mercoledì 29 febbraio 2012

Recupero

Santarcangelo - Bellaria Igea Marina 2-0
37° e 47° Scotto.

Nel recupero di questo pomeriggio il Santarcangelo vince il derby contro il Bellaria Igea Marina con la doppietta di Scotto e sale al 6° posto con 40 punti. La partita, non disputata lo scorso 5 febbraio per neve, è relativa alla 5° giornata di ritorno. Classifica:
  1. Casale 50
  2. Rimini 47 #
  3. San Marino 47 #
  4. Cuneo 44
  5. Treviso 43 # **
  6. Santarcangelo 40
  7. Virtus Entella 39
  8. Poggibonsi 39 ##
  9. Renate 36
  10. Borgo a Buggiano 36
  11. Pro Patria 35 *****
  12. Alessandria 34 ***
  13. Savona 33 ****
  14. Bellaria Igea Marina 32 #
  15. Giacomense 30
  16. Montichiari 29 **
  17. Mantova 28 #
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 18 #
  20. Lecco 17
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Giudice sportivo

Il Montichiari, nostra prossima avversaria, deve pagare 500,00 € quale sanzione pecuniaria comminata dal giudice sportivo per mancata assistenza alla terna arbitrale prima e dopo la gara. E' stato inoltre squalificato l'allenatore in seconda della squadra bresciana - Mauro Rosin - per condotta gravemente scorretta nei confronti di un calciatore avversario nel corso della gara interna contro il Santarcangelo disputata domenica. Inoltre Andrea Lo Iacono del Montichiari è stato squalificato per due giornate per aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti dell'arbitro.
Salteranno la prossima gara anche il nerostellato Nicola Petrilli nonchè Luciano Gualdi del Renate per somma di ammonizioni.

martedì 28 febbraio 2012

Mantova

L'allenatore del Mantova ha fatto le Valigi: infatti Claudio Valigi è stato esonerato dalla società vigiliana, che ha annunciato inoltre di avere raggiunto un accordo con Roberto Boninsegna come nuovo responsabile dell'area tecnica.

Calendario 1987 - 88

Il calendarietto qui sopra raffigurato è relativo al campionato di Serie C2 - girone B in cui militava il Casale nel corso della stagione 1987-88, terminata al 15° posto su 18 squadre con 29 punti all'attivo frutto di 9 vittorie, 11 pareggi e 14 sconfitte. 26 le reti siglate, 34 quelle subite. E' composto da una decina di pagine e riporta solo le partite previste da calendario.
La classifica finale della stagione era così stilata:
  1. Venezia 48 *
  2. Mantova 47 *
  3. Telgate 46
  4. Chievo 43
  5. Alessandria 41
  6. Legnano 38
  7. Pordenone 36
  8. Varese 31
  9. Pro Sesto 31
  10. Giorgione 31
  11. Vogherese 31
  12. Novara 30
  13. Treviso 30
  14. Pergocrema 30
  15. Casale 29
  16. Sassuolo 28
  17. Suzzara 24
  18. Pro Patria 18 **
*= promossa in serie C1.
**= retrocessa nel campionato nazionale dilettanti.

lunedì 27 febbraio 2012

27° giornata

Renate - Casale 0-0

San Marino - Cuneo 1-1
54° Varricchio (C), 78° Tarallo (S).

Borgo a Buggiano - Lecco 1-0
40° Crociani.

Savona - Mantova 1-0
80° Quintavalla.

Sambonifacese - Poggibonsi 0-3
11° Dierna, 81° Cirina, 86° Dal Bosco.

Valenzana - Pro Patria 1-2
11° Lamenza (V), 56° rig. Serafini (P), 89° Bruccini (P).

Bellaria Igea Marina - Rimini 1-1
50° Zanigni (R), 89° Deluca (B).

Montichiari - Santarcangelo 0-0

Giacomense - Virtus Entella 2-0
47° e 90° Dal Rio.

Treviso - Alessandria 3-1
36° Maracchi (T), 39° Malacarne (T), 49° Di Girolamo (T), 75° Santoni (A).

Niente da fare per il Casale contro il Renate, contro cui i neri non hanno mai vinto e nemmeno segnato; difatti dopo le due sconfitte della sconrsa stagione per 0-3 e 0-2 contro i brianzoli quest'anno sono arrivati due 0-0. E' inoltre il secondo 0-0 consecutivo dopo quello di mercoledì e il rammarico è dato dalla frenata anche delle più immediate inseguitrici: il Rimini ha pareggiato a Bellaria Igea Marina, idem San Marino e Cuneo che nello scontro diretto hanno terminato l'incontro con il risultato di 1-1. I biancorossi ora hanno agganciato proprio i titani; torna alla vittoria invece il Treviso, che in casa ha sconfitto i grigi 3-1. Ancora a segno Lorenzo Dal Rio, che con la sua doppietta ha dato i tre punti alla Giacomense.
Mercoledì 29 verrà recuperato l'incontro Santarcangelo - Bellaria Igea Marina.
Classifica:
  1. Casale 50
  2. Rimini 47 #
  3. San Marino 47 #
  4. Cuneo 44
  5. Treviso 43 # **
  6. Virtus Entella 39
  7. Poggibonsi 39 ##
  8. Santarcangelo 37 #
  9. Renate 36
  10. Borgo a Buggiano 36
  11. Pro Patria 35 *****
  12. Alessandria 34 ***
  13. Savona 33 ****
  14. Bellaria Igea Marina 32 ##
  15. Giacomense 30
  16. Montichiari 29 **
  17. Mantova 28 #
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 18 #
  20. Lecco 17
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 28° giornata (9° di ritorno) - domenica 4 marzo 2012 h 14.30 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Bellaria Igea Marina - Borgo a Buggiano (0-2)
  • Pro Patria - Giacomense (0-0)
  • Casale - Montichiari (3-2)
  • Poggibonsi - Renate (2-4)
  • Lecco - Sambonifacese (0-2)
  • Alessandria - San Marino (1-1)
  • Virtus Entella - Santarcangelo (0-1)
  • Rimini - Savona (1-1)
  • Mantova - Treviso (2-1)
  • Cuneo - Valenzana (3-3)

domenica 26 febbraio 2012

Berretti sconfitta

Como – Casale 2-1
Rete: 49° Di Vanno.

