venerdì 31 dicembre 2010

Nerostellati in Italia

Oltre al Casale calcio vi sono altre società sulla cui maglia nera viene sfoggiata la stella bianca. Mentre nell'Eccellenza piemontese milita la Cheraschese, in Abruzzo troviamo l'U.S.D. Pratola calcio.
La prima rappresenta Cherasco, paese in provincia di Cuneo con poco più di 10.000 abitanti ed è stata fondata nel lontano 1904. Gli abruzzesi, invece, sono più giovani di un anno rispetto al Casale e rappresentano nella Prima categoria regionale un piccolo centro abitato in provincia di L'Aquila, precisamente Pratola Peligna.

giovedì 30 dicembre 2010

Caccia

La giunta regionale delle Marche ha approvato la proroga del prelievo del cinghiale per tutto il mese di gennaio 2011. Il vice presidente e l'assessore alla caccia spiegano che la proroga è dovuta al raggiungimento degli obiettivi prefissati, in termini di tutela delle produzioni agricole e di sicurezza stradale. Il prelievo sara' consentito per tre giorni a settimana a scelta del cacciatore, eccetto il martedi' e venerdi'.

Nuovi arrivi a Sanremo

Cinque sono i nuovi acquisti per la Sanremese, giunti in questi giorni: i difensori Fabio Vignati (’84) proveniente dal Melfi, Davide Borin (’89) dal Chieri, scuola Juventus, i centrocampisti Jacopo Sbravati (’90) proveniente dalla Giacomense, Mattia Ferraro ('90) dal Fano, via Genoa, e l’attaccante Mathieu Gomes (’85) dalla Juve Stabia. Altre trattative stanno per andare in porto.

Anche il Savona di recente ha messo a segno altri due colpi di mercato. Vestono la casacca biancoblù Jean Bindzi Ebila Mbida, difensore, classe 1990, nato a Yaoundé, Camerun. Giocatore di prospettiva proveniente dal Como, l'esterno sinistro è scuola Inter e ha giocato nel Vicenza. Arriva anche Paolo Carbone, difensore centrale,classe 1982, nato a Genova e scuola Sampdoria, proveniente dal Bellinzona, serie A Svizzera.

mercoledì 29 dicembre 2010

Diego Mariottini - Tutti morti tranne uno

Dopo la pubblicazione nel 2005 di Ultraviolenza (già recensito qui http://cinghialecasale.blogspot.com/2009/05/ultraviolenza.html), Diego Mariottini rivisita le tragedie legate al mondo del tifo in Italia ed anche al di fuori dei nostri confini: 13 storie di cronaca nera legata al calcio seguendo un filo cronologico dal 1963 (Plaitano) al 2007 (Sandri). E' vero che riparla, come già avvenuto nella precedente opera, dei casi del salernitano Plaitano, a cui è dedicata la curva, del laziale Paparelli, del romanista De Falchi, del milanista Fonghessi, dell'ascolano Filippini, del siciliano Moschella, di Spagnolo ed anche del napoletano Ercolano, ma è anche vero che i relativi casi vengono appronditi e rivisitati.
Tra le new entries vi è il derby del c.d. bambino morto tra Roma e Lazio, iniziato e poi sospeso il 21 marzo 2004 ed inoltre viene trattata anche la tragedia dell'Heysel, in cui morirono 39 persone di cui 32 italiane (per questo poco fa parlavo di casi fuori confine), tragedia in cui molto avevano inciso la fatiscenza dello stadio di Bruxelles e la scarsa organizzazione nel gestire l'ordine pubblico.

La mala gestione dell'ordine è stata imputata anche alla morte di Sergio Ercolano: nel derby al Partenio tra Avellino e Napoli in programma il 20 settembre 2003 pare siano stati venduti più biglieti del consentito e pertanto vi era un eccessivo esubero di presenze allo stadio.

