domenica 31 agosto 2008

Stura: Cinghiale a riva

Un cinghiale, spavaldo e accaldato, domenica scorsa frequentava le rive del torrente Stura, nell'oasi smeraldina di Pian Carpeneto tra Ovada e Belforte, movimentando la gita dei villeggianti che in quel momento affollavano la riva. L'animale, senza alcuna paura dei presenti, si è fatto largo tra la folla, grugnendo e gettandosi in acqua noncurante delle urla della gente spaventata. Solo l'intervento della guardia provinciale ha riportato la calma.

sabato 30 agosto 2008

Ultras contro l'amianto


Con la collaborazione della Società Junior Calcio ed il patrocinio del Comune di Casale Monferrato e dell'associazione Vittime dell'amianto, i Cinghiali Ultras Casale organizzano per sabato 6 e domenica 7 settembre un torneo di calcio a 5 tra tifoserie; la manifestazione avrà luogo in zona Oltreponte presso i campi di calcio della Junior dalle ore 14,00 di sabato.

I danni provocati dal nubifragio

Questa settimana su un giornale locale ho trovato questo articolo, l'ennesimo che parla della piaga casalese che ha mietuto vittime e purtroppo continua ancora a farlo.
Come se non bastassero i danni contati nel pesante bilancio del temporale ferragostiano, soprattutto per vigneti ed agricoltura in generale, vecchie coperture in amianto sono state asportate dal forte vento; non solo a Casale, ma anche in alcuni paesi nelle colline del monferrato quali Rosignano, Conzano, Terruggia e Frassinello. Nella sola città di Casale il computo dell'amianto spostato sarebbe di 2.500 - 3.000 mq, fatto non di poco conto ma che costituisce solo una briciola nella grande e grave entità di problemi che l'amianto si è portato dietro di sè e non solo a Casale.
Un'altra scoperta è stata effettuata di recente, ovvero nel cortile dell'istituto superiore Leardi è stata rinvenuta della polverina d'amianto durante lo svolgimento di lavori di ristrutturazione; doveroso l'avviamento urgente della bonifica della zona (in pieno centro città):

venerdì 29 agosto 2008

Casale - Monferrato

Suona come il nome della nostra città, invece è l'amichevole disputatasi ieri pomeriggio alle ore 17 al Natal Palli e terminata 2-0 a favore nostro, riscattando il meno felice precedente di fine agosto di un anno fa, quando la squadra di quel paese - vicino alle lande alessandrine - ci aveva dominati vincendo con il medesimo risultato. In rete Balsamo (deve scontare se non erro due turni di squalifica in campionato, quindi salterà i primi due turni) e Zenga su calcio di rigore.
Già di per sè la partita può rievocare ricordi non del tutto felici, torno indietro al 1995 ovvero a quando proprio contro il Monferrato avevamo giocato (a Casale) in Eccellenza lo scontro salvezza per non retrocedere in Promozione :(, per fortuna era finita per il meglio.

Il calendario della stagione 2008 / 2009

Riporto qui di seguito il calendario completo del girone A della serie d, relativo alla stagione nerostellata antecedente a quella del centenario (rimarrà isolato in un'etichetta a sè in modo da essere sempre consultabile).

Domenica 7 settembre 2008 - 1° giornata - Domenica 11 gennaio 2009
4-1 Biellese - Valle d'Aosta 2-1
4-0 Casale - Sestri Levante 2-2
0-1 Cuneo - Lottogiaveno 1-0
1-0 Derthona - Ciriè 2-1
0-1 Sestrese - Sarzanese 1-1
2-0 Lavagnese - Rivoli 2-1
2-2 Novese - Savona 0-4
3-1 Rivarolese - Albese 2-3
0-0 Virus Entella - Pro Settimo Eureka 3-1
Riposa La Spezia

* * *

Domenica 14 settembre 2008 - 2° giornata - Domenica 18 gennaio 2009
2-0 Albese - Novese 2-0
2-2 Ciriè - Lavagnese 1-2
3-1 Lottogiaveno - F.S. Sestrese 2-3
0-2 Pro Settimo - Casale 3-2
2-0 Rivoli - Rivarolese 1-1
2-1 Sarzanese - Derthona 1-1
0-1 Savona - Spezia 0-0
0-1 Sestri Levante - Cuneo 0-3
1-1 Valle d'Aosta - V. Entella 1-2
Riposa: Biellese

* * *

Mercoledì 17 settembre 2008 - 3° gionata - Mercoledì 21 gennaio 2009
2-0 Spezia - Albese 2-1
0-0 Cuneo - Pro Settimo 1-1
2-0 Derthona - Lottogiaveno 0-4
2-5 F.S. Sestrese - Sestri Levante 0-0
2-0 Casale - Valle d'Aosta 0-0
1-0 Lavagnese - Sarzanese 0-1
0-0 Novese - Rivoli 0-3
2-1 Rivarolese - Ciriè 1-1
1-2 V. Entella - Biellese 1-0
Riposa: Savona