La Berretti cede 2-1 in casa del forte Como, quarto in classifica. I nerostellati passano in vantaggio al 49° grazie a Di Vanno che - sfruttando un assist di Gasparotto - giunge alla 7° marcatura. Il Como pareggia subito dopo e poi segna il gol vittoria all'80°, su rigore dubbio.
Secondo il dirigente Massimo Tornari "il pari ci stava tutto. Essi hanno pareggiato con un colpo di mano non visto dall'arbitro e sono andati in vantaggio con un rigore generoso".
Casale: Chiartano, Rossi, Gregoletto, Lamberti, Terrone, Francia, Valenza (70° Cerutti), Gasparotto (65° Campagna), Di Vanno, Rognetta (72° Peletti), Buso. A disp.: Okumador, Daffara, Dondi. All.: Ballerino.

Statistiche

L'unico precedente in casa del Renate è costituito dalla partita disputata il 7 novembre 2010, vinta dai lombardi per 2-0.

sabato 25 febbraio 2012

Valenzana

Si è conclusa l'avventura del venticinquenne Aldo Jr. Simoncini con la Valenzana: considerato lo scarso utilizzo del giocatore da parte dell'allenatore valenzano mister Rossi, il portiere sanmarinese ha risolto il contratto che lo legava alla squadra rossoblu, scegliendo di tornare in patria per giocare nelle fila della Libertas. La decisione è arrivata anche per preservare le possibilità di continuare a difendere la porta della Nazionale del Titano san marinese.

Sanzione

A seguito dei recuperi di mercoledì il Giudice sportivo ha sanzionato il Casale calcio con una pena pecuniaria pari a 1.500,00 € perchè propri sostenitori, nel corso della gara, hanno intonato cori offensivi nei confronti di un giocatore avversario.
Il nerostellato Paolo Marchi, espulso per doppia ammonizione, è stato squalificato per una giornata e quindi salterà la gara esterna contro il Renate. Squalificati per un giornata, ma per somma di ammonizioni, anche i giocatori del Rimini Daniele Degano e Marco Gasperoni.

venerdì 24 febbraio 2012

Fallimento Savona

All'inizio della prossima settimana verrà decretato il futuro del Savona Calcio. Infatti il Tribunale e il curatore fallimentare hanno fissato e indetto la data dell'asta giudiziaria. Entro lunedì infatti avverrà il deposito delle buste, dopodichè martedì il curatore fallimentare esaminerà le eventuali offerte pervenute. Nel caso in cui l'asta dovesse andare a buon fine - come si augurano i tifosi biancoblù - verrà prorogato l'esercizio provvisorio del club, altresì in caso di nessuna offerta il club rischierebbe di sprofondare verso l'oblio.

Probabile formazione

Per la gara di Meda contro il Renate l'allenatore nerostellato potrebbe schierare il seguente 4-3-3: Adornato; Naglieri, Vignati, Gonnella, Silvestri; Agnesina, Cappellupo, Iannini; Petrilli, Curcio, Taddei.

Renate

I neroazzurri di Renate, allenati da Oscar Magoni, si trovano attualmente al nono posto con 35 punti in classifica, frutto di un bilancio sportivo equilibrato: 9 vittorie contro 9 sconfitte, 8 i pareggi così come 28 sono le reti segnate, tante quante quelle subite. In casa il Renate ha vinto 7 volte mentre le altre sei partite sono equamente divise tra pareggi e sconfitte.
In casa il Renate disputa le partite allo stadio "Città di Meda" di via Icmesa a Meda (MI).
La partita sarà arbitrata da Andrea Merlini di Udine, coadiuvato da Nicola Croce di Fermo e da Andrea Marinelli di Jesi.

giovedì 23 febbraio 2012

Squalifiche Berretti

Per Como - Casale, in programma sabato, è squalificato il giocatore comasco Daniele Petillo, espulso per atto di violenza nei confronti di un avversario. Per somma di ammonizioni sono invece squalificati Marco Di Lernia del Como ed Alberto Spilla del Casale.

Recuperi

Casale - Rimini 0-0

Cuneo - Alessandria 1-1
38° Fanucchi rig. (A), 46° Varricchio (C).

Giacomense - Lecco 1-2
29° aut. Minardi (G), 39° Fall (L), 69° Tabanelli (G).

San Marino - Savona 3-1
16° aut. Belotti (S), 31° Buglio rig. (S), 37° Lapadula (SM), 95° Poletti (SM).

Valenzana - Montichiari 1-0
30° Crescenti.

Santarcangelo - Bellaria Igea Marina *

*= posticipata a mercoledì 29.02.2012.