Un caso, forse poco conosciuto, è quello inerente Andrea Vitone, tredicenne tifoso della Roma morto di ritorno in treno dalla trasferta di Bologna il 21 marzo 1982: l'incendio di uno scompartimento aveva provocato lo stop del treno, tutti erano fuggiti fuori, poi però si scoprirà all'interno un cadavere carbonizzato, identificato poi nel giovane tifoso. Diversi interrogativi si aprirono e coinvolto in primis fu il fratello di 21 anni che al momento dei fatti si trovava in altro scompartimento; il fratello, uno dei capi saldi della curva romanista, era molto rispettato e pare abbia vendicato la morte del fratello; due amici della vittima, ritenuti responsabili dell'incendio, scompariranno pochi mesi dopo in circostanze mai chiarite o comunque poco chiare: forse (si dirà poi) con le scomparse ci sarà lo zampino del fratello di Andrea.
Dopo il 2005 vi sono purtroppo state altre vittime e l'anno 2007 è tra i più neri, a partire con le morti del calabrese Licursi e dell'ispettore Raciti in soli 6 giorni, per poi arrivare al laziale Sandri nel successivo novembre, ucciso per mano di un poliziotto, una delle pagine più nere della storia calcistica italiana: storia recentissima che in quella giornata ha lasciato una scia di violenze non indifferente.
Finora in Italia si contano 24 vittime legate al mondo del calcio e tra queste, 13 sono oggetto dell'opera. Mentre 12 hanno purtroppo rimesso la pelle, solamente una persona si è salvata: l'inesistente bambino morto del 21 marzo 2004, quando le due curve romane di tacito accordo hanno fatto interrompere il derby quasi alla mezz'ora della ripresa.
Per questo motivo il libro è intitolato "Tutti morti .... tranne uno".

* * * * *

Diego Mariottini, classe 1996, è nato e vive a Roma. Laureatosi nel 1991, è giornalista dal 1994. E' collaboratore free lance per giornali, radio e televisione ed autore di saggi storico - politici e si occupa di comunicazione dello sport in ambito della Pubblica Amministrazione. Ha pubblicato due romanzi: Il girone del non - ritorno nel 1995 e Le ombre del Santo nel 2008. Ultraviolenza (2004) è la sua prima opera in ambito ultras, Tutti morti tranne uno la seconda.

* * * * *

Diego Mariottini, “Tutti morti tranne uno – Morire di tifo in Italia: dalle origini a Gabriele Sandri”. Postfazione di Francesco Caremani. Bradipolibri editore. Finito di stampare nel mese di ottobre 2009 presso Tipolitografia Me. Ca Via dell’Artigianato 1, località Ponte Vexina (Recco) per conto di Bradipolibri Editore S.r.l., Via Germanasca 27 – 10138 Torino, 336 pgg., 15,00 €.

martedì 28 dicembre 2010

Preparazione

Dopo qualche giorno di pausa festiva il Casale riprende oggi pomeriggio la preparazione, precisamente alle ore 14,30 presso il campo sportivo Ronzone. Nell'ultima amichevole prima delle feste, gara disputata giovedì pomeriggio, la squadra allenata da Buglio ha battuto per 6-0 il Settimo fanalino di coda del girone A della Serie D. Prova decisamente più convincente dopo il 3-3 contro il Castellazzo. Ad aprire le marcature ci ha pensato al 17° Garrone con un colpo di testa. Dopo un clamoroso palo di Lanteri il raddoppio è arrivato al 30° con Siega bravo ad approfittare di un errore della difesa del Settimo. Al 34° il 3-0 arriva dal dischetto del rigore, traformato da Dal Rio. Nella ripresa il 4-0 è arrivato dal partente Zenga (60°), al 65° Lanteri corregge in rete un assist di Zenga, mentre al 74° una palombella di Serra dritta all’incrocio dei pali firma il 6-0 finale.
Nel frattempo la società avrebbe definito la cessione dell'attaccante Marco Montante al Chieri, squadra militante in Serie D. Il ventiseienne di Carmagnola era arrivato nella squadra nerostellata in estate dopo le ottime stagioni con Aquanera e Derthona. Anche Jacopo Zenga con buone probabilità cambierà aria: su di lui c'è il forte pressing del Saint Christophe, squadra neopromossa nel girone A di Serie D la scorsa estate.

lunedì 27 dicembre 2010

Amianto: il pericolo non è finito

Entro il 2014 il pericolo di insorgenza di nuove malattie legate all'amianto dovrebbero scendere, ma questo non deve far abbassare la guardia, infatti oltre che guardare al passato ed al presente bisgona pure guardare al futuro.
In Italia le zone a rischio sono diverse, in Piemonte Casale Monferrato è in pole position con una quarantina di nuovi casi l'anno, di cui la stragrande maggioranza riguarda persone che mai sono entrate all'Eternit. I casi diagnosticati in Italia non sono però da meno: Benedetto Terracini, consulente di parte civile della Regione Piemonte al processo Eternit, ha parlato di 900 nuovi casi di mesotelioma all'anno in tutto il territorio nazionale, che si aggiungono a 7/800 nuovi casi di tumore al polmone per amianto e ad un centinaio di asbestosi.
All'inizio i più colpiti erano i lavoratori delle cave di asbesto ed i dipendenti delle fabbriche impegnate nella lavorazione dell'amianto, poi si sono aggiunti i lavoratori di cantieri navali e di costruzioni di materiale ferroviario.