* * *

Domenica 21 settembre 2008 - 4° giornata - Domenica 25 gennaio 2009
0-0 Albese - Savona 1-1
3-1 Biellese - Casale 0-2
0-1 Ciriè - Novese 1-0
1-1 Lottogiaveno - Lavagnese 1-2
1-0 Pro Settimo - F.S. Sestrese 2-1
1-1 Rivoli - Spezia 0-1
1-2 Sarzanese - Rivarolese 2-0
2-0 Sestri Levante - Derthona 0-2
2-0 Valle d'Aosta - Cuneo 1-1
Riposa: V. Entella

* * *

Domenica 28 settembre 2008 - 5° giornata - Domenica 1° febbraio 2009
0-1 Casale - V. Entella 2-1
0-0 Spezia - Ciriè 5-0
0-0 Cuneo - Biellese 1-3
3-0 Derthona - Pro Settimo 2-3
0-3 Sestrese - Valle d'Aosta 1-1
0-0 Lavagnese - Sestri Levante 1-1
0-2 Novese - Sarzanese 0-1
0-0 Rivarolese - Lottogiaveno 2-2
2-3 Savona - Rivoli 1-0
Riposa: Albese

* * *

Domenica 5 ottobre 2008 - 6° giornata - Domenica 15 febbraio 2009
3-1 Biellese - Sestrese 2-1
0-1 Ciriè - Savona 0-1
0-1 Lottogiaveno - Novese 0-1
1-2 Pro Settimo - Lavagnese 1-1
1-2 Rivoli - Albese 2-2
1-0 Sarzanese - Spezia 1-1
0-0 Sestri Levante - Rivarolese 1-1
1-2 Valle d'Aosta - Derthona 0-0
0-1 V. Entella - Cuneo 1-1
Riposa: Casale

* * *

Domenica 12 ottobre 2008 - 7° giornata - Domenica 22 febbraio 2009
1-1 Albese - Ciriè 5-0
1-1 Spezia - Lottogiaveno 1-0
0-0 Cuneo - Casale 1-0
0-0 Derthona - Biellese 0-2
2-2 Sestrese - V. Entella 1-4
1-1 Lavagnese - Valle d'Aosta 1-0
1-1 Novese - Sestri Levante 1-2
0-2 Rivarolese - Pro Settimo Eureka 1-2
2-1 Savona - Sarzanese 0-1
Riposa: Rivoli

* * *

Domenica 19 ottobre 2008 - 8° giornata - Domenica 1° marzo 2009
2-1 Biellese - Lavagnese 2-2
1-1 Casale - F.S. Sestrese 2-2
1-1 Ciriè - Rivoli 1-1
0-2 Lottogiaveno - Savona 3-1
1-1 Pro Settimo E. - Novese 2-0
5-1 Sarzanese - Albese 1-1
1-2 Sestri Levante - Spezia 1-3
1-2 Valle d'Aosta - Rivarolese 4-3
3-1 V. Entella - Derthona 1-1
Riposa: Cuneo

* * *

Domenica 26 ottobre 2008 - 9° gionata - Domenica 8 marzo 2009
0-0 Albese - Lottogiaveno 2-0
1-0 Spezia - Pro Settimo 1-3
0-3 Derthona - Casale 1-0
2-1 F.S. Sestrese - Cuneo 0-0
0-0 Lavagnese - V. Entella 0-0
1-0 Novese - Valle d'Aosta 3-2
0-1 Rivarolese - Biellese 1-1
0-0 Rivoli - Sarzanese 0-1
2-2 Savona - Sestri Levante 0-0
Riposa: Ciriè

* * *

Domenica 2 novembre 2008 - 10° giornata - Domenica 15 marzo 2009
5-0 Biellese - Novese 4-0
1-0 Casale - Lavagnese 3-2
1-1 Cuneo - Derthona 0-1
1-1 Lottogiaveno - Rivoli 0-1
0-2 Pro Settimo Eureka - Savona 1-4
1-1 Sarzanese - Ciriè 2-0
1-2 Sestri Levante - Albese 0-0
0-1 Valle d'Aosta - Spezia 0-3
1-1 V. Entella - Rivarolese 0-0
Riposa: F.S. Sestrese

* * *

Mercoledì 5 novembre 2008 - 11° giornata - Mercoledì 18 marzo 2009
1-4 Albese - Pro Settimo 1-1
1-0 Ciriè - Lottogiaveno 0-1
0-0 Spezia - Biellese 0-0
2-0 Derthona - F.S. Sestrese 2-1
1-1 Lavagnese - Cuneo 1-1
2-0 Novese - V. Entella 0-3
3-3 Rivarolese - Casale 1-2
1-1 Rivoli - Sestri Levante 1-0
3-1 Savona - Valle d'Aosta 0-2
Riposa: Sarzanese