Nel pomeriggio di ieri sono state disputate alcune partite rinviate per neve lo scorso 5 febbraio relativamente alla 19° giornata di campionato (5° di ritorno).
L'atteso scontro al vertice del Natal Palli è terminato e reti inviolate e così rimane invariata in classifica la distanza tra le due battistrada; i romagnoli però dovranno ancora recuperare la gara interna contro il Poggibonsi. Diverse sono state le occasioni per il Casale, che ha provato con Taddei e Curcio a rendersi pericoloso, senza però riuscire ad impensierire particolarmente il portiere ospite. L'occasione più ghiotta è giunta nella prima frazione di gioco con Peluso, la cui conclusione è stata efficacemente respintà dal numero uno riminese.
Martedì, alla vigilia dello scontro diretto al vertice, vi è stato un blitz dei carabinieri al ritiro del Rimini: i militari hanno prelevato Alfredo Cardinale, centrocampista biancorosso, che è stato portato in Questura. Gli sarebbero stati chiesti chiarimenti sul suo rapporto con il dottor Bianchi, finito nella bufera nel giugno 2011 per aver fornito sostanze dopanti ad alcuni atleti (tra i quali il difensore del Rimini Emiliano Milone). Cardinale è stato poi riaccompagnato in albergo.
Nei piani altri ha vinto il San Marino che in casa ha battuto 3-1 il Savona, mentre è terminato 1-1 l'incontro tra Cuneo e Pro Patria al Paschiero. Negli ultimi otto giorni il Cuneo ha disputato tre partite in casa: dopo la sconfitta contro la Pro Patria nel recupero e quella di domenica contro il Bellaria Igea Marina ha conquistato solamente ieri il primo punto su nove disponibili.
Dopo diverse sconfitte sono tornate alla vittoria le ultime due della classifica Valenzana e Lecco, rispettivamente contro Montichiari in casa (1-0) e Giacomense in trasferta (2-1).
Domenica 26 si proseguirà con la 27° giornata (8° di ritorno), per cui il Casale è impegnato a Renate.

Classifica:
  1. Casale 49
  2. Rimini 46 #
  3. San Marino 46 #
  4. Cuneo 43
  5. Treviso 40 # **
  6. Virtus Entella 39
  7. Santarcangelo 36 #
  8. Poggibonsi 36 ##
  9. Renate 35
  10. Alessandria 34 ***
  11. Borgo a Buggiano 33
  12. Pro Patria 32 *****
  13. Bellaria Igea Marina 31 ##
  14. Savona 30 ****
  15. Montichiari 28 **
  16. Mantova 28 #
  17. Giacomense 27
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 18 #
  20. Lecco 17
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

mercoledì 22 febbraio 2012

Statistiche

L'unica volta in cui il Rimini ha fatto visita al Casale è stata nel lontano 27 gennaio 1980, quando i romagnoli hanno sbancato Casale per 1-0. Invece in Romagna i neri hanno ottenuto un pari in quella stagione ed una vittoria in questa nel girone di andata.

Probabile formazione

In occasione della partita odierna l'allenatore nerostellato potrebbe schierare in campo il seguente 4-3-3: Adornato; Marchi, Gonnella, Vignati, Silvestri; Iannini, Cappellupo, Gambadori; Peluso, Curcio, Taddei.

Squalifiche

Per la gara di domani è squalificato il biancorosso Pierluigi Baldazzi (una giornata) per somma di ammonizioni. Inoltre nelle fila del Rimini è diffidato Marco Gasperoni. E' ancora squalificato l'allenatore del Rimini Luca D'Angelo, che dopo la gara interna contro la Valenzana ha ottenuto tre turni di squalifica per comportamento offensivo nei confronti dell'arbitro durante la stessa gara (al momento ne ha scontato solo uno).
Nel Casale, dove non ci sono nuovi squalificati a seguito del nuovo provvedimento del Giudice sportivo, tornano disponibili Stefano Cappellupo e Tommaso Silvestri che hanno scontato le rispettive squalifiche.

martedì 21 febbraio 2012

Capello

Il Casale sul campo è primo, ma a fine stagione rischia di scomparire. Infatti il gruppo Foppiani al timone del club negli ultimi diciotto mesi, a causa della crisi economica, abbandona le sorti del club nerostellato che per non fallire si è affidato all'avvocato Pierfilippo Capello, figlio dell'ex allenatore di Milan e Juventus.
Capello ed il diesse Gigliotti stanno lavorando alacremente per ridurre i costi e pagare al contempo tutti i debiti pregressi, evitando così il fallimento a fine stagione. Lo scopo è quello di riconsegnare alla città una compagine sana dal punto di vista finanziario e appetibile per nuovi possibili investitori indigeni e provenienti da fuori.

Posticipo

Pro Patria - Treviso 2-2
17° Serafini (P), 66° e 70° rig. Ferretti (T), 80° Cozzolino (P).

Nel posticipo di Lega Pro Seconda divisione girone A dispuitato ieri sera a Busto Arsizio, Pro Patria e Treviso hanno pareggiato 2-2. I padroni di casa si sono portati in vantaggio grazie a Serafini che ha insaccato assist di Giannone. Il pareggio del Treviso arriva al 66' con Ferretti che schiaccia di testa in rete un cross dal fondo di Giorico. Dopo soli 4 minuti rigore per i veneti e dal dischetto Ferretti. Il pari definitivo arriva poi all'80° con rete di Cozzolino. La partita era stata sospesa 25 minuti per black out.
In virtù di questo risultato la Pro Patria sale a 32 punti, mentre i veneti, dopo tre sconfitte consecutive, muovono la classifica e vanno a 40, ovvero a - 8 dal Casale. Classifica:
  1. Casale 48 #
  2. Rimini 45 ##
  3. San Marino 43 ##
  4. Cuneo 42 #
  5. Treviso 40 # **
  6. Virtus Entella 39
  7. Santarcangelo 36 #
  8. Poggibonsi 36 ##
  9. Renate 35
  10. Borgo a Buggiano 33
  11. Alessandria 33 # ***
  12. Pro Patria 32 *****
  13. Bellaria Igea Marina 31 ##
  14. Savona 30 # ****
  15. Montichiari 28 # **
  16. Mantova 28 #
  17. Giacomense 27 #
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 ##
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Rimini