domenica 26 dicembre 2010

Risarcimenti

La Regione Piemonte ha liquidato i contributi dovuti per il risarcimento danni causati dai cinghiali e dalla fauna selvatica in generale, in primis comunque gli ungulati. La somma complessiva versata ammonta a 1,3 milioni di euro, davoluta a favore di ATC (Ambiti Territoriali di caccia), Province e CA (Comprensori Alpini). Le cifre necessarie verranno poi girate agli agricoltori che hanno subito danni alle colture, opportunamente documentati. Oltre ai risarcimenti danni, la parte restante delle somme viene utilizzara per interventi in materia faunistico venatoria realizzati dalle province, tra i quali attività di vigilanza, attrezzaure per le guardie venatorie volontarie, gestione delle oasi, centri di recupero carcasse di animali selvatici.

venerdì 24 dicembre 2010

Cartolina Torneo Caligaris

Tempo fa era stata presentata la cartolina relativa alla quinta edizione del Torneo internazionale juniores Caligaris, anno 1961 (http://cinghialecasale.blogspot.com/2007/09/la-macchina-del-tempo-nerostellata-cera.html). Questa invece è relativa alla IV puntata, ovvero l'edizione precedente del medesimo torneo, ormai estinto da tempo.

Nel retro, oltre all'annullo datato 26 maggio 1960, sono riportate le squadre che vi avevano preso parte dal 26 al 29 maggio 1960: oltre al Casale, vi erano le italiane Fiorentina, Juventus e Napoli, i francesi di Nizza, Hajduk Nogometni Klub dell'allora Jugoslavia, i catalani del Barcellona nonchè gli ungheresi del Ferencvaros.

giovedì 23 dicembre 2010

Recupero

Ieri è stata recuperata la partita Alessandria - Pro Patria nel girone del Casale campionato Berretti. I lombardi hanno vinto 3-0.

Recupero

La partita Renate - Virtus Entella, sospesa lo scorso 12 dicembre per infortunio dell'arbitro, verrà recuperata il prossimo 9 gennaio alle ore 14,30. Verrà recuperata insieme alle tre partite rinviate all'ultima di andata, ovvero:
  • Feralpisalò-Valenzana;
  • Lecco-Pro Vercelli;
  • Mezzocorona-Pro Patria.

mercoledì 22 dicembre 2010

Pierpaolo Taraschi

Per l'attacco del Casale il nome caldo delle ultime ore pare quello di Pierpaolo Taraschi, attaccante esterno classe 1991 proveniente dalla primavera del Torino e sicuramente futuro protagonista nella squadra di Urbano Cairo. Il Torino ritiene sia arrivato il momento per il giovane bomber di provare nuove esperienze e il Casale sembra essere in pole position per assicurarsi le prestazioni del ragazzo granata.
Ieri invece i nerostellati hanno pareggiato contro il Castellazzo sul campo sintetico di Trino. L'obbiettivo del tecnico è quello di far ruotare tutta la rosa al fine di fargli trovare la giusta amalgama e una buona condizione fisico-mentale in vista dell'inizio del girone di ritorno del campionato. La partita è terminata 3-3: i nerostellati sono andati subito a segno al 4° con Lanteri, il raddoppio, al 27°, porta la firma di Garrone mentre al 74° il terzo gol monferrino è stato di Zenga. Quest'ultimo è stato autore di una buona prova, mettendosi in gran spolvero in previsione della sua cessione ormai imminente. Per il Castellazzo doppietta di Piana (41° e 64°) e rete di Zamburlin (al 78°).

Divieto

In merito a Pro Patria - Casale del prossimo 16 gennaio il Casms ha stabilito il divieto di vendita dei tagliandi a tutti i residenti nella Regione Piemonte.

martedì 21 dicembre 2010

Berretti

Como - Pavia n.d.

Monza - Varese n.d.

Pro Vercelli 1892 - Casale n.d.

Renate - Canavese n.d.

Savona - Pro Patria 2-2

Valenzana - Milan 3-4
9° e 58° Pontiggia (M), 32° De Filippis (M), 47° Uggeri (V), 67° De Respinis (M), 84° Rebolini (rig) (V), 91° Marelli (V).

Villacidrese - Sanremese 1-2
43° Alberti (S), 50° Ravelli (V), 71° Scaburri (S).

Riposa: Alessandria

Il 2010 della Berretti casalese si chiude con la sconfitta nel derby contro l'Alessandria di sabato 11, poichè sabato a Vercelli non è stato possibile disputare l'altro derby per i nerostellati a causa delle condizioni pessime del campo, come altre gare di sabato scorso (sono stae disputate solo 3 gare su 7).
Il prossimo turno sarà l'ultima di andata e si giocherà dopo l'Epifania. Al Casale spetta il turno casalingo contro il Monza.

Classifica:
  1. Milan 31 *
  2. Como 26 **
  3. Canavese 26 **
  4. Monza 24 *
  5. Savona 21 *
  6. Pavia 17 ***
  7. Pro Vercelli 1892 15 **
  8. Valenzana 15 **
  9. Pro Patria 15 **
  10. Casale 13 **
  11. Sanremese 12 *
  12. Varese 11 **
  13. Villacidrese 10
  14. Renate 9 **
  15. Alessandria 6 *
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
***= tre partite in meno.
Prossimo turno, 15° giornata, sabato 8 gennaio 2011 ore 14,30:
  • Canavese - Alessandria
  • Casale - Monza
  • Milan - Savona
  • Pavia - Pro Vercelli 1892
  • Pro Patria - Valenzana
  • Sanremese - Como
  • Varese - Renate
  • Riposa: Villacidrese
Per il Casale femminile arriva invece un pari con beffa contro il Musiello: 3-3 con tripletta di Arrojo; fino a pochi minuti dalla fine le nerostellate vincevano 3-1, nel finale le avversarie sono riuscite a strappare un punto.
CASALE: Carnevale, Falato, Minato, Nardiello, Maiorana, Triassi, Vettorato, Messina, Zucca, Arrojo, Oppezzo. All.: Lorenzini.

lunedì 20 dicembre 2010

Alessandro Marongiu

Per acciuffare la salvezza senza passare dalla lotteria dei Playout il Casale è pronto ad intervenire consistentemente sul mercato di riparazione. Il diesse Londrosi si è già portato avanti con le trattative e il primo colpo è in dirittura d'arrivo: si tratta dell'attaccante classe '91 Alessandro Marongiu che la Spal girerà in prestito al Casale per permettergli di crescere e maturare la giusta dose di esperienza in vista di un rientro alla casa madre la prossima estate.
Inoltre pare che l'Udinese sia interessata ad Osariemen Ebagua, nostra vecchia conoscenza che sabato ha regalato i tre punti al Varese contro il Siena.

L'ultima di andata

Canavese - Sambonifacese 1-1
33° Pietribiasi (S), 36° rig. Beretta (C).

Feralpisalò - Valenzana *

Lecco - Pro Vercelli 1892 *

Mezzocorona - Pro Patria *

Montichiari - Renate 0-0

Sacilese - Rodengo Saiano 1-1
36° Cassaro (R), 85° Segato (S).

Sanremese - Tritium 0-2
34° rig. Dionisi, 67° Sinato.

Virtus Entella - Savona 2-2
29° Tarallo (S), 48° rig. Soragna (V), 64° De Angelis (S), 71° Vasoio (V).

Riposa: Casale

*= rinviata al 9 gennaio 2011.

La giornata di ieri è stata disputata in formato ridotto in quanto tre partite, a Salò, a Lecco ed a Mezzocorona, sono state rinviate per impraticabilità del campo. L'unica vittoria è stata quella del Tritium, 2-0 grazie a Dionisi ed a Sinato a casa della Sanremese che rimane ultima.
Le altre partite hanno tutte segno X: tra le dirette concorrenti per la salvezza hanno ottenuto un solo punto Renate, Sacilese e Virtus Entella che non distaccano i neri. Contro il Savona ha segnato Soragna su rigore, che raggiunge quota sei reti.

Classifica:
  1. Pro Patria 34 *
  2. Tritium 33
  3. Pro Vercelli 1892 32 *
  4. Lecco 26 *
  5. Feralpisalò 25 *
  6. Savona 23
  7. Sambonifacese 22
  8. Rodengo Saiano 22 #
  9. Canavese 21 ##
  10. Virtus Entella 18 *
  11. Montichiari 18
  12. Valenzana 16 *
  13. Renate 14 *
  14. Sacilese 13
  15. Mezzocorona 11 *
  16. Casale 10
  17. Sanremese 9
*= una partita in meno.
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.
Prossimo turno, 18° giornata (1° di andata), domenica 16 gennaio 2011 ore 14,30:
  • Casale - Pro Patria (3-0)
  • Canavese - Feralpisalò (0-1)
  • Valenzana - Mezzocorona (1-0)
  • Tritium - Montichiari (1-1)
  • Rodengo Saiano - Renate (1-0)
  • Sambonifacese - Sacilese (2-2)
  • Lecco - Sanremese (0-0)
  • Pro Vercelli 1892 - Virtus Entella (1-0)
  • Riposa: Savona

domenica 19 dicembre 2010

Allievi Nazionali

Questa mattina gli Allievi nerostellati hanno pareggiato 0-0 nel derby disputato contro i pari età della Valenzana.

Mesotelioma: casi diminuiti

Nel 2010 i casi di morte per mesotelioma sono diminuiti rispetto all'anno solare precedente. Questo è il dato confortante fornito dal primario di Oncologia Mario Botta durante l'incontro sul mesotelioma tenutosi giovedì 9 dicembre presso l'ospedale Santo Spirito.
Romana Blasotti, presidente dell'Associazione vittime amianto, e tutti i partecipanti sono ottimisti e sperano che tale ribasso si confermi sempre di più nel corso degli anni.
Grazie all'impegno profuso dall'Associazione vittime amianto è stato possibile raccogliere fondi utili a migliorare la lotta al tumore alla pleura presso l'ospedale casalese.

sabato 18 dicembre 2010

Buon compleanno Casale

Son trascorsi 101 anni da quell'ormai lontano 18 dicembre 1909, data di fondazione presso l'aula magna dell'istituto Jaffe.
TANTI AUGURI

venerdì 17 dicembre 2010

Calcio mercato

Dopo il duo d'attacco Zenga e Montante, sembrano ormai sul punto di abbandonare Casale anche German Picco e Paride Valtulini. I due difensori non sono mai stati utilizzati quest'anno nè da Ciulli né da Buglio. Come i due attaccanti, anche Picco e Valtulini avranno mercato in Serie D dove sono molto apprezzati da diverse squadre del girone A. Buone nuove arrivano invece dal fronte che porta al ritorno di Uccello in nerostellato. Se il club casalese, nè conferma e nè smentisce le voci sul bomber, il Crotone, club di appartenenza di Uccello, avrebbe dato il benestare per un suo trasferimento.

Giudice sportivo

A seguito di Casale - Mezzocorona il nerostellato Cappellupo ed il trentino De March sono stati squalificati per una partita. Salterà due partite, quindi anche quella contro il Casale, Simone Dellacqua della Pro Patria, squalificato per due giornate per intervento falloso su un avversario.
Niccolo Garrone risulta invece diffidato.

giovedì 16 dicembre 2010

Squalifiche Berretti

Il nerostellato Alessandro Campagna salterà per squalifica il derby contro la Pro Vercelli, così come il vercellese Osabuohien.

Studio uno - Gradinata nord

La gradinata nord genoana ha sempre seguito con grande passione la propria squadra a prescindere dalla categoria in cui gioca il Grifone, ovvero la squadra più antica d'Italia, fondata il 7 settembre 1893 da marinai inglesi.

14.3.1982: Genoa - Inter 1-1. La nord nel vecchio Marassi pre Italia '90.

La presente opera è un libro fotografico sulla tifoseria genovese rossoblu, ripercorrendone la storia attraverso immagini passando dalle coreografie, alle bandiere ed al tifo della Fossa (storico gruppo scioltosi a metà anni 90) fino ad arrivare allen bandiere Genoane quali il professor Scoglio, Thomas Skuravy, ed il capitano per eccellenza Gianluca Signorini, mancato a soli 42 anni a causa della famigerata SLA.

11.10.1981. Genoa - Roma; sciarpata in curva nord.

29 marzo 1987. Bandierone in Genoa - Cremonese 1-1.

La nord si è sempre distinta per passione ed attaccamento alla maglia, ed a Marassi si erano avute punte di spettatori ben oltre le 20.000 unità solamente in serie C.

"Andemmo via da sta belin de categoria", striscione esposto in C.

Striscione anti - spezzini.

Dopo tanti anni di purgatorio, dal settembre 2007 il Genoa è invece ritornato in A da dove mancava dal 1995, quando aveva perso lo spareggio contro il Padova,

1990/91: Genoa - Sampdoria 1-1.

ma in tutti questi anni di assenza dal massimo palcoscenico nazionale non sono mancati i sentiti confronti con i cugini ciclisti, presenti nelle quattro stagioni di serie B di questi ultimi e comunque anche in Coppa Italia.

19 dicembre 2004. Genoa - Empoli 3-2 in serie B.

Bandiere dei gruppi Ottavio Barbieri e Brigata Speloncia.

* * * * *

Studio Uno – FFE, “Gradinata Nord”, Fratelli Frilli Editori, finito di stampare nel mese di aprile 2009 dalla tipografia Me.ca, Recco, per conto della Fratelli Frilli Editori, 216 pagg., 8,90 €.

mercoledì 15 dicembre 2010

Sanremese

Da qui alla chiusura del mercato di riparazione l'organico della Sanremese, attualmente ultima nel girone A di Seconda Divisione, subirà molte modifiche. I prossimi giocatori in partenza - riporta Riviera24 - sono il centrocampista Giacomo Cotellessa, destinato a vestire la maglia della Lavagnese in Serie D, e l'attaccante Roberto Diaferio, per cui non è ancora emersa una nuova possibile destinazione. Ha inoltre risolto il contratto l'attaccante ivoriano Jean Koffi.
La Sacilese calcio comunica attraverso una nota ufficiale di aver risolto consensualmente il contratto con l'attaccante Enrico Da Ros (22), che si è ora legato alla società Città di Concordia (serie D).

martedì 14 dicembre 2010

Palafiere

Il Palafiere sarà venduto. La notizia era nell'aria da tempo ed è ora ufficiale dopo l'ultima seduta del consiglio comunale in cui la giunta ha presentato il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il bilancio 2011-2013, che prevede la vendita anche di altri immobili quali l'ex Cova, l'area direzionale di San Bernardino ed anche edifici una volta adibiti a scuole.
La valutazione teorica del Palafiere è di circa 7 milioni di euro che però non corrisponde al valore di mercato: la previsione è di incassare almeno la cifra investita per il recupero aumentata di 10.000,00 € comprensivi dell'inflazione.
Probabilmente si punterà anche ad una contestuale ristrutturazione radicale della struttura del Mercato Pavia al fine di consentirne l'utilizzo anche invernale.

lunedì 13 dicembre 2010

Berretti

Canavese - Villacidrese 3-0
Casale - Alessandria 0-2
4° Pasino, 20° De Luca.

Milan - Renate 3-0
Pavia - Savona 1-1
Pro Patria - Pro Vercelli 1892 3-0
Sanremese - Valenzana 2-2
Varese - Como 0-2
Riposa: Monza

Nel derby di sabato i grigi espugnano il campo di Casale e conquistano la loro prima vittoria in campionato a Caresanablot. Al 4° segna Pasino, al 20° raddoppia De Luca.
Al prossimo turno i neri sono attesi da un altro derby, stavolta in casa della Pro Vercelli. Mercoledì 8 è stata recuperata Pavia - Monza (11° giornata), terminata con il punteggio di 0-0.
Casale: Dinaro, Coppo, Tagliani, Novarese, Francia, Cralich, Sinico (53° Bortolameazzi), Campagna, Morra (60° Balocco), Ricaldone, Lasaponara. All.: Sisti.
Classifica:
  1. Milan 28 *
  2. Como 26 *
  3. Canavese 26 *
  4. Monza 24
  5. Savona 20 *
  6. Pavia 17 **
  7. Pro Vercelli 1892 15 *
  8. Valenzana 15 **
  9. Pro Patria 14 **
  10. Casale 13 *
  11. Varese 11 *
  12. Villacidrese 10
  13. Renate 9 *
  14. Sanremese 9 *
  15. Alessandria 6 *
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
Prossimo turno, 14° giornata di andata, sabato 18 dicembre 2010 ore 14,30:
  • Como - Pavia
  • Monza - Varese
  • Pro Vercelli 1892 - Casale
  • Renate - Canavese
  • Savona - Pro Patria
  • Valenzana - Milan
  • Villacidrese - Sanremese
  • Riposa: Alessandria

Parco

A partire da oggi comincia la realizzazione di una grossa area verde, per cui sono stati investiti tre milioni di euro, che verrà realizzata entro il 2012 dove sorgevano gli stabilimenti dell'Eternit.
Come riferisce il primo cittadino casalese, con orgoglio e felicità si darà inizio ai lavori per questo progetto in un'area che per Casale è da sempre stata sinonimo di morte e di malattia.

Ritornano i tre punti

Casale - Mezzocorona 2-0
44° Iannini, 53° Garrone.

Pro Patria - Montichiari 1-0
44° Ripa.

Pro Vercelli 1892 - Sacilese 2-0
28° Santoni, 79° Ghezzi.

Renate - Virtus Entella *

Rodengo Saiano - Sanremese 1-0
59° Araboni.

Sambonifacese - Feralpisalò 0-0

Savona - Canavese 1-2
23° De Angelis (S), 29° Duravia (C), 38° Germano (C).

Valenzana - Lecco 0-1
93° Fabbro.

Riposa: Tritium
*= Sospesa al 15° per infortunio dell'arbitro e rinviata a gennaio.

Dopo una discreta serie di sconfitte casalinghe, il Casale ritorna a conquistare punti al Natal Palli, battendo il Mezzocorona, non rischiando così di venire troppo distanziata dalle dirette avversarie: la sfida salvezza di oggi si presentava per il Casale quasi come un'ultima spiaggia, per riprendere le parole del tecnico Francesco Buglio. Il Mezzocorona infatti prima della partita era terzultimo a soli quattro punti in più dei nerostellati, ma ora tale differenza è ridotta a solo un punto. Artefici della vittoria sono Iannini e Garrone con una rete per tempo; la partita termina in dieci contro dieci per effetto di un'espulsione per parte per interventi fallosi: al 75° viene espulso De March per gli ospiti, dopo due minuti Cappellupo.
Grazie alla vittoria il Casale riprende la penultima posizione persa domenica scorsa: la Sanremese ha infatti perso 1-0 a Rodengo Saiano per cui ha segnato l'ex nerostellato Araboni e rimane inchiodata a 9 punti.
Per effetto del turno di riposo di domenica prossima, il Casale scenderà in campo tra più di un mese, precisamente il prossimo 16 gennaio per la prima di ritorno in programma a Busto Arsizio.
Classifica:
  1. Pro Patria 34 *
  2. Pro Vercelli 1892 32 *
  3. Tritium 30 *
  4. Lecco 26 *
  5. Feralpisalò 25 *
  6. Savona 22 *
  7. Rodengo Saiano 21 # *
  8. Sambonifacese 21 *
  9. Canavese 20 ## *
  10. Montichiari 17 *
  11. Virtus Entella 17 **
  12. Valenzana 16 *
  13. Renate 13 **
  14. Sacilese 12 *
  15. Mezzocorona 11 *
  16. Casale 10
  17. Sanremese 9 *
*= una partita in meno.
**= due partite in meno.
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.
Prossimo turno, 17° giornata di andata, domenica 19 dicembre 2010 ore 14,30:
  • Canavese - Sambonifacese
  • Feralpisalò - Valenzana
  • Lecco - Pro Vercelli 1892
  • Mezzocorona - Pro Patria
  • Montichiari - Renate
  • Sacilese - Rodengo Saiano
  • Sanremese - Tritium
  • Virtus Entella - Savona
  • Riposa: Casale

domenica 12 dicembre 2010

Noccioleto devastato

Stavolta la malasorte ha toccato una piantagione di cento alberelli piantati appena a settembre; la colpa è attribuita ai cinghiali, vaganti in branco alla ricerca di cibo nella valle che collega il santuario di Crea a Salabue. Il proprietario si è reso conto del disastro sfruttando la bella giornata di sole per uscire a controllare la situazione; le piante sradicate, un centinaio, era prevalentemente quelle segnate con canne in modo tale da poter essere viste in caso di erba alta. L'agricoltore non si è perso d'animo e ha subito ripiantato gli alberelli.

sabato 11 dicembre 2010

Statistiche Mezzocorona

La sfida contro il Mezzocorona è inedita per i colori nerostellati; non sono mai stati disputati incontri con i trentini in precedenza.

venerdì 10 dicembre 2010

Probabili formazioni

Domenica pomeriggio contro il Mezzocorona potrebbero scendere in campo me seguenti formazioni:
CASALE (4-4-1-1): Fiory; Serra, Fernandez, Gonnella, Angelotti; Germani, Cappellupo, Iannini, Lanteri; Siega; Dal Rio.
MEZZOCORONA (5-3-1-1): Zattin; Traversi, De Marchi, Mallus, Coppari, Severgnini; Beccaro, Mondini, Righini; Ferretti; Zanetti.
La partita sarà arbitrata da Marco Citro di Battipaglia coadiuvato da Pennacchio e Lo Cicero.