* * *

Domenica 9 novembre 2008 - 12° giornata - Domenica 22 marzo 2009
2-1 Biellese - Savona 3-2
2-0 Casale - Novese 4-0
2-0 Cuneo - Rivarolese 2-0
0-0 F.S. Sestrese - Lavagnese 1-1
0-0 Lottogiaveno - Sarzanese 1-3
2-0 Pro Settimo E. - Rivoli 1-0
4-3 Sestri Levante - Ciriè 1-2
1-2 Valle d'Aosta - Albese 0-2
2-2 V. Entella - Spezia 1-2
Riposa: Derthona

* * *

Domenica 16 novembre 2008 - 13° giornata - Domenica 29 marzo 2009
1-1 Albese - Biellese 0-1
2-1 Spezia -
Casale 5-2
1-0 Lavagnese - Derthona 2-2
2-2 Novese - Cuneo 0-1
2-1 Rivarolese - Sestrese 1-1
2-1 Rivoli - Valle d'Aosta 0-3
3-0 Sarzanese - Sestri Levante 1-0
0-0 Savona - V. Entella 1-1
Riposa: Lottogiaveno

* * *

Domenica 23 novembre 2008 - 14° giornata - Sabato 4 aprile 2009
2-2 Biellese - Rivoli 2-1
2-0 Casale - Savona 1-2
1-0 Cuneo - Spezia 0-1
1-1 Derthona - Rivarolese 2-0
3-2 F.S. Sestrese - Novese 1-0
3-1 Pro Settimo - Sarzanese 1-1
3-0 Sestri Levante - Lottogiaveno 0-0
3-0 Valle d'Aosta - Ciriè 0-0
2-0 V. Entella - Albese 1-3
Riposa: Lavagnese

* * *

Domenica 30 novembre 2008 - 15° giornata - Domenica 19 aprile 2009
2-1 Albese - Casale 2-1
2-2 Ciriè - Biellese 0-3
2-0 Spezia - F.S. Sestrese 3-1
1-0 Lottogiaveno - Pro Settimo Eureka 0-2
0-1 Novese - Derthona 0-1
1-0 Rivarolese - Lavagnese 0-1
2-1 Rivoli - V. Entella 2-3
3-2 Sarzanese - Valle d'Aosta 0-0
0-0 Savona - Cuneo 0-1
Riposa: Sestri Levante

* * *

Domenica 7 dicembre 2008 - 16° giornata - Domenica 26 aprile 2009
3-1 Biellese - Sarzanese 1-0
2-1 Casale - Rivoli 2-1
0-1 Cuneo - Albese 0-1
0-2 Derthona - Spezia 2-2
1-0 F.S. Sestrese - Savona 1-1
2-0 Lavagnese - Novese 0-1
3-0 Pro Settimo E. - Sestri Levante 3-1
1-2 Valle d'Aosta - Lottogiaveno 1-0
3-0 V. Entella - Ciriè 0-1
Riposa: Rivarolese

* * *

Domenica 14 dicembre 2008 - 17° giornata - Domenica 3 maggio 2009
2-0 Albese - F.S. Sestrese 0-1
1-2 Ciriè - Casale 0-3
2-1 Spezia - Lavagnese 3-0
1-4 Lottogiaveno - Biellese 1-2
1-3 Novese - Rivarolese 0-4
0-2 Rivoli - Cuneo 2-1
0-0 Sarzanese - V. Entella 1-0
3-1 Savona - Derthona 2-2
0-1 Sestri Levante - Valle d'Aosta 0-0
Riposa: Pro Settimo Eureka

* * *

Domenica 21 dicembre 2008 - 18° giornata - Domenica 10 maggio 2009
4-0 Biellese - Sestri Levante 3-3
1-0 Casale - Sarzanese 3-0
0-0 Cuneo - Ciriè 1-2
2-0 Derthona - Albese 0-2
1-2 F.S. Sestrese - Rivoli 1-1
0-1 Lavagnese - Savona 2-0
3-1 Rivarolese - Spezia 2-5
0-1 Valle d'Aosta -Pro Settimo Eureka 1-1
2-1 V. Entella - Lottogiaveno 1-1
Riposa: Novese

* * *

Domenica 4 gennaio 2009 - 19° giornata - Domenica 17 maggio 2009
1-0 Albese - Lavagnese 0-0
4-2 Ciriè - F.S. Sestrese 1-1
2-1 Spezia - Novese 2-0
0-1 Lottogiaveno - Casale 1-4
0-1 Pro Settimo E. - Biellese 1-2
2-0 Rivoli - Derthona 1-1
0-0 Sarzanese - Cuneo 3-1
1-0 Savona - Rivarolese 1-0
1-0 Sestri Levante - V. Entella 0-2
Riposa: Valle d'Aosta

