Marchi

Pare ci sia in dirittura d'arrivo al Casale il terzino, classe '91, Mauro Marchi dal Varese.

Nerostellati in Spagna

Gli Allievi fascia B ed i Giovanissimi classe 1998/99 del Casale calcio hanno partecipato ad un torneo di Lloret del Mar dal 2 al 5 gennaio: entrambe le formazioni hanno concluso il torneo al secondo posto.
Gli allievi allenati da Attilio Fait hanno ottenuto due vittorie perdendo poi lo scontro valido per la prima posizione. Invece i giovanissimi allenati da Sergio Merlo hanno pareggiato le prime due partite e poi hanno perso di misura la terza contro i padroni di casa che hanno vinto anche il relativo torneo.
La società nerostellata era presente con i propri responsabili Giuseppe Patrucco, Massimo Tornari e Davide Orlando.

lunedì 16 gennaio 2012

Il Casale torna alla vittoria

Rimini - Borgo a Buggiano 2-0
62° rig. Buonocunto, 90° Onescu.

Cuneo - Giacomense 2-1
7° Sentinelli (C), 29° Cristini (C), 85° Staffolani (G).

Poggibonsi - Montichiari 5-2
9° Florian (M), 20° Muchetti (M), 37° Dierna (P), 42° e 50° Cirina (P), 45° Dal Bosco (P), 63° Pera (P).

Pro Patria - Renate 0-2
61° Mazzini, 80° Mantovani.

Casale - Sambonifacese 2-0
36° Curcio, 41° Peluso.

Mantova - San Marino 0-0

Alessandria - Santacargelo 1-0
34° Ciancio.

Savona - Treviso 1-1
53° Ferretti (T), 95° Buglio (S).

Lecco - Virtus Entella 0-3
2° e 63° Rosso, 82° Lenzoni.

Bellaria Igea Marina - Valenzana 1-0
60° De Cenco.

Dopo la sconfitta a San Marino il Casale batte in casa la Sambonifacese con il medesimo risultato già ottenuto all'andata - 2-0 - grazie alle reti di Curcio e Peluso entrambe siglate nel primo tempo nel giro di cinque minuti. Trattasi della quarta rete per entrambi. Il risultato avrebbe potuto assumere un vantaggio più consistente se non fosse stato colpito più volte il palo. Inoltre dal 24° gli ospiti sono rimasti in dieci per effetto dell'espulsione del portiere Bonato per fallo da ultimo uomo.
Si allontana il Treviso, ora a - 3 dai neri, per effetto del pareggio a Savona: i liguri hanno pareggiato con Buglio al 95°. Hanno vinto invece Rimini e Cuneo le rispettive partite casalinghe: il Rimini contro il Borgo a Buggiano, i piemontesi invece contro Giacomense.
Classifica:
  1. Casale 43
  2. Rimini 42
  3. Treviso 40 **
  4. Cuneo 38
  5. San Marino 34
  6. Virtus Entella 30
  7. Santarcangelo 30
  8. Poggibonsi 29
  9. Renate 27
  10. Giacomense 26
  11. Alessandria 25 ***
  12. Bellaria Igea Marina 25
  13. Borgo a Buggiano 24
  14. Mantova 24
  15. Montichiari 24 *
  16. Savona 22 ****
  17. Sambonifacese 22
  18. Pro Patria 21 *****
  19. Valenzana 14
  20. Lecco 13
*= un punto di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
**= un punto di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 22° giornata (3° di ritorno) - domenica 22 gennaio 2012 h 14.30:
  • Casale - Bellaria Igea Marina (1-2)
  • Sambonifacese - Cuneo (1-4)
  • Pro Patria - Lecco (2-1)
  • Renate - Mantova (0-1)
  • Giacomense - Montichiari (2-1)
  • Virtus Entella - Poggibonsi (0-2)
  • Santacargelo - Rimini (1-0)
  • Valenzana - Savona (1-2)
  • San Marino - Treviso (0-2)
  • Borgo a Buggiano - Alessandria (4-1)

domenica 15 gennaio 2012

Brutta sconfitta a Pavia


Pavia – Casale 5-0

Alla ripresa dopo le festività la Berretti allenata da Carlo Monichino perde malamente a Pavia con un rotondo 5-0. Nel primo tempo i lombardi segnano solo una rete su calcio di rigore mentre nel secondo dilagano portando a 5 le marcature totali.
Casale: Vavassori, Lamberti, Gregoletto (52° Cabiddu), Zanellato, Salice, Terrone, Ravazzotto, Marin (61° Fabris), Valenza, Di Vanno, Buso (85° Pellegrini). A disp.: Chiartano, Colangelo, Rossi, Pizzolla. All.: Monichino.

Popolazione casalese

Nel corso dell'anno solare 2011 la popolazione di Casale Monferrato ha avuto un lieve calo rispetto a quello precedente, - 276 abitanti: da 36.099 la nostra città è passata a 35.823 residenti con 18.944 femmine e 16.879 maschi.

sabato 14 gennaio 2012

Statistiche

Mentre in trasferta a San Bonifacio ha ottenuto 2 successi in 2 stagioni (2-1 la scorsa e 2-0 all'andata in questa), al Natal Palli al momento i veneti hanno racimolato il bottino pieno di punti: il 14 novembre 2010 infatti la squadra allenata allora da Valigi aveva vinto 2-0 con reti all'8° di Frello ed all'82° di Pietribiasi.

venerdì 13 gennaio 2012

Probabile formazione

Francesco Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3 per la prima gara interna della propria squadra del 2012: Adornato; Naglieri, Vignati, Gonnella, Silvestri; Siega, Iannini, Gambadori; Peluso, Crocetti, Curcio.
Questa sera alle ore 21 si terrà presso la sala consiliare del comune un primo incontro sul futuro della società nerostellata: la riunione è aperta a tutti. Si cercano soldi e soprattutto persone competenti a portare avanti una società solida, cosa rara di questi tempi nel mondo del calcio.

Sambonifacese

La Sambonifacese attualmente occupa la 16° posizione in classifica con 22 punti, frutto di 6 vittorie, 4 pareggi e 10 sconfitte, 22 reti segnate e 35 subite. Fuori casa ha conseguito 2 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte, vincendo 2-0 a Montichiari e 3-2 ad Alessandria, pareggiando 1-1 a Poggibonsi e Bellaria e 0-0 a Borgo a Buggiano, perdendo 0-3 a Rimini, 1-4 a Cuneo, 0-2 a Renate, 0-4 a Busto Arsisio, 2-5 a Portomaggiore.
La politica del rilancio dei giovani, attuata dalla società veneta, non ha pertanto dato sinora i frutti sperati. La squadra è allenata da Flavio Carnovelli, che in rosa dispone dei portieri Francesco Bonato, Fabio Nardoni e Salvatore Di Giorgio, dei difensori Simone Dal Degan, Giovanni Orfei, Dalibor Viskosic, Andrea Moretto, Luca Ruggeri, Andrea Milani ed Andrea Caraceni, dei centrocampisti Alberto Creati, Federico Carlini, Francesco Baltieri, Francesco Caldana, Francesco Tecchio, Alex Montagnani, Cristian Manfredini e Giacomo Boseggia nonchè degli attaccanti Andrea Brighenti, Mattia Finotto, Niccolò Zanetti, Alessandro Beccaria e Stefano Coraini.
All'andata il Casale si era imposto 2-0 grazie alle reti di Taddei al 54° e di Siega all'81°.
La partita sarà arbitrata da Gianluca Ceccarelli di Rimini, coadiuvato da Claudio Delfina di Cesena e Mila Della Dora di Pesaro.

giovedì 12 gennaio 2012

Giudice sportivo

Riccardo Taddei, espulso a San Marino per doppia ammonizione per condotta scorretta, salterà la sola gara contro la Sambonifacese. Tra i veneti invece non sarà disponibile Andrea Tecchio, squalificato una giornata per somma di ammonizioni.
Risultano invece diffidati i nerostellati Stefano Cappellupo e Fabio Vignati.

mercoledì 11 gennaio 2012

Mercato

E' cominciato con il nuovo anno e con pieno cipiglio il mercato invernale.
Al Borgo a Buggiano è approdato Niccolò Gucci, classe 1990 ex Perugia. L'attaccante ha siglato l'accordo per il prestito fino a fine stagione.

La Pro Patria ha definito con il Napoli l'ingaggio del talentuoso centrocampista centrale Giuseppe Iuliano (classe 1993): il contratto è stato firmato per tre anni ed il giocatore rimane in comproprietà con la società partenopea.

Al Santarcangelo è arrivato Michele Antoniacci, difensore classe 1984 proveniente dal Montichiari. Invece dalla Valenzana arriva il difensore Francesco Leizza, classe '91, in cambio del difensore Giacomo Bassoli, classe '90, mentre dal Santarcangelo passa al Bellaria il difensore Kadir Caidi, classe '90, in cambio del difensore Michele Gabbianelli, classe '92.

Il Lecco ha ingaggiato il centrocampista Simone Dell'Acqua, classe '89, prelevato dalla FeralpiSalò a titolo definitivo, nonchè il difensore destro Daniele Francesca (classe 1992) proveniente dal Pavia.

In casa virgiliana Mirko Bellodi ha deciso di smettere con il calcio giocato ed allenare i portieri della società biancorossa, oltre che per i due nuovi acquisti Matteo Sensi e Samuele Sereni. Entrambi difensori, il primo proviene dall'Arezzo mentre il secondo giunge dal Pisa, dopo una parentesi iniziale a Grosseto.
Alla ripresa del lavoro in casa Montichiari sono stati ben otto i giocatori nuovi che si sono aggregati al gruppo allenato da Mauro Rosin, rendendo così nutrito il gruppo: trattasi di Giuseppe Dolce (centrocampista classe ’91 giunto dall’Entella), Mattia Altobelli (attaccante, ’83, dalla Colognese), Giuseppe Agostinone (centrocampista, ’88, dal Foggia), William Justino (centrocampista del ’90 dall’Avellino), Emanuele Dalì (attaccante, ’89, dal Taranto), Valerio Giordani (difensore del ’92 dal Taranto), Thomas Veronese (terzino sinistro dell’86 dal Bassano) e Daniele Materazzo (terzino sinistro ’91, dal Savona). Inoltre la società sta concludendo l'ingaggio di due giocatori del Monza il centrocampista classe '92 Jeffrey Senou e il centrocampista offensivo classe '91 Houssem Chemali. Dal Montichiari all'Alessandria invece è passato il difensore Davide Bettenzana, classe 1990. Inoltre hanno rescisso il proprio contratto l'attaccante classe '88 Angelo Di Nardo e il centrocampista classe '91 Nicholas Ruta.

Anche il Savona è pronto a rinforzarsi in vista del girone di ritorno: in casa biancoblù sono in prossimità gli arrivi della punta Riccardo Santi dal Gaeta, del difensore, ex Olbia, Daniele Molino e del centrocampista, ex Ravenna, Francesco Quintavalla.