Domani si recupera la partita contro il Rimini, non disputata lo scorso 5 febbraio per neve e valida per la quinta giornata di ritorno.
Attualmente il Casale si trova da solo in testa a +3 sui romagnoli, complici la vittoria nerostellata in casa contro Giacomense e la sconfitta biancorossa di sabato sera al Moccagatta per 2-1.
Fuori casa ha vinto 5 volte, ottenendo anche 3 pari e 4 sconfitte, tra cui il pari (2-2) e la vittoria (1-0) nei due scontri al vertice rispettivamente contro Treviso e Cuneo: rotonda (3-0) invece è stata la sconfitta nella penultima trasferta in cui la squadra allenata da D'Angelo ha perso contro il Santarcangelo. Oltre a quella di domani, il Rimini dovrà recuperare anche la gara interna contro Poggibonsi non disputata il 12 febbraio.
Tra gli ultimi colpi di mercato sono arrivati l'esterno d'attacco Daniele Degano dall'Alessandria e l'attaccante Pasquale Basilico (26) in comproprietà dal Prato.
La partita sarà arbitrata da Michele Gallo di Barcellona Pozzo di Gotto (già designato per lo scorso 5 febbraio), coadiuvato da Gianluca Maspeto di Como e da Michele Buondonno di Torre Annunziata, pure quest'ultimo già designato per lo scorso 5 febbraio.
All'andata, di mercoledì, la partita era terminata 2-0 in favore del Casale grazie alla doppietta di Taddei (34° e 68°).
Domani verranno recuperate anche le seguenti partite della 4° giornata (5.02):
  • Cuneo - Alessandria;
  • Giacomense - Lecco;
  • San Marino - Savona;
  • Valenzana - Montichiari.

lunedì 20 febbraio 2012

19° Berretti

Como - Alessandria 3-1

Casale - Cuneo 3-3

Monza - Lecco 0-1

Atalanta - Pro Patria 1-0

Inter - Pro Vercelli 3-1

Valenzana - Renate *

Pavia - Varese 2-0

*= rinviata.

Il Casale conquista un roboante pareggio interno contro il Cuneo grazie alla tripletta di Di Vanno e lascia l'ultima posizione già condivisa da Varese e Lecco: la prima ha perso e rimane ultima, il Lecco invece però ha vinto a Monza e sale a quota 18, +2 rispetto al Casale.
Sabato il Casale giocherà a Como.
Classifica aggiornata:
  1. Inter 45
  2. Pavia 38
  3. Cuneo 31 *
  4. Como 30
  5. Atalanta 28 *
  6. Monza 27 *
  7. Pro Vercelli 27
  8. Renate 27 *
  9. Valenzana 20 **
  10. Pro Patria 20
  11. Alessandria 18 *
  12. Lecco 18
  13. Casale 16
  14. Varese 15 *
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
Prossimo turno - 20° giornata (7° di ritorno) - 25 febbraio 2012 h 14.30 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Renate - Atalanta (2-3)
  • Como - Casale (3-0)
  • Alessandria - Inter (1-4)
  • Valenzana - Monza (2-3)
  • Lecco - Pavia (2-3)
  • Pro Patria - Pro Vercelli (0-2)
  • Cuneo - Varese (0-0)

Ritorno alla vittoria

Cuneo - Bellaria Igea Marina 1-3
22° Cristini (C), 42° De Cenco (B), 45° Fioretti (B), 50° Forte (B).

Mantova - Borgo a Buggiano 2-3
21° Gucci (B), 43° Grassi (B), 57° Cinque (M), 61° Gucci (B), 75° Colonnetti (M).

Casale - Giacomense 3-1
6° Taddei su rigore (C), 48° Curcio (C), 72° Taddei (C), 76° Dal Rio (G).

Poggibonsi - Lecco 1-0
91° Doveri.

Sambonifacese - Montichiari 0-1
59° Florian.

San Marino - Renate 4-1
8' e 50' Lapadula (SM), 37' e 54' D'Antoni (SM), 68' Dalla Costa (R).

Alessandria - Rimini 2-1 *
49° Artico (A), 64° Fanucchi (A), 67° Palazzi (R).

Virtus Entella - Savona 2-2
23° Rosso su rigore (VE), 46° Lenzoni (VE), 77° Mezgour (S), 90° Molino (S).

Pro Patria - Treviso **

Santarcangelo - Valenzana 2-0
25° Tonelli (S), 52° Graziani (S).

*= anticipata a sabato 18.2 h 20,30.
**= posticipata a lunedì 20.2 h 20,45.

video
La rete di Curcio valida per il 2-0

Il Casale torna alla vittoria dopo cinque giornate (l'ultima risale al 15 gennaio contro la Sambonifacese) battendo per 3-1 la Giacomense (4-2 all'andata). Subito apre le danze Riccardo Taddei su calcio di rigore, procurato per fallo su Iannini, mentre al termine del primo tempo Alessio Curcio raddoppia su azione nata da calcio di punizione. Nella ripresa Taddei allunga ed ancora su calcio di rigore, questa volta concesso per fallo sul neo acquisto Petrilli, porta i neri sul 3-0 salendo a quota 13 reti nella classifica marcatori (2, quelle di ieri, le reti su rigore). Curcio invece è giunto a quota 6.
Dal Rio, invece, entrato nella ripresa sotto alcuni fischi dei locali, accorcia le distanze per gli ospiti, che si sono resi pericolosi in pochissime occasioni.
Il Rimini ha perso e mercoledì si recupererà lo scontro diretto. Anche il Cuneo ha rimediato una sconfitta in casa portandosi così a - 6 dal Casale; aveva già perso mercoledì nel recupero casalingo contro Pro Patria.
Questa sera si gioca il posticipo a Busto Arsizio tra Pro Patria e Treviso.