Orari: si inizia dalla 1° alle 15.00; dal 26 ottobre ale 14.30; dal 29 marzo alle 15.00; dal 24 maggio alle 16.
Soste: 28 dicembre 2008 (Natale), 8 febbraio 2009 (torneo Viareggio), 12 aprile 2009 (Pasqua).

giovedì 28 agosto 2008

Stagione 2008/2009: ecco il calendario


E' stato pubblicato il calendario della nuova stagione. La prima giornata verrà disputata domenica 7 settembre 2008, l'ultima domenica 17 maggio 2009. Si giocheranno inoltre due turni infrasettimanali di mercoledì, sia all'andata sia al ritorno per consentire lo svolgimento contemporaneo dell'ultima giornata di tutti i gironi, e precisamente:
  • al terzo turno contro il Valle d'Aosta, il 17 settembre in casa ed il 21.1 in trasferta,
  • all'undicesima giornata contro la Rivarolese, il 5.11 in casa ed il 18 marzo fuori
Ora pubblico solo la prima giornata al completo e per le successive solamente le partite del Casale; più tardi invece tutto il calendario. Dal 26 ottobre, con l'ora solare, si inizierà alle 14.30, dal 29 marzo si ritorna alle 15, e dal 24 maggio alle 16. Le soste sono previste come di consueto a Natale (quindi il 28 dicembre), per il torneo di Viareggio (8 febbraio) e per Pasqua (12 aprile 2009); il turno precedente a quello pasquale verrà presumibilmente anticipato al sabato (si saprà a suo tempo) per il solito torneo giovanile tra gironi che viene disputato ogni anno a cavallo delle festività pasquali.

7-9-08 I giornata 11-01-09

Biellese - Valle d'Aosta
Casale - Sestri Levante
Cuneo - Lottogiaveno
Derthona - Ciriè
Sestrese - Sarzanese
Lavagnese - Rivoli
Novese - Savona
Rivarolese - Albese
Virus Entella - Pro Settimo Eureka
Rip- La Spezia

2°= Pro Settimo - Casale (14.09 / 18.01)
3° = Casale - Valle d'Aosta (17.09 / 21.01)
4°= Biellese - Casale (21.09 / 25.01)
5°= Casale - V. Entella (28.09 / 01.02)
6°= Riposo
7°= Cuneo - Casale (12.10 / 22.02)
8°= Casale - F.s. Sestrese (19.10 / 01.03)
9°= Derthona - Casale (26.10 / 8.03)
10°= Casale - Lavagnese (2.11 / 15.03)
11°= Rivarolese - Casale (5.11 / 18.03)
12°= Casale - Novese (9.11 / 22.03)
13°= Spezia - Casale (16.11 / 29.03)
14°= Casale - Savona (23.11 / 4.04)
15°= Albese - Casale (30.11 /19.04)
16°= Casale - Rivoli (7.12 / 26.04)
17°= Ciriè - Casale (14.12 / 3.05)
18°= Casale - Sarzanese (21.12 / 10.05)
19°= Lottogiaveno - Casale (4.01 / 17.05)

Domenica si gioca il ritorno della Coppa Italia

Domenica pomeriggio per la quarta volta la Pro Belvedere Vercelli approderà al Natal Palli, con alle spalle un bilancio perfettamente pari: 1 pareggio ed una vittoria per parte.
La prima partita, disputata il 19 novembre 2006, era infatti terminata 1-1, con vantaggio nerostellato di Cusano al 2' del primo tempo e pareggio di Lanza su calcio di rigore al 4' della ripresa. Nel corso della scorsa stagione invece abbiamo una vittoria nerostellata nel triangolare di coppa (la terza era la Solbiatese), 1-0 rete di Chrysostome all'86'; all'ultima giornata di campionato invece è arrivata la beffa con l'inattesa (forse) sconfitta interna per 1-2 (22' Coletto, 44' Tedesco per i neri, 86' Perelli), che aveva condannato il Casale ai play-out.
Domenica partiremo dal pareggio esterno per 2-2; per superare il turno basterà vincere o pareggiare a reti inviolate o 1-1.
Mancherà per squalifica dovuta all'espulsione di domenica sera.

mercoledì 27 agosto 2008

Arrivano due nuovi giocatori

Due nuove pedine sono approdate a Casale: si tratta di gue giocatori classe 1989, Cristian Palumbo (esterno destro proveniente dalla primavera della Roma) e di Simone Minincleri, ala sinistra in arrivo dalla Biellese dove la scorsa stagione aveva segnato 5 reti. Secondo il Ds Barbero "la rosa è completata", salvo nuove occasioni.
Rimane in prova Massimo Ventura, mentre lascia la compagine Claudio Ciferri.