Mezzocorona

Domenica toccherà al Casale un'altra partita casalinga, l'ultimo incontro prima di una sosta lunga poco più di un mese: questo perchè il 19 dicembre sarà in programma l'ultima giornata di andata che prevede il turno di riposo per i neri, ed il campionato riprenderà il successivo 16 gennaio.
Avversario di turno sarà il Mezzocorona, squadra che non naviga in buone acque, ma è pur sempre terzultima a 5 punti in più del Casale. Mercoledì ha perso in trasferta a Rodengo Saiano e oltre ad altre quattro sconfitte, ha racimolato solo un pari a Montichiari ed uno a Salò. Questo però non è un dato rassicurante se sull'altro piatto della bilancia contiamo tutte le sconfitte casalinghe dei nerostellati.
I trentini hanno da poco cambiato allenatore: è arrivato Domenicali, già candidato come successore di Ciulli, che ha preso il posto di Maraner senza però riuscire a risollevare più di tanto le sorti della squadra.

giovedì 9 dicembre 2010

Squalifiche Berretti

A seguito dello scorso turno del campionato Berretti sono stati squalificati i giocatori della Villacirdrese Ivano Lotto e Giovanni Manconi, avversari dei nerostellati. Non vi sono invece squalificati per il derby contro l'Alessandria.

Squalifiche

A seguito dei recuperi di ieri non sono stati presi provvedimenti nei confronti di giocatori del Casale. Invece tra i trentini del Mezzocorona è squalificato Luca Righini ed inoltre sono diffidati Carlo Coppari e Marco Mallus. Diffidato anche Stefano Favret dell'Entella.
Nel Casale sarà di nuovo disponibile Mariano Fernandez.

Recuperi


Casale - Virtus Entella 0-3

10° e 46° Soragna, 18° Vasoio.

Rodengo Saiano - Mezzocorona 1-0
70° Cazzamalli.

Valenzana - Canavese 1-1
23° Arrigoni (V), 66° Duravia (C).

Dopo che la sconfitta in "zona Cesarini" a Montichiari lo ha condannato all’ultimo posto, il Casale non poteva fare altro che cercare i tre punti nel recupero di oggi pomeriggio con la Virtus Entella degli ex Soragna, Masi e Del Brocco per recuperare terreno e smaltire - almeno in parte la delusione cocente. Al centro della difesa, a fianco di Gonnella, andrà dunque Guidi poichè Fernandez è squalificato ma proprio questa scelta si è rivelata alquanto azzardata.

Già al 10° i liguri sono passati in vantaggio: da calcio d'angolo raccoglie la palla l'ex Soragna che di destro insacca. Trascorrono appena otto minuti per vedere il raddoppio, firmato da Vasoio, ex Pro Vercelli: l'attaccante tira dall'angolino esterno dell'area, Fiory inizialmente para ma la palla sguscia comunque dentro. Il Casale crea occasioni ma rimane completamente inconcludente; inoltre si mette in mezzo anche un pizzico di sfortuna, in quanto Lanteri ha colpito un palo.
Allo scadere Soragna grazia la sua ex squadra siglando la doppietta personale che vale il 3-0, che rimarrà tale fino alla fine dell'incontro. Dopo un avvio stentato l'Entella raggiunge così il nono posto con 17 punti.
Negli altri recuperi il Rodengo Saiano ha sconfitto per 1-0 in casa il Mezzocorona, che verrà al Palli domenica, e raggiunge quota 18. I trentini rimangono a 11 punti, cinque in più del Casale. Pari invece a Valenza tra la squadra di Omodeo ed il Canavese.

video

Classifica:
  1. Pro Patria 31 *
  2. Tritium 30
  3. Pro Vercelli 1892 29 *
  4. Feralpisalò 24 *
  5. Lecco 23 *
  6. Savona 22 *
  7. Sambonifacese 20 *
  8. Rodengo Saiano 18 # *
  9. Montichiari 17 *
  10. Virtus Entella 17 *
  11. Canavese 17 ## *
  12. Valenzana 16 *
  13. Renate 13 *
  14. Sacilese 12 *
  15. Mezzocorona 11 *
  16. Sanremese 9 *
  17. Casale 7
*= una partita in meno.
#= un punto di penalizzazione.
##= due punti di penalizzazione.

mercoledì 8 dicembre 2010

Agnesina ad Asti

Il Casale Calcio ha comunicato di aver ceduto in prestito il centrocampista Amos Agnesina all'Asti Calcio, formazione che attualmente nel girone A di serie D sta andando a gonfie vele. E' sceso in D, alla Recanatese, anche il difensore Vincenzo Commitante dell'Entella, il quale ha rescisso il contratto che lo legava alla formazione ligure oggi scesa in campo contro i neri.