Classifica:
  1. Casale 48 #
  2. Rimini 45 ##
  3. San Marino 43 ##
  4. Cuneo 42 #
  5. Treviso 39 ## **
  6. Virtus Entella 39
  7. Santarcangelo 36 #
  8. Poggibonsi 36 ##
  9. Renate 35
  10. Borgo a Buggiano 33
  11. Alessandria 33 # ***
  12. Pro Patria 31 # *****
  13. Bellaria Igea Marina 31 ##
  14. Savona 30 # ****
  15. Montichiari 28 # **
  16. Mantova 28 #
  17. Giacomense 27 #
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 ##
  20. Lecco 14 #
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

video
Il secondo rigore di Riccardo Taddei

Prossimo turno - 27° giornata (8° di ritorno) - domenica 26 febbraio 2012 h 14.30 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Renate - Casale (0-0)
  • San Marino - Cuneo (1-2)
  • Borgo a Buggiano - Lecco (1-1)
  • Savona - Mantova (1-1)
  • Sambonifacese - Poggibonsi (1-1)
  • Valenzana - Pro Patria (0-0)
  • Bellaria Igea Marina - Rimini (1-2)
  • Montichiari - Santarcangelo (2-3)
  • Giacomense - Virtus Entella (0-2)
  • Treviso - Alessandria (4-1)

domenica 19 febbraio 2012

Pari per la berretti

Casale – Cuneo 3-3
14°, 56° e 70° Di Vanno (Ca), 41° e 54° Naturale (Cu), 49° Begolo (Cu).

Sul sintetico di Trino la berretti nerostellata pareggia 3-3 contro il Cuneo, terzo in classifica. Protagonista del pomeriggio il bomber Di Vanno, autore di una tripletta.
Il Casale passa in vantaggio al con un pallonetto di Di Vanno mentre il Cuneo cresce pareggia sul finire di tempo con l’ex di turno Naturale. Ad inizio ripresa i biancorossi allungano con una punizione di Begolo e ancora con Naturale. Sull’1-3 i nerostellati reagiscono: due minuti dopo Di Vanno accorcia le distanze e poi pareggia sfruttando una veloce ripartenza.

Casale: Okumador, Spilla, Gregoletto, Zanellato, Lamberti (40’pt Rossi), Gasparotto (20’st Marin), Valenza, Pizzolla, Di Vanno (46’st Peletti), Rognetta, Buso. A disp.: Chiartano, Allara, Campagna, La Porta. All.: Ballerino.

Anticipo

Alessandria - Rimini 2-1
49° Artico (A), 64° Fanucchi (A), 67° Palazzi (R).

Nell'anticipo di ieri sera i grigi hanno battuto 2-1 il Rimini, festeggiando così al meglio in casa il giorno del centenario. Mentre ora la partita è stata giocata come anticipo del sabato, all'andata è stata invece disputata come posticipo del lunedì sera.
Il risultato è positivo anche per noi, se vinciamo allunghiamo sui romagnoli in attesa dello scontro diretto di mercoledì pomeriggio. Come capita nelle serie maggiori, questa giornata prevede anche il posticipo, Pro Patria - Treviso, in programma lunedì 20 ore 20,45.
  1. Casale 45 #
  2. Rimini 45 #
  3. Cuneo 42 #
  4. San Marino 40 ##
  5. Treviso 39 # **
  6. Virtus Entella 38
  7. Renate 35
  8. Alessandria 33 ***
  9. Santarcangelo 33 #
  10. Poggibonsi 33 ##
  11. Pro Patria 31 *****
  12. Borgo a Buggiano 30
  13. Savona 29 # ****
  14. Bellaria Igea Marina 28 ##
  15. Mantova 28 #
  16. Giacomense 27 #
  17. Montichiari 25 # **
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 ##
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Cuneo: Coldiretti esasperata per i troppi cinghiali

Troppi cinghiali e ungulati nel territorio del Cebano e del Monregalese e pochi provvedimenti per salvaguardare colture e agricoltori che percorrono le strade dei propri poderi. Lo dicono il presidente e il direttore di Coldiretti Cuneo, che nei giorni scorsi hanno partecipato ad una riunione coi propri rappresentanti nelle Comprensori alpini di Ceva, Mondovi' e della valle Tanaro.
''A breve - fanno sapere i predetti dirigenti - saranno informati i presidenti dei due Comprensori Alpini che la situazione e' insostenibile e Coldiretti e' pronta a ritirare i propri rappresentanti qualora non si intraprendano concrete azioni di contenimento entro la prossima settimana''. I danni, anche alle persone, sono in aumento - aggiungono - nonostante le lettere e gli incontri che da anni si susseguono con scarsissimi risultati.

sabato 18 febbraio 2012

Statistiche

La Giacomense non ha mai giocato al Natal Palli. L'unico precedente è dato dalla partita di andata, vinta in trasferta dai neri per 4-2.

venerdì 17 febbraio 2012

Treviso

In settimana il Treviso ha ingaggiato il centrocampista Domenico Del Grande (classe 1986). Svincolato, aveva iniziato la stagione 2011/2012 in Serie D con la società Group Città di Castello.

Probabile formazione

Per la gara interna contro la Giacomense l'allenatore Francesco Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3: Adornato; Marchi, Vignati, Ciccomascolo, Garrone; Gambadori, Iannini, Agnesina; Taddei, Curcio, Petrilli.
Oltre agli squalificati, sono indisponibili per infortunio Nicholas Siega (in via di recupero), uk giocane Umberto Miello che accusa una leggera contrattura nonchè i lungodegenti Giovanni Iodice e Filippo Catenacci.

Giacomense

Domenica arriverà al Natal Palli la Giacomense, contro cui all'andata a Portomaggiore il Casale ha vinto 4-2 grazie alle reti di Rodriguez, Siega ed alla doppietta di Iannini. Dopo essere stata per diverse giornate in zona play-off, ora la squadra romagnola occupa il 16° posto con 27 punti con 6 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte (fuori casa ha ottenuto 2 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte), 31 reti all'attivo contro le 37 subite.
Tra gli ultimi colpi di mercato è arrivato Benedetto Lorusso (classe 1990), difensore in prestito dal Bari che in questo primo scorcio di stagione ha vestito la maglia della Valenzana, collezionando 15 presenze.
La partita sarà arbitrata da Francesco Paolo Saia di Palermo, coadiuvato da Marco Corso di Carrara e Marco Balzano di Cagliari.

giovedì 16 febbraio 2012

Squalifiche Berretti

Per la gara interna contro il Cuneo la berretti non ha squalificati; risulta solo diffidato invece Alberto Spilla.

Recuperi Berretti

Grazie al turno di riposo osservato sabato 11 febbraio, nel Campionato Dante Berretti sono state recuperate diverse partite non disputate il sabato precedente per neve. Nel girone A sono state giocate le seguenti partite relativamente alla quinta di ritorno:
  • Casale - Lecco 0-1
  • Pro Patria - Como 0-0
  • Inter - Pavia 3-1
  • Pro Vercelli - Renate 1-2
Il Lecco, già ultimo da solo con tre punti in meno delle penultime, ha così agganciato Varese e Casale a quota 15. Le tre squadre sono così ultime a pari merito ma il Varese deve recuperare la gara casalinga contro l'Atalanta. All'appello invece mancano tre partite, rinviate a data da destinarsi:
  • Varese - Atalanta
  • Cuneo - Monza
  • Alessandria - Valenzana
Così la classifica aggiornata:
  1. Inter 42
  2. Pavia 34
  3. Cuneo 30 *
  4. Como 29
  5. Monza 27 *
  6. Pro Vercelli 27
  7. Renate 27
  8. Atalanta 25 *
  9. Valenzana 20 *
  10. Pro Patria 20
  11. Alessandria 18 *
  12. Casale 15
  13. Varese 15 *
  14. Lecco 15

*= una partita in meno.

Prossimo turno - 19° giornata (6° di ritorno) - 18 febbraio 2012 h 14.30 (tra parentesi i risultati di andata):
  • Como - Alessandria (3-2)
  • Casale - Cuneo (1-4)
  • Monza - Lecco (1-1)
  • Atalanta - Pro Patria (2-1)
  • Inter - Pro Vercelli (2-1)
  • Valenzana - Renate (1-3)
  • Pavia - Varese (4-1)

Savona deferito

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale il Savona per la mancata attestazione agli Organi Federali competenti del pagamento degli emolumenti e delle ritenute Irpef ed Enpals dovuti ai propri tesserati rispetto ai termini stabiliti. Per il club ligure gli addebiti si riferiscono a maggio, giugno, luglio, agosto e settembre 2011. Deferiti anche i legali rappresentanti: Andrea Pesce e Fabrizio Oggianu.

mercoledì 15 febbraio 2012

Recupero

Cuneo - Pro Patria 0-3
14° Serafini rig., 29° Cozzolino, 65° Serafini.

Nel recupero odierno la Pro Patria ha espugnato il Paschiero di Cuneo con un perentorio 3-0. Il Cuneo, terzo in campionato, perde così un'occasione per agganciare la vetta; invece i bustocchi invece salgono al 10° posto con 31 punti.
La partita, in programma lo scorso 29 gennaio (4° di ritorno), non era stata disputata per neve.
Ecco la classifica aggiornata in seguito al predetto recupero:
  1. Casale 45 #
  2. Rimini 45 ##
  3. Cuneo 42 #
  4. San Marino 40 ##
  5. Treviso 39 # **
  6. Virtus Entella 38
  7. Renate 35
  8. Santarcangelo 33 #
  9. Poggibonsi 33 ##
  10. Pro Patria 31 *****
  11. Borgo a Buggiano 30
  12. Alessandria 30 # ***
  13. Savona 29 # ****
  14. Bellaria Igea Marina 28 ##
  15. Mantova 28 #
  16. Giacomense 27 #
  17. Montichiari 25 # **
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 ##
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Omicidio Sandri

Ieri la Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 9 anni e 4 mesi per l'agente della Polstrada Luigi Spaccarotella, dichiarato colpevole dell' omicidio volontario del tifoso della Lazio Gabriele Sandri, avvenuto l'11 novembre 2007 sull'A1 nell'area di servizio Badia al Pino (Arezzo).
Spaccarotella, che non ha subito carcerazione preventiva durante le indagini preliminari, era stato condannato in primo grado a sei anni di reclusione per omicidio colposo, determinato da colpa cosciente, con una sentenza che ha fatto molto discutere. A seguito di appello dell'accusa, in secondo grado i fatti erano stati qualificati come omicidio volontario per dolo eventuale e la pena era stata elevata a nove anni e quattro mesi di reclusione. Il ricorso dell'imputato in Cassazione è stato ora rigettato e la sentenza é così diventata irrevocabile. Dopo l'emanazione della sentenza sono cominciati adempimenti per l'esecuzione della pena, che si concludono con il trasferimento di Spaccarotella in carcere entro la giornata di oggi.
Prima della decisione il fratello Cristiano aveva così commentato: "Quello che purtroppo è accaduto a Gabriele è un esempio di scuola di dolo eventuale: è inimmaginabile che un operatore esperto non si possa essere reso conto e quindi non abbia avuto la certezza del rischio di quello che commetteva sparando contro una macchina dove viaggiavano 5 ragazzi. Noi ci attendiamo la conferma della sentenza di appello".

Partito Crocetti


E' stato ufficializzato il passaggio dell'attaccante del Casale, Lorenzo Crocetti, classe '83, al Lugano, nella Challenge League Svizzera.Il giocatore era arrivato a Casale Monferrato nel corso dell'estate 2011.

martedì 14 febbraio 2012

Squalifiche

I giocatori Stefano Cappellupo e Tommaso Silvestri salteranno la gara interna contro la Giacomense perchè squalificati una giornata per somma di ammonizioni.

Sentenza

Il Tribunale di Torino ha condannato a 16 anni di carcere ciascuno gli imputati del maxi processo Eternit: Schmidheiny, miliardario svizzero di 64 anni, ed il barone belga Louis de Cartier, 90 anni, accusati di disastro ambientale doloso e omissione dolosa di cautele antinfortunistiche. Per i due, che sono stati alti dirigenti della multinazionale svizzera Eternit, l'accusa - composta da Raffaele Guariniello, Sara Panelli e Gianfranco Colace - ha chiesto una condanna a 20 anni di reclusione. Il processo, iniziato il 10 dicembre 2009, è durato oltre due anni e si è articolato in 65 udienze. Ai dirigenti vengono contestate le morti di 2.100 persone e le malattie che hanno colpito altre 800 persone nelle zone degli stabilimenti di Casale Monferrato, Cavagnolo (Torino), Rubiera (Reggio Emilia) e Bagnoli (Napoli). Le parti civili che si sono costituite in giudizio sono oltre seimila.
Risarcimenti milionari sono stati decisi a favore delle parti civili costituite: al Comune di Casale Monferrato sono stati liquidati 25 milioni di euro, a favore della Regione Piemonte 20 milioni, mentre 15 milioni a favore dell'Inail e 4 milioni a favore del comune di Cavagnolo. Alle centinaia di familiari viene riconosciuto un risarcimento medio di 30.000 euro ciascuno. Invece all'Afeva il giudice ha liquidato 100mila euro. così anche per ogni sindacato. Prescritti invece i reati commessi contro i comuni di Rubiera e di Bagnoli, per i quali pertanto è stato dichiarato il non doversi procedere.
Già dalla prima mattina una lunga coda si è formata all'ingresso del Tribunale di Torino in attesa della lettura. Gli accessi alla maxi-aula in cui si terrà la lettura del dispositivo sono stati aperti alle 8.30. Fuori dal Palazzo di Giustizia un gruppo di parenti delle vittime ha esposto pannelli che ritraggono Stephan Schmidheiny dietro le sbarre di una prigione.
Sono almeno novecento i casalesi che hanno raggiunto Torino, partendo alla 7 di mattina, con i sedici pullman messi a disposizione dall'Afeva (un altro pullman, per gli amministratori locali, è organizzato dal Comune).

lunedì 13 febbraio 2012

Pari nel derby

Alessandria - Casale 1-1
31° Segarelli (A), 47° Taddei (C).

Lecco - Cuneo 0-2
14° Fantini (C), 87° Di Quinzio.

Bellaria Igea Marina - Mantova *

Rimini - Poggibonsi *

Borgo a Buggiano - Pro Patria 2-4
8° Serafini (PP), 45° e 79° Grassi (BB), 55° e 57° Cozzolino (PP), 69° Mora (PP).

Savona - Sambonifacese 2-1
14° rig. Buglio (Sav), 43° Zanetti (Sam), 80° Ucha (Sav).

Giacomense - San Marino *

Renate - Santarcagelo 1-0
76° Cortinovis.

Montichiari - Virtus Entella 1-1
68° Rosso (E), 80° Altobelli (M).

Treviso - Valenzana *

*= rinviata per neve.

E' terminato per 1-1 il 30° pareggio tra grigi e neri in partite ufficiali e come nell'ultimo pari con il medesimo risultato l'Alessandria passa in vantaggio e poi i neri rimediano: a raddrizzare il risultato ci ha pensato il capitano Riccardo Taddei, giunto all'undicesima rete. Un ottimo risultato al termine di un'ottima prova, soprattutto in considerazione delle notizie trapelate in settimana.
Poichè il Rimini non ha giocato in casa contro il Poggibonsi per neve, i neri ora si trovano momentaneamente primi a pari con i romagnoli, che - come il Cuneo (3° a -3) - ha due gare in meno contro l'una del Casale.
Anche il Treviso (la cui società ha affidato l’incarico di direttore sportivo al sig. Mauro Traini che già dalla giornata di martedì scorso è al lavoro con lo staff tecnico e dirigenziale biancoceleste) non ha giocato in casa contro la Valenzana.
Le partite non disputate ieri dovrebbero essere recuperate il prossimo 14 marzo. Domenica prossima invece il Casale ospiterà Giacomense, 16° in classifica dopo che per buona parte del campionato è stato a ridosso dei play off.
Classifica:
  1. Casale 45 #
  2. Rimini 45 ##
  3. Cuneo 42 ##
  4. San Marino 40 ##
  5. Treviso 39 # **
  6. Virtus Entella 38
  7. Renate 35
  8. Santarcangelo 33 #
  9. Poggibonsi 33 ##
  10. Borgo a Buggiano 30
  11. Alessandria 30 # ***
  12. Savona 29 # ****
  13. Bellaria Igea Marina 28 ##
  14. Mantova 28 #
  15. Pro Patria 28 # *****
  16. Giacomense 27 #
  17. Montichiari 25 # **
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 ##
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.
Prossimo turno - 26° giornata (7° ritorno) - domenica 19 febbraio 2012 ore 14,30:
  • Cuneo - Bellaria Igea Marina (1-2)
  • Mantova - Borgo a Buggiano (2-1)
  • Casale - Giacomense (4-2)
  • Poggibonsi - Lecco (2-2)
  • Sambonifacese - Montichiari (2-0)
  • San Marino - renate (0-1)
  • Alessandria - Rimini (0-1) *
  • Virtus Entella - Savona (1-1)
  • Pro Patria - Treviso (0-2)
  • Santarcangelo - Valenzana (4-2)
*= anticipata a sabato 18.02.2012 h 20.30 per i festeggiamenti del centenario dei grigi.

domenica 12 febbraio 2012

Sconfitta per la berretti

Casale – Lecco 0-1

Poichè il calendario pervedeva per questo fine settimana un turno di stop, nel campionato Dante Berretti sono state disputate diverse partite non disputate il precedente sabato per neve. Sul sintetico di Trino il Casale ha perso contro l'ultima classifica, Lecco, per 0-1 con una rete siglata dagli ospiti in zona Cesarini.
A nulla sono serviti i continui attacchi perpetrati soprattutto nel secondo tempo dai neri, che hanno giocato spesso nella metacampo avversaria.
Casale: Okumador, Spilla, Salice, Zanellato, Terrone, Francia, Valenza, Pizzolla, Di Vanno, Buso, Peletti. A disp.: Pasino, Rognetta, Gregoletto, Cerutti, Rossi, Papaleo. All.: Ballerino.

Penalizzazioni

La Commissione Disciplinare Nazionale ha falcidiato ancora alcune società di Lega Pro infliggendo un punto di penalizzazione al Foggia, al Treviso, al Como e al Pergocrema mentre due punti per Piacenza, Taranto, Giulianova, Siracusa e Spal.
Inoltre sono state inflitte anche sanzioni economiche alle società nonchè inibizioni e ammende per i dirigenti dei club. Tra le sanzioni alle varie società Renzo Corvezzo del Trevisoi è statto inibito dalle proprio funzioni per 50 giorni.
La classifica del nostro girone dovrebbe risultare pertanto così prima della giornata odierna:
  1. Rimini 45 #
  2. Casale 44 #
  3. Treviso 39 **
  4. San Marino 40 #
  5. Cuneo 39 ##
  6. Virtus Entella 37
  7. Santarcangelo 33 #
  8. Poggibonsi 33 #
  9. Renate 32
  10. Borgo a Buggiano 30
  11. Alessandria 29 # ***
  12. Bellaria Igea Marina 28 #
  13. Mantova 28
  14. Giacomense 27
  15. Savona 26 # ****
  16. Pro Patria 25 # *****
  17. Montichiari 24 # **
  18. Sambonifacese 24
  19. Valenzana 15 #
  20. Lecco 14
#= una partita in meno.
##= due partite in meno.
**= due punti di penalizzazione per la violazione di quanto previsto dal Titolo III delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici.
**= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento del Procuratore federale.
***= due punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC..
****= quattro punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SO.C., del deferimento del Procuratore federale e per la mancata attestazione del pagamento degli emolumenti.
*****= tredici punti di penalizzazione a seguito del deferimento per inadempienze CO.VI.SOC. e del deferimento del Procuratore federale.

Anticipo

L'A.C. Rimini 1912 comunica che la sfida Alessandria - Rimini verrà anticipata sabato 18 febbraio 2012 alle ore 20.30. La società piemontese ha fatto richiesta di poter anticipare la partita in occasione delle celebrazioni del proprio centenario che ricorre il 18 di febbraio.

sabato 11 febbraio 2012

Amichevoli

In settimana alcune squadre di Lega Pro che giocano nel nostro girone hanno disputato alcune amichevoli di preparazione.

Per il Rimini si è disputata una partitella in famiglia: la gara è terminata col punteggio di 1-1 con gol di Baldazzi per i rossi, mentre per i gialli gol di Gabellini tutti nel secondo tempo.

Il Renate ha invece vinto 4-1 contro Vimercatese Oreno, formazione che milita nell'Eccellenza lombarda.

Statistiche

Il bilancio con gli alessandrini è perfettamente in parità, 25 vittorie per parte e 29 pareggi (i grigi però in gare ufficiali hanno segnato di più, 89 reti contro 77). Al Moccagatta i neri hanno prevalso 8 volte, uscendone sconfitti 20, 11 i pari.
L'ultima partita risale al 7 ottobre 2007 (serie D), quando abbiamo perso per 1-0 dopo il pareggio (giunto su rigore di Panzanaro) della stagione precedente. L'ultima vittoria casalese (2-1) è del 26 agosto 1990.

venerdì 10 febbraio 2012

Mercatino

Sabato 11 e domenica 12 febbraio Casale Monferrato torna ad essere la capitale dell’antiquariato con il Mercatino, tradizionale appuntamento di ogni secondo fine settimana del mese all'interno del mercato Pavia. Arriveranno circa 300 espositori, provenienti da tutto il Nord Italia.

Casale: aria di crisi

Domenica si giocherà il derby al Moccagatta contro i grigi, che due giorni fa hanno disputato il recupero contro la Virtus Entella. Francesco Buglio potrebbe schierare il seguente 4-3-3: Adornato; Marchi, Ciccomascolo, Vignati, Garrone; Gambadori, Iannini, Agnesina; Taddei, Curcio, Petrilli.

Ma non è tanto il derby il pensiero principale che attanaglia in questi giorni i pensieri della società: difatti mercoledì il presidente Giorgio Zanon ha comunicato alla squadra che esistono seri problemi di liquidità per pagare gli stipendi dei giocatori, problemi riconducibili alla mancata riscossione di alcuni crediti da parte della sua azienda Foppiani Group.
Si è quindi aperta la crisi, che giovedì sera in riunione (a cui in rappresentanza della squadra hanno partecipato il Ds Pasquale Gigliotti nonchè il capitano Riccardo Taddei) è stata confermata dalla società nerostellata; quest'ultima inoltre ha inoltrato una richiesta di aiuti al Comune di Casale Monferrato, che si è fatto carico del problema e proprio insieme al Comune è stato individuato un percorso che prevede di accompagnare la società fino al termine della stagione sportiva in corso. Ieri invece c'è stato un incontro nella sede del Gruppo Foppiani a Milano, al quale ha partecipato anche il sindaco Giorgio Demezzi.
E' comunque garantita la continuità della stagione fino al prossimo 30 giugno; inoltre vicina la data del 14 febbraio, dopo la quale la Co.vi.soc. veluterà se i conti delle società sono a posto: in caso contrario le società inadempienti saranno soggette a penalizzazioni in classifica nonchè alla perdita dei contributi federali concessi per l'utilizzo dei giovani, ma tale rischio non dovrebbe sussistere per il Casale, per cui il Comune vuole impegnarsi per arrivare in fondo al campionato e senza perdere il titolo sportivo.