Vendemmia in salita

Questa volta i Cinghiali non centrano nulla, ma il maltempo - ovvero le forti ed intense piogge -, l'umidità, le basse temperature durante la fioritura hanno contribuito a danneggiare i vigneti ed a sviluppare malattie fungine rilevate dai tecnici di Confagricoltura. Almeno è molto contenuta la flavescenza dorata.
La situazione non è delle più rosee, ma non è ancora propriamente drammatica.

martedì 26 agosto 2008

Alcuni risultati di domenica

Riporto alcuni risultati delle partite di coppa Italia di domenica, relativamente alle avversarie nostre vicine di casa. Tra i marcatori i soliti noti dello scorso si sono messi subito all'opera, tra gli altri lo stesso Giglio per cui era stata paventata l'ipotesi di un approdo a Casale Monferrato.

Borgomanero - Pro Settimo & Eureka 2-2, 8' Cravetto (P. Sett.), 20' D'Agostino (P. Sett.), 75' Vitali, rig., 91' Gasparri (B). Ha riposato Ciriè.

Cuneo - Albese 1-2, Busato al 39' e Talarico al 46' per l'Albese, Rossi al 60' per i biancorossi. Comincia già per il Cuneo l'effetto Friso, che (si dice) porta un po' iella?

Lottogiaveno - Rivoli 1-2, 18' Dotti (Rivoli), 45' Santoro (Rivoli), 61' Ripandelli (LG).

Novese - Derthona 1-1, davanti a circa 500 spettatori. Spinaci al 13' su rigore per gli ospiti, Zaniolo al 63', sempre su rigore.
Rivarolese - Valle d'Aosta 3-2, 21' Mordagà (rig., VdA), 42' Caputo (VdA), 72' Perrone, 76' e 82' Rotondale.

Savona - Sestrese 2-3, 5' e 17' Giglio (Sv), 54', 83' e 88' Ramenghi (Ses).

Sestri Levante - Entella C. 2-1, grande vittoria del Sestri Levante nel derby, tornato dopo qualche stagione. 2' Travaini (SL), 67' Siligato (SL), 90' Menchini (EC).

Voghera - Casteggio Broni 1-0, Baudinelli (ex Novese) su punizione alle prime battute di gioco.

Forcoli - Montevarchi 1-0, Parenti di testa alle prime battute di gioco.

Calendari..

Domani dovremmo (se tutto va bene) conoscere il programma dell'imminente campionato che inizierà domenica 7 settembre, previi slittamenti. Essendo stato aggiunto, come da previsioni, il Nuovo Spezia 2008, presumibilmente con un girone a 19 squadre verrà inserito un turno infrasettimanale (2 per i gironi con 20 squadre) in modo tale - come da prassi - che l'ultima giornata di tutti i gironi verrà disputata contemporaneamente.

Nuovo codice della strada

Altro giro, nuova legge. Dal prossimo settembre si preannunciano aspre battaglie a spron battuto contro chi metterà a repentaglio la sicurezza stradale e quindi la vita altrui: «Pene più severe, maggiori controlli, tolleranza zero». Maggiore attenzione, dunque, e pugno più duro sui comportamenti scorretti alla guida, dall'uso del telefonocellulare senza auricolare al mancato utilizzo della cintura di sicurezza, fino alla elevata velocità o alla guida dopo aver assunto alcol o droghe, comportamenti questi che prevedono il sequestro del veicolo, studiando anche come rendere più difficoltosi gli esami per la patente e i corsi per il recupero dei punti. Ma se in Italia ci lamentiamo per il limite di 0,5 g/l di alcool, in Brasile si scende fino a 0,2 ed in altri paesi il limite è uguale a 0 = non si può proprio bere.
A San Marino, per esempio, da un po' di tempo a questa parte chi guida non può fumare, divieto basato sul presupposto per cui se già telefonare distrae, a maggior ragione prendere una sigaretta, accendersela mentre si guida certamente costituisce una seppur piccola distrazione, ma sappiamo come anche solo questa possa essere sufficiente per combinare un grosso patatrac..

E si vorrebbe imitare anche da noi in Italia (e magari si evitano anche incendi causati da chi butta mozziconi dalle auto..)!

Sono inoltre previsti investimenti nelle infrastrutture (non è dunque un caso, sembra, che il governo abbia sbloccato a giugno «una convenzione con Autostrade per lavori da 15 miliardi di euro per la sistemazione della rete autostradale») e nel settore dell'autotrasporto.
Dall'introduzione della patente a punti (ovvero negli ultimi cinque anni) le statitiche dicono per fortuna che il numero di incidenti è sceso del 10,3%, quello dei feriti del 12% e dei decessi del 18,8%. Per avere un'idea un po' più precisa si può per esempio prendere in considerazione il fine settimana di Ferragosto: nel 2005 vennero registrati 1252 incidenti, 32 dei quali con esito mortale, ma nel 2007 il numero era già sceso a 967 (cioè circa - 23%), 30 dei quali con esito mortale. In due anni anche il numero dei feriti è nettamente calato passando dai 976 del 2005 ai 762 del 2007 (- 22%). E se quest'anno si è registrata una lievissima inversione di tendenza (gli incidenti sono stati 973, con un aumento dello 0,6% rispetto all'anno scorso) al contempo gli incidenti mortali sono scesi 30 a 25 con una riduzione da 33 a 28 del numero di persone decedute.
Staremo a vedere; molto dipenderà dal buon senso degli utenti delle strade..

lunedì 25 agosto 2008

Dai giornali..

Un'evidente soddisfazione per la rimonta effettuata trapela dagli spogliatoi, anche se è preferibile non montarsi la testa soprattutto dopo una sola partita ufficiale disputata, e considerato che non incontreremo sempre squadre di categoria inferiore. Se dal lato vercellese ci sarà un pizzico di amarezza per la mancata vittoria (dopo aver ottenuto il doppio vantaggio), da quello casalese il mister afferma che "questo è solo un piccolo passo, ne dovremo fare tanti altri, c'è da lavorare parecchio. Queste sono le partite che ci aspettano a che dovremo disputare in tutta la stagione, con questa determinazione".
Ieri c'è stata la conferma di quanto l'attacco giri intorno a Juan Pablo Uccello, il quale sinora ha ben retto le redini del reparto; sarebbe però bene non fare affidamento esclusivo su di lui, dovesse mai capitare qualcosa (ma spero di no) l'attacco sarebbe scoperto.
Per sabato sera è prevista (a stagione già iniziata) la presentazione della squadra in Piazza Mazzini!

Rimediamo un 2-2 a Vercelli

Si è visto un Casale in doppio stile Dr. Jeckyill e Mr. Hyde di scena in quel di Vercelli contro la Pro Belvedere: ad un primo tempo disastroso, terminato 1-0 per i padroni di casa, ad un secondo dignitoso che fa sperare per il prosieguo del cammino nel torneo. Procediamo con ordine.
I gialloverdi partono subito in quarta così al 7' Andrea Gritti piazza un diagonale nell'angolino opposto per il momentaneo vantaggio vercellese. I neri non sono per nulla incisivi, al 17' un tentativo molto scialbo di attaccare svanisce nel nulla. Dopo pochi minuti altro tiro per i gialloverdi, ma finisce fuori non di molto.

Al 32' brivido per i padroni di casa: punizione di Lauria, ex Vigor Lamezia e Valenzana, il tiro colpisce la traversa in pieno ed un successivo colpo di testa va fuori, ma veramente di poco (di effetto sembrava quasi dentro, vista da una determinata angolazione). Dopo circa tre minuti Zenga prova un'incursione ma finisce con un nulla di fatto, anzi non viene nemmeno provato il tiro.
Subito dopo, al rovesciamento di fronte, Lemma prova il tiro, che finisce di poco sopra la traversa mentre a pochi minuti dalla fine Cesar Grabinsky cerca il raddoppio e l'estremo difensore nerostellato, Zecchini, para goffamente in due tempi.

Nel secondo tempo inizialmente la musica è la stessa, seppur si nota qualche piccolo cambiamento da parte nerostellata. Zecchini sventa subito alcuni attacchi avversari, tra cui un tiro centrale. Comincia ad intravedersi il Casale in avanti ed al quarto d'ora Serra prova a crossare dalla destra, ma il pallone svirgola e finisce dietro la porta. Al 21' esce Rizzo ed entra Tedesco, il quale non si mette granchè in mostra. Dopo un minuto circa Russo tocca la palla di mano in area: espulsione e calcio di rigore, realizzato da Cesar Grabinsky; Pro Belvedere 2 Casale 0.

Il rigore

E qui sembra in realtà finita, ma è come se qualcuno avesse spinto la squadra che obbedisce prontamente all'ordine:

Non vi è stato un nettissimo miglioramento rispetto al primo tempo, ma certamente quanto bastava per rimettere in sesto una partita che sembrava persa. In realtà Uccello ha tenuto in piedi le redini della squadra, grazie alla sua doppietta personale, le prime reti ufficiali, di cui la seconda di testa.
Sul 2-1 entra Soppo, che rileva Infantino. Uccello avrebbe già a più di 5 minuti dalla fine l'occasione per pareggiare ma sparacchia altro, ma dopo comunque il prezioso pari arriva.
Quasi sullo scadere la Pro Belvedere attacca, ha a suo favore una punizione che viene però sparata troppo alta; nelle fila vercellesi esce Grabinsky, sostituito da Davanzante, tra i neri Pinto entra al posto di Zenga. Vengono decretati 4 minuti di recupero ma ormai il risultato rimane fissato sul 2-2 in vista del ritorno per domenica prossima (con in mezzo l'amichevole col Monferrato al Palli).

domenica 24 agosto 2008

Olimpiadi

Anche quest'anno sono giunte al termine le competizioni olimpiche, che personalmente non ho seguito, a parte informarmi ogni tanto sull'andamento delle varie vittorie. I cinesi padroni di casa hanno avuto di gran lunga la meglio sulle altre nazioni. Dall'Italia sono arrivate 28 medaglie, di cui 8 ori e le restati divise equamente tra argenti e bronzi. Sinceramente pensavo arrivasse qualcosa in più, amen, ci rifaremo! Ecco il medagliere completo, per chi ne fosse interessato (ovviamente i numeri a destra dei nomi delle nazioni indicano le medaglie vinte, nell'ordine oro, argento e sbronzo):
  1. CINA 51 - 21 - 28
  2. STATI UNITI 36 - 38 - 36
  3. RUSSIA 23 - 21 - 28
  4. Gran Bretagna 19 - 13 - 15
  5. Germania 16 - 13 - 15
  6. Australia 14 - 15 - 17
  7. Sud Corea 13 - 10 - 8
  8. Giappone 9 - 6 - 10
  9. ITALIA 8 - 10 - 10
  10. Francia 7 - 16 - 17
  11. Ucraina 7 - 5 - 15
  12. Olanda 7 - 5 - 4
  13. Giamaica 6 - 3 - 2Spagna 5 - 10 - 5
  14. Kenya 5 - 5 - 4
  15. Bielorussia 4 - 5 - 10
  16. Romania 4 - 1 - 3
  17. Etiopia 4 - 1 - 2
  18. Canada 3 - 9 - 6
  19. Polonia 3 - 6 - 1
  20. Norvegia 3 - 5 - 2
  21. Ungheria 3 - 5 - 2
  22. Brasile 3 - 4 - 8
  23. Repubblica Ceca 3 - 3 - 0
  24. Slovacchia 3 - 2 - 1
  25. Nuova Zelanda 3 - 1 - 5
  26. Georgia 3 - 0 - 3
  27. Cuba 2 - 11 - 11
  28. Kazakistan 2 - 4 - 7
  29. Danimarca 2 - 2 - 3
  30. Mongolia 2 - 2 - 0
  31. Thailandia 2 - 2 - 0
  32. Nord Corea 2 - 1 - 3
  33. Argentina 2 - 0 - 4
  34. Svizzera 2 - 0 - 4
  35. Messico 2 - 0 - 1
  36. Turchia 1 - 4 - 3
  37. Zimbawe 1 - 3 - 0
  38. Azerbaijgian 1 - 2 - 4
  39. Uzbekistan 1 - 2 - 3
  40. Slovenia 1 - 2 - 2
  41. Bulgaria 1 - 1 - 3
  42. Indonesia 1 - 1 - 3
  43. Finlandia 1 - 1 - 2
  44. Lettonia 1 - 1 - 1
  45. Belgio 1 - 1 - 0
  46. Estonia 1 - 1 - 0
  47. Portogallo 1 - 1 - 0
  48. Repubblica Dominicana 1 - 1 - 0
  49. India 1 - 0 - 2
  50. Iran 1 - 0 - 1
  51. Bahrein 1 - 0 - 0
  52. Camerun 1 - 0 - 0
  53. Panama 1 - 0 - 0
  54. Tunisia 1 - 0 - 0
  55. Svezia 0 - 4 - 1
  56. Croazia 0 - 2 - 3
  57. Lituania 0 - 2 - 3
  58. Grecia 0 - 2 - 2
  59. Trinidad & Tobago 0 - 2 - 0
  60. Nigeria 0 - 1 - 3
  61. Austria 0 - 1 - 2
  62. Irlanda 0 - 1 - 2
  63. Serbia 0 - 1 - 2
  64. Algeria 0 - 1 - 1
  65. Bahamas 0 - 1 - 1
  66. Colombia 0 - 1 - 1
  67. Kirgizistan 0 - 1 - 1
  68. Marocco 0 - 1 - 1
  69. Tajikistan 0 - 1 - 1
  70. Cile 0 - 1 - 0
  71. Ecuador 0 - 1 - 0
  72. Islanda 0 - 1 - 0
  73. Malesia 0 - 1 - 0
  74. Sud Africa 0 - 1 - 0
  75. Singapore 0 - 1 - 0
  76. Sudan 0 - 1 - 0
  77. Vietnam 0 - 1 - 0
  78. Armenia 0 - 0 - 6
  79. Cina Taipei 0 - 0 - 4
  80. Afghanistan 0 - 0 - 1
  81. Egitto 0 - 0 - 1
  82. Israele 0 - 0 - 1
  83. Moldova 0 - 0 - 1
  84. Mauritius 0 - 0 - 1
  85. Togo 0 - 0 - 1
  86. Venezuela 0 - 0 - 1

Campionato nazionale Juniores

Il campionato Juniores prenderà il via sabato 20 settembre, due settimane dopo quello maggiore (i relativi gironi devono però essere ancora formati). Potranno essere tesserati giocatori con almeno 15 anni di età e nati dopo il 1° gennaio 1990, oltre ad un massimo di quattro giocatori fuori quota nati non prima del 1° gennaio 1988.

Provvedimenti anti-ungulati varati dalla giunta

Ritornando sui provvedimenti amministrativi, la Giunta regionale ha varato una serie di provvedimenti sulla gestione della caccia con particolare attenzione riguardo al contenimento dei cinghiali nel territorio. La giunta, consapevole delle parecchie problematiche legate alla crescente diffusione del cinghiale, ha cercato di andare incontro a tutti gli interessi anche opposti tra loro, dalla legittima attività venatoria alla salvaguardia dell'ambiente ed alla tutela dell'attività agricola per i danni cagionati dalle scorrerie cinghialesche, come riferisce l'assessore all'agricoltura, tutela della fauna e della flora, Taricco.
  • Gestione e normativa del prelievo venatorio: alle province sono stati conferiti in materia poteri amministrativi più ampi, con compiti di coordinamento e di monitoraggio sul prelevamento effettivo dei capi;
  • Danni alle colture e risarcimento danni: sono in fase di pagamento i danni causati da fauna selvatica fino al 31 dicembre scorso; da ora i fondi regionali destinati a tali risarcimenti, trasferiti agli Ambiti Territoriali di Caccia ed ai Comprensori Alpini, rimangono vincolati alle liquidazioni dell'anno precedente;
  • Risarcimento danni per incidenti stradali: dal 2007 è stati istituito un fondo di solidarietà presso le Province, che hanno così il compito di raccogliere e vagliare le richieste, nonchè versare le somme a titolo di risarcimento;
  • Allevamenti cinghiali: non è possibile creare nuovi allevamenti fino al 2010, la Regione ha sospeso il rilascio di autorizzazioni. Le strutture esistenti, i nuclei di ungulati e l'osservanza delle normative sulla registrazione degli stessi vengono sottoposte a stretta sorveglianza per evitarne ulteriori proliferazioni.
Prevedo momenti tranquilli..

sabato 23 agosto 2008

Abbiam cambiato provincia?


Ieri sera in un link di fianco a destra su questo blog (sulle novità di Casale) mi balza all'occhio tale notizia: La diciottenne Sabrina Di Leonardo, di Casale Monferrato (Vercelli), è Miss Valle d'Aosta 2008. L'elezione è avvenuta ieri sera al termine delle selezioni regionali che si sono svolte al Teatro Romano di Aosta (http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=54173).
E' evidente lo strafalcione sulla provincia, peccato non averla cambiata veramente :)!

I precedenti coi gialloverdi a Vercelli


Innanzitutto quello di domani sera sarà il primo test, oltre che di natura ufficiale, contro una squadra di pari categoria. Sempre meglio tardi che mai, meglio ora che in campionato, ok! Però non trovo giusto provare la forza della propria squadra usando come parametri una squadra di Serie A e ed altre di Eccellenza / Promozione, pur essendo ben conscio di quanto siano partite a sè le amichevoli (tralasciamo l'anno scorso, quando le amichevoli avevano fatto pregustare il peggio, secondo il detto "se il buongiorno si vede dal mattino...", quando tra tutte le amichevoli avevam vinto solo contro il Canelli)!
Torniamo al presente per cui in realtà c'è ben poco da dire. Difatti a Vercelli si tratta solo della terza volta che andiamo a fare visita alla neonata seconda squadra vercellese, nata due anni orsono dalla fusione tra Trino Vercellese e Belvedere, squadra (allora) dei bassifondi dilettantistici della zona; nelle due precedenti occasioni è sempre terminata 1-1, nel piovoso 25 marzo (vantaggio di Scazzola al 18' e pari di Panzanaro al 32' su rigore) e lunedì 17 dicembre 2007 (15' vantaggio di Memmo ed all'80 pari dello stesso Scazzola).

venerdì 22 agosto 2008

Castellazzo - Casale

Ieri pomeriggio a Castellazzo Bormida, nei pressi della grigia città, si è disputata l'amichevole contro la squadra locale, militante nell'Eccellenza piemontese: i neri hanno vinto 2-1 grazie alle reti, entrambe sviluppate da calcio d'angolo, di Di Leo al 33' e di Russo al 35'. La rete per i padroni di casa porta la firma di Merlano, che ha sfruttato al meglio un rinvio corto e centrale del portiere casalese Zecchini.

Eccezion fatta per la Reggina (unica squadra di categoria superiore che abbiamo incontrato in queste amichevoli estive), dopo Aquanera, Asti e Castellazzo di Eccellenza, giