giovedì 30 giugno 2011

Centrali idroelettriche

Il tratto casalese del fiume Po produrrà energia elettrica tramite l’installazione di due centrali idroelettriche a impatto zero sull’ambiente (cambierà il livello dell'acqua tra centrale e centrale): una a monte della città e una praticamente a valle. Il progetto della realizzazione di questi impianti è in pista già da diversi anni ma per una serie di problemi burocratici non è mai decollato ma ora all’orizzonte vi è la possibile svolta.
La prima, quella allo “svincolo” tra il Po e il canale Lanza, verrebbe concessa alla società privata torinese Idropadana a patto che venga concessa la possibilità ad AMC di costruirne una seconda nel tratto di fiume tra il ponte della ferrovia e la società Nuova Casale.
Con l’installazione delle due centrali la zona della Motonautica verrebbe rivalutata, gli sport motoristici sono una tradizione del territorio monferrino.

mercoledì 29 giugno 2011

Rodengo Saiano: addio Lega Pro?

La situazione del Rodengo Saiano va peggiorando di ora in ora e ora sembra proprio disperata. Domani, 30 giugno, scadrà il termine per iscriversi al prossimo campionato di Seconda Divisione e lo scoccare delle 19 sancirà l'addio dei bresciani al calcio professionistico. E' sempre più difficile l'avvento di un lieto fine di una storia di ordinaria crisi per il calcio italiano.

Anche se l'iscrizione è il problema minore, mancano materialmente i mezzi per portare a termine un'eventuale stagione calcistica ancora trascorsa a livello professionistico. Inoltre non è possibile per la società contare sull'appoggio del comune (casse vuote) e di imprenditori (contatti mai andati oltre a buone intenzioni). Il Rodengo, comunque si risolva la faccenda iscrizione, pare destinato a non scomparire e forse ripartirà dall'Eccellenza lombarda.

Sanremese a rischio

La famiglia Del Gratta rende noto che nel caso in cui la cessione delle quote sociali della Sanremese non avvenga entro il 30 giugno, tempo ultimo per l’iscrizione al campionato, e/o non ci siano interventi di sostegno economico da parte delle istituzioni, l’iscrizione del campionato di 2° Divisione di Lega Pro resta in forte dubbio.
Anche se sofferta, l’eventuale decisione di non iscrivere la squadra da parte di Marco e Riccardo Del Gratta, si renderebbe necessaria vista la situazione attuale, nonostante essi abbiano ottemperato a tutti gli impegni ed oneri utili alla sopravvivenza e alla salvezza della società, confermando l’amore e l’affetto verso i colori biancoazzurri.

martedì 28 giugno 2011

Casale: mosse societarie

Al livello societario sono stati confermati Maurizio Brancaccio in qualità di preparatore dei portieri e Davide Losi, mentre parte Christian Terni. Mister Buglio presto presenta una serie di candidati da cui uscirà il nome del nuovo vice.
Tra i giocatori è quasi certo che Nicholas Siega verrà riscattato e rimarrà a Casale, così come per Matias Vegnaduzzo per cui il Gela non ha formulato richieste.

Monza

L’A.C. Monza Brianza 1912 comunica attraverso una nota ufficiale che sta per essere sottoscritto un accordo con la società Tritium Calcio 1908 per la condivisione dell’utilizzo dello Stadio "Brianteo" del campoluogo brianzolo. La Tritium, neopromossa in Prima Divisione della Lega Pro, già dalla stagione appena terminata non dispone a Trezzo d'Adda di un impianto omologato per la categoria e si alternerebbe quindi con i biancorossi nel disputare le partite casalinghe sul terreno di gioco dello stadio monzese, fattore che permette di condividere i relativi alti costi di gestione. La condivisione sarà però possibile solamente con l’ottenimento della agibilità dello stadio, pratica per la quale l’A.C. Monza Brianza 1912 sta supportando l’Amministrazione Comunale di Monza, proprietaria dell’impianto. Senza l’ottenimento della suddetta agibilità entro il prossimo 30 giugno, Monza e Tritium potrebbero avere problemi nella regolare iscrizione al Campionato di Lega Pro.

lunedì 27 giugno 2011

Squadre a rischio

Mancano pochi giorni alla scadenza del 30 giugno, data in cui si procederà con la presentazione della domanda di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro. Nelle ultime ore sono arrivate notizie negative a riguardo del futuro di due club di Seconda Divisione come Crociati Noceto e Canavese che rischiano seriamente di non potersi iscrivere. Mentre buone novità arrivano dal fronte Pro Patria dove i bustocchi sembrano aver risolto le ultime difficoltà e a detta dell'ex presidente Antonio Tesoro sono vicini all'iscrizione alla prossima stagione.

La sciarpa del panda - Ultras Viola

Non è propriamente un libro sulla curva viola, ma su come questa è stata vissuta dall'autore del libro, Panda per gli amici. Trentottenne pugliese, Tancredi è cresciuto a Novoli, periferia nord di Firenze da quando aveva 1 mese e proprio per questo è rimasto sin da piccolo attratto dalla Fiorentina, considerato come unico pensiero della domenica, come le discoteche per le serate.
Derby toscani a parte, la partita per eccellenza più sentita è da sempre stata quella contro la Juventus, nemica storica dei viola contro cui i preparativi per coreografie, cori ed 'incontri' sono sempre stati protagonisti per tutta la settimana precedente al giorno della partita.

E così cominciando ad andare in curva inizialmente da solo, ha trascorso la propria gioventù sugli spalti della Fiesole rendendosi partecipe alle trasferte ed alla vita di curva, dove il gruppo portante era ed è il Collettivo Autonomo Viola nato nel 1978 e che vanta il maggior numero di iscritti di tutto il tifo organizzato viola. La Fiorentina è sempre stata la protagonista domenicale del Panda, fino a poco dopo i trent'anni quando poi per altri interessi ha un po' mollato la vita da stadio.

* * * * *

Michele Tancredi “La sciarpa del panda – Ultrà nella partita e nella vita”, finito di stampare nel gennaio 2010 Casa editrice le lettere Firenze; 110 pagine, 10,00 €.

domenica 26 giugno 2011

sabato 25 giugno 2011

Date prossima stagione

Il Consiglio direttivo della Lega Pro ha ufficialmente comunicato le date relative alla prossima stagione, date che riporto qui di seguito relativamente alla seconda divisione. Come previsto la novità è la sosta pasquale, finora mai osservata in quanto il relativo turno veniva sempre anticipato in blocco al sabato santo.

CAMPIONATO 2° DIVISIONE (come per la 1°):
Inizio - fine: 4 Settembre 2011 - 6 Maggio 2012.
Soste: 25 Dicembre 2011 - 1° Gennaio 2012 (sosta natalizia).
8 Aprile 2012 (Pasqua)
da determinare una sosta e turni infrasettimanali

Play - off / Play - out:
Andata 20 Maggio 2012.
Ritorno 27 Maggio 2012.

Finali:
Andata 3 Giugno 2012.
Ritorno 10 Giugno 2012.

COPPA ITALIA LEGA PRO
La manifestazione per la Fase Eliminatoria secondo la formula della composizione dei gironi di cinque squadre con gare di sola andata, con il seguente calendario:

Fase Eliminatoria:
1° giornata Mercoledì 17 Agosto 2011.
2° giornata Domenica 21 Agosto 2011.
3° giornata Mercoledì 24 Agosto 2011.
4° giornata Domenica 28 Agosto 2011.
5° giornata Mercoledì 31 Agosto 2011.

SUPERCOPPA DI LEGA PRO – 2^ DIVISIONE
1° giornata 13 Maggio 2012.
2° giornata 20 Maggio 2012.
3° giornata 23 Maggio 2012.

venerdì 24 giugno 2011

Mostra

Lo scorso sabato il Monferrato ha festeggiato i 140 anni dalla sua fondazione con la mostra "50 anni di profili cittadini" allestita presso la manica lunga del Castello di Casale Monferrato: questa è ancora visitabile per i prossimi due fine settimana, sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 20 e racchiude le cariche di Idro Grignolio, Achille Peduzzi, Max Ramezzana, Renato Bagnera e Francesco Barbesino.

Daspo


Pugno duro della Questura di Lecco verso gli ultras che, con i loro scontri, caratterizzarono il prepartita tra Lecco e Pro Patria disputata lo scorso 13 febbraio allo stadio "Rigamonti-Ceppi". Sono ben 14 i tifosi tigrotti per i quali le forze dell'ordine hanno spiccato una diffida, notizia comunicata dalla stessa Questura a metà giugno.
Gli scontri erano scoppiati dopo l'arrivo dei tifosi bustocchi alla stazione di Lecco: di fronte si trovarono una quarantina di ultras della Pro Patria e un gruppo altrettanto consistente di supporters blucelesti. Ne scaturì una rissa piuttosto violenta, sedata con fatica dagli agenti intervenuti (due poliziotti e un carabiniere feriti).
La successiva indagine, coordinata dai responsabili della Questura di Lecco e dal Commissariato di Busto, ha portato al riconoscimento dei partecipanti allo scontro e ha portato all'emissione dei daspo, alcuni dei quali hanno colpito anche tifosi del Lecco.

giovedì 23 giugno 2011

Valenzana

Mister Roberto Rossi ha deciso di lasciare la Valenzana. Alla base di questa decisione ci sarebbe la proposta del Cesena che avrebbe offerto al tecnico romagnola la panchina della formazione Primavera dei bianconeri. Entro questo fine settimana il patron Omodeo dovrebbe annunciare il nome del nuovo allenatore, ma comunque non è escluso possa rimanere Rossi.

L'Entella sta invece intraprendendo la campagna di rafforzamento e ha piazzato il primo colpo: si tratta del difensore Michele Russo, venticinquenne ex Lavagnese. Inoltre potrebbe tornare l'esterno Simone Basso, il cui cartellino è a metà tra Frosinone e Spezia. Questa settimana sarà decisiva anche per il rinnovo contrattuale di un elemento di spicco come Giampaolo Ciarcià.
Da poco inoltre è stata conclusa la trattativa per portare Nicola Lenzoni in biancoceleste: l'attaccante toscano nell' ultima stagione ha contribuito non poco alla promozione della Tritium in Prima Divisione.

mercoledì 22 giugno 2011

Eternit

All'udienza di lunedì i pm Raffaele Guariniello e Sara Panelli hanno continuato la propria requisitoria incentrando la loro analisi soprattutto sulla rimozione volontaria delle cautele antinfortunistiche, uno dei due capi d’imputazione contestati a Stephan Schmidheiny e Louis de Cartier. L’udienza è stata dedicata alle particolari caratteristiche di tale reato. Inoltre secondo il pubblico ministero Colace la Eternit continuo' a utilizzare l'amianto blu (il piu' pericoloso) fino al 1986, l'anno della chiusura: lo ha detto il pm Gianfranco Colace oggi in Tribunale, a Torino, alla ripresa della requisitoria nel maxi-processo ai vertici della multinazionale.
La settimana prossima la requisitoria proseguirà con due nuove udienze, fissate per lunedì 27 e martedì 28 (ovvero la terza e la quarta su sei previste).

Pro Vercelli

La FC Pro Vercelli 1892 S.r.l., d’intesa con l’Amministrazione Comunale e con il consenso e il sostegno del Sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, ha deciso di apportare significative migliorie allo Stadio Silvio Piola rinnovando interamente tutte le sedute della tribuna (1070 posti) e dotando l’impianto di un nuovo manto in erba sintetica di ultima generazione. I lavori verranno ultimati per l’inizio della stagione sportiva 2011/2012.

La società inoltre è pronta ad esercitare ancora un ruolo da protagonista: il presidente Massimo Secondo sta portando avanti una serie di lavori mirati non solo a rafforzare ulteriormente una rosa competitiva per la Seconda Divisione al fine di condurre fin da subito un campionato da leader, altresì per esser pronta a disputare il campionato di Prima Divisione in caso di ripescaggio, domanda che la società ha già preparato.

In ambito societario sono stati riconfermati Maurizio Braghin in qualità di allenatore prima squadra e Antonello De Giorgi in qualità di preparatore dei portieri. A Braghin è stato affiancato Alessandro Turone come allenatore in seconda: quest'ultimo ha collezionato 17 stagioni fra A e C2, con Genoa, Avellino, Carpi, Virtus Lanciano, Mestre, Fidelis Andria, Manfredonia Calcio, Gallipoli, SPAL 1907, Ivrea Calcio e Monopoli.

Stefano Bortolan è invece il nuovo preparatore atletico che sostituirà Emanuele Cena, già componente dello staff tecnico della A.S. Pro Belvedere Vercelli e preparatore atletico di F.C. Biellese 1902 e F.C. Canavese nelle stagioni 2008/09 e 2009/10.

martedì 21 giugno 2011

Tessera

Probabilmente per la stagione 2011 - 12 la tessera del tifoso varrà indistintamente per tutte le trasferte del Casale calcio e a nulla servirà il parere dell'osservatorio sportivo. Per questo motivo la società nerostellata invita tutti gli interessati a non attendere l'ultimo minuto per sottoscrivere la predetta in considerazione delle lungaggini burocratiche previste.

lunedì 20 giugno 2011

Lega Pro, quali avversarie?


Terminati i campionati di calcio, da ora cominciano le tante notorie incertezze sul futuro immediato per molte squadre, soprattutto in Lega Pro: quest'anno oltre a fattori economici tali incertezze sono anche legate anche al discorso sul calcio scommesse da poco venuto alla ribalta per mano della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona.
Inoltre la Lega calcistica della terza serie intende, come annunciato da tempo, ridurre nel giro di poche stagioni l'organico a tre soli gironi da 20 squadre l'uno di un'unica serie. Le squadre a rischio sembrano molte come sempre ed inoltre vengono bloccati i ripescaggi dalla serie D, a meno che (forse) non scompaiano almeno 14 squadre: fino a tale numero non verrà rispescato nessuno, dalla 15° inizieranno con i ripescaggi (così la regola fino a qualche settimana fa).
Calcolando che al termine delle code di campionato nel nostro girone sono retrocesse in D le ultime due squadre (Mezzocorona direttamente e Sacilese a seguito di play-out) mentre sono salite in prima divisione le prime due (Tritium direttamente e Feralpisalò a seguito di play-off), provo comunque ad azzardare come potrebbe essere composto il nostro girone della prossima stagione (a 18 squadre?), inserendo le promosse dalla D e le retrocesse dalla prima; con le nuove entrate potrebbe profilarsi un girone con più avversarie agguerrite ma al tempo stesso con partite più interessanti rispetto all'ultimo campionato da poco terminato, ovvero (in ordine alfabetico):
Canavese, Casale, Cuneo, Lecco, Mantova, Montichiari, Monza, Pro Patria, Pro Vercelli 1892, Renate, Rodengo Saiano, Sambonifacese, Sanremese, Sud Tirol, Savona, Treviso, Valenzana, Virtus Entella (in rosso le neo retrocesse, in verde le neo promosse).
Ovviamente il discorso è ancora molto prematuro, se ne parlerà penso intorno alla metà di agosto se non magari già nella prima settimana dello stesso mese ... staremo a vedere.

domenica 19 giugno 2011

Caccia in Umbria


Un'apertura generale a tutte le specie consentite, compreso il cinghiale, il prossimo 18 settembre e nessuna preapertura alla migratoria, con la chiusura della stagione rimane fissata per la fine di gennaio e per le specie colombaccio, corvidi ed alcuni acquatici al 10 febbraio: queste le principali novita' della proposta di calendario venatorio umbro per la stagione 2011-2012, preadottato ad inizio mese dalla giunta regionale. Il calendario e' stato inviato per il parere di competenza alla terza commissione consiliare e all'Ispra, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

sabato 18 giugno 2011

Lecco


Non c'è solo il nome di Simone Pietribiasi della Sambonifacese nell'agenda del Lecco per rinforzare il pacchetto offensivo. Altri due obiettivi del direttore sportivo bluceleste sono Simone Corbanese e Domenico Zampaglione, che il Chievo Verona ha appena prelevato dalla Valle Grecanica.
Più facile arrivare all'ex Sacilese, che vuole rimanere tra i professionisti dopo la retrocessione della squadra friulana. Bisognerà sgomitare, invece, per accaparrarsi Pietribiasi, a cui si sono interessate anche Pro Vercelli, Mantova e Montichiari.
Intanto la società merdiante il neo direttore sportivo Paquale Sensibile comunica l'ingaggio di Alessio Delpiano quale nuovo allenatore, mentre sul fronte entrate sono probabili due giocani del Napoli: Giuseppe Iuliano, centrocampista di qualità classe '93 che per molti è l'elemento di spicco dell'intero settore giovanile azzurro, nonchè il portiere Luigi Sepe, classe '91 che ha già debutatto in A nel gennaio 2009, a 17 anni, nel match con la Fiorentina.

venerdì 17 giugno 2011

Ezio Rossi al Cuneo

A seguito del ritorno tra i professionisti dopo aver vinto il girone A della serie D ed a seguito della vittoria dello scudetto dilettanti contro il Perugia per 1-0, il Cuneo calcio ha comunicato ufficialmente il cambio di allenatore: ha terminato il suo compito il vincente Salvatore Jacolino ed alla guida dei biancorossi arriva Ezio Rossi, ex tra le altre di Canavese, Gallipoli, Treviso e Triestina, con cui ha centrato il doppio salto dalla C2 alla B). Il nuovo allenatore sarà presentato alle ore 18 odierne presso la sala Vip dell'Hotel Lovera Palace.
Inoltre a partire dal 1 luglio Danilo Bianco assumerà la carica di responsabile del settore giovanile biancorosso. Bianco nel Cuneo aveva già rivestito in passato diversi incarichi: preparatore atletico, allenatore delle giovanili nonchè come tecnico in seconda della prima squadra.

giovedì 16 giugno 2011

Processo Eternit

''Non abbiamo contestato il dolo per la gravita' delle conseguenze o per commozione, ma dopo un'analisi meditata'': cosi' il Pm Raffaele Guariniello ha aperto martedì a propria requisitoria, che durerà per un totale di sei udienze di circa quattro ore ciascuna, contro gli imputati del maxi-processo in corso a Torino (ovvero i dirigenti della multinazionale svizzera Eternit).
Le prossime due udienze si terrano lunedì 20 e martedì 21 giugno prossimi.
L’aula del tribunale era gremita, come di consueto molti erano i casalesi. Dopo il termine della requisitoria a settembre si riprenderà con le arringhe degli avvocati della difesa mentre entro Natale dovrebbe arrivare la tanto attesa sentenza.
Si tratta del piu' grande processo per amianto mai celebrato in Europa, le cui accuse sono disastro ambientale e omissione volontaria di cautele nei luoghi di lavoro.

mercoledì 15 giugno 2011

Renate

Oscar Magoni è il nuovo allenatore del Renate. Per il tecnico bergamasco classe 1967 si tratta di un ritorno, avendo già guidato le pantere in Serie D dal 2007 al 2009; verrà presentato alla stampa venerdi 17 giugno alle ore 15.30, presso la sede di via Dante 10.

martedì 14 giugno 2011

Nuovo presidente

In presenza delle autorità cittadine e di molti altri accorsi venerdì scorso presso l'Hotel Candiani è stato presentato il nuovo organigramma societario nerostellato.
Giorgio Zanon, finora vicepresidente, è stato nominato nuovo presidente e rappresenta il 38° della storia nerostellata. Vi è stato uno scambio di cariche con l'ex presidente Francesco Rocco, che ora è diventato vice insieme ad Alberto Rossi (finora responsabile dell’ufficio marketing). L’amministratore delegato Fabrizio Catenacci assume anche la carica di direttore generale.
Sono confermati il direttore sportivo Pasquale Gigliotti, il responsabile scouting Giorgio Carmignani, i due segretari Sandro Zaio e Nazario Sauro, il responsabile del settore giovanile Alessandro Sisti con tutto lo staff nonchè il tecnico Francesco Buglio che ha firmato un contratto biennale.

lunedì 13 giugno 2011

Feralpisalò in Prima divisione

All'esito della finale play - off il Feralpisalò ha conquistato la storica promozione in Prima divisione grazie alla vittoria sulla Pro Patria in casa. Al 27° Serafini ha portato in vantaggio su rigore i bustocchi, poi al 59° Bracaletti ha portato la partita sul pari ed al 92° Meloni ha segnato la rete vincente. All'andata era terminata 1-1.
Amaro il commento di Novelli, allenatore della Pro Patria, che ringrazia il pubblico per il suo calore ma secondo cui la società è stata assente e qualcuno è anche contento della mancata promozione in Lega Pro Prima divisione.

domenica 12 giugno 2011

Mesotelioma: altra vittima

Il mesotelioma ha provocato un'altra vittima: giovedì 9 giugno è mancato il sessantenne Maurizio Cucchi, noto gommista, che lottava contro la malattia da circa due anni. Domani mattina si svolgeranno i funerali in Duomo.
Lascia il figlio Nicola e la sorella maggiore Lella.

sabato 11 giugno 2011

Fine settimana

Torna nel fine settimana il mercatino dell'antiquariato che per l'occasione celebra il 150° anniversario dell'Unità d'Italia; sarà possibile trovare una cartolina sulla difesa di Casale Monferrato - con relativo annullo - del 24 - 25 marzo 1849 contro gli austriaci: l'episodio ricorda la prima guerra d'indipendenza dagli austriaci condotta da Carlo Alberto.
Al Salone Tartara invece vi sarà la mostra fumettistica annuale, dedicata ai cinquanta anni di Zagor, con relativa cartolina ed annullo filatelico.

venerdì 10 giugno 2011

Presentazione Casale

Oggi pomeriggio a partire dalle ore 18 presso la sala D’Alencon dell’hotel Candiani di Casale Monferrato il Casale Calcio terrà la presentazione ufficiale dell’organigramma societario per la stagione sportiva 2011/12. Dopo le conferme di mister Francesco Buglio, dell'amministratore delegato Fabrizio Catenacci e del direttore sportivo Pasquale Gigliotti, la prima uscita ufficiale nerostellata della nuova stagione sarà l'occasione per scoprire quali saranno le nuove pedine nello scacchiere. Difficile l'ingresso di nuovi soci e l'ingresso di un nuovo direttore generale pare aver perso credito. Inoltre, attraverso le parole del vicepresidente Giorgio Zanon e dell'amministratore delegato Fabrizio Catenacci, si scoprirà quale futuro la società ha pensato per il Casale.
Il lavoro per la costruzione della squadra parte dai giovani classe 1991, difatti questo è il periodo in cui tutte le società lottano duramente per accappararsi i pezzi pregiati. La presentazione sarà aperta, oltre che ai giornalisti, anche ai tifosi.

Pro Vercelli punta al ripescaggio

Il presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo, ha dato il suo consenso all’eventuale ripescaggio in Prima divisione dei bianchi. Il futuro della società e della squadra vercellese, ovvero mercato, rinnovi e investimenti, ruota quindi intorno a questa decisione. Dopo la riconferma di Braghin, la dirigenza si è presa qualche giorno per pensare e programmare il futuro.

giovedì 9 giugno 2011

Amianto

Domenica scorsa al festival Cinemambiente di Torino è stato premiato il documentario "Polvere", già presentato a Casale Monferrato in occasione della giornata mondiale dedicata alle vittime causate dall'amianto dello scorso 28 aprile. Al documentario, realizzato da Niccolò Bruna e Andrea Prandstraller sul dramma dell'amianto a Casale Monferrato, sono stati attribuiti due riconoscimenti: il premio SubTi e la menzione speciale della giuria di Legambiente.
Il prossimo 14 giugno, martedì, riprenderà con la requisitoria del PM Guariniello il processo eternit presso il Palazzo di giustizia Bruno Caccia di Torino.

mercoledì 8 giugno 2011

Curva Nord Udine

In più di 300 pagine è documentata la passione della calorosa curva nord friulana. Anzichè il classico libro di testo, la prima metà è costituita da una raccolta di fotografie della curva dalla fine degli anni ottanta sia in casa che in trasferta.

Successivamente sono invece riportate raccolte di articoli scannerizzati di giornale inerenti incidenti, trasferte e quanto ruota attorno ala curva nord, a volte intervenuti sulla carta stampata come presa di posizione in materia di repressione.


Sono state anche pubblicate le raccolte di materiale della curva, in primis le sciarpe, passando poi per gli adesivi, magliette, felpe, tessere, cuffie e cappelli.


Infine ad arricchimento della copiosa documentazione sono stati anche inseriti i volantini autoprodotti per le partite (in particolar modo le trasferte) nonchè le fanzine della curva.

Non mancano i riferimenti a quanto accaduto con gli acerrimi nemici triestini, i rivali regionali, con i quali condividono il primato regionale sia sotto il punto di vista del calcio giocato sia sotto quello del tifo. Rivalità molto sentite sono anche quelle con le squadre venete, in particolar modo Venezia e Verona, oltrechè alcune emiliane, in primis il Modena. Consolidato è invece il gemellaggio con i rossoblu bolognesi, portato avanti da anni con reciproche visite.

* * * * *

CURVA NORD UDINE. La storia della tifoseria friulana dal 1977 ad oggi”. Finito di stampare nel mese di settembre 2004; 354 pagine, 24,00 €.

martedì 7 giugno 2011

Fondi bloccati

Mediante lettera recapitata alla regione Piemonte, alla Provincia di Alessandria ed al comune di Casale Monferrato il direttore generale del ministero dell'ambiente ha comunicato che vengono bloccati gli stanziamenti per le bonifiche di amianto.
Forse è in progetto la creazione di un'agenzia nazionale per questi interventi.
Il sindaco casalese annuncia che si recherà a Roma per battere cassa, mentre sindacati e comitato vertenza scriveranno ai parlamentari piemontesi chiedendo impegno e sostegno.
Nel corso di questa mattina ragazzi di scuole medie inferiori e superiori parteciperanno a tanti mini cortei con striscioni e bandiere simbolo in memoria delle vittime. Verso mezzogiorno i ragazzi saranno riuniti in cittadella, dove si stenderanno per terra in 2.500 per simboleggiare l'entità della strage.

lunedì 6 giugno 2011

Finale play - off

A Busto Arsizio ieri si è giocata la finale play - off tra Pro Patria e Feralpisalò terminata 1-1: al 22° Benedetti ha portato in vantaggio i bustocchi, mentre al 24° Bracaletti ha pareggiato per gli ospiti. Domenica 12 giugno si disputerà a Salò il ritorno.
Dal girone A della serie C1 il Pergocrema ai play out ha spedito in seconda divisione il Monza: dopo la vittoria per 1-0 al Brianteo all'andata, i monzesi hanno perso a Crema con il medesimo risultato e retrocedono per il peggior piazzamento in classifica. Stessa sorte per il Sud Tirol, che dopo aver vinto all'andata per 1-0 contro il Ravenna ieri ha perso 2-1.

domenica 5 giugno 2011

Parco Capanne

E' a rischio l'abbattimento di cinghiali nel parco Capanne nell'ovadese: questo perchè mancano già i fondi per colture e la situazione non permette pertanto di utilizzarne anche per l'abbattimento, con l'ovvia conseuguenza che gli ungulati si prolifereranno a discapito di agricoltori il cui raccolto verrà razziato..

sabato 4 giugno 2011

Savona


Il Savona 1907 Fbc comunica che in data odierna è stata assunta la decisione di non riconfermare alla guida tecnica della prima squadra mister Luciano Foschi. Il Presidente Andrea Pesce e tutti i dirigenti ringraziano l'allenatore per l'ottimo lavoro svolto e i risultati ottenuti.

venerdì 3 giugno 2011

Casale capitale

Sabato chiude l’iniziativa Casale capitale del monferrato: in notturna alle ore 22 presso il piazzale divisione mantova (tra castello e mercato pavia) andrà in scena uno spettacolo piromusicale con fuochi artificiale abbinati a suoni e musiche. In caso di pioggia il tutto sarà differito a domenica sera. Chiuderà anche la mostra “La moda italiana: una storia lunga 60 anni”.

Premiazione

Domani alle ore 15 presso La Manica Lunga del Castello del Monferrato a Casale si terrà la premiazione del 21° Concorso Letterario Nazionale Piero Ravasenga e del suo Premio Speciale intitolato a Nino Triulzi. Il Concorso ha il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e del Comune di Casale, il sostegno dell'Ancol di Casale, dell'Associazione OperO e del Comune di Ozzano.
Il vincitore della sezione in lingua italiana del Premio Ravasenga è Carmelo Consoli di Firenze con la poesia "Sale lontano un fumo di stoppie", mentre il primo classificato della sezione in lingua dialettale piemontese è Elisa Algozino di Borgo S. Martino con la poesia "Ànsla peuncia dal cheur".

giovedì 2 giugno 2011

Lega Pro: si riinizia a settembre


Il consiglio direttivo della Lega Pro, riunitosi a Roma, ha definito la data di inizio della Coppa Italia, il 17 agosto 2011 e la data di inizio del campionato di Prima e Seconda Divisione il 4 settembre 2011.

La decisione di fissare l'inizio dei cmapionati a settembre e non più ad agosto è finalizzata a consentire alle società partecipanti di avere più pubblico. Contrariamente a quanto accadeva fino alla stagione in corso non si giocherà nella settimana della Pasqua 2012, periodo dedicato alla riflessione. Sarà aumentato il numero delle partite disputate in notturna ed inoltre verrà favorita la fase finale dei play - off ed out.

Il tutto terminerà prima dell'inizio dei campionati europei in Polonia e Ucraina.

mercoledì 1 giugno 2011

Si riparte da Buglio e Gigliotti

Un incontro preliminare tra l'amministratore delegato del Casale e la proprietà Foppiani ha stabilito di proseguire il rapporto con Francesco Buglio, che pertanto siederà anche la prossima stagione sulla panchina nerostellata. Confermatissimo è stato anche il direttore sportivo Pasquale Gigliotti. Ora si attende unicamente il consiglio di amministrazione, programmato per la prossima settimana, in cui si detteranno le linee programmatiche per la stagione 2011/2012. Tra i punti principali del cda sicuramente il mercato e quale sarà il sostituto dell'ex dg Massimo Londrosi.

Sagra dell'agnolotto

Si svolgerà presso il mercato pavia da giovedì 2 giugno a domenica 5 giugno la nuova edizione della sagra dell'agnolotto, organizzata dalla Pro Loco di Casale Monferrato con il patrocinio del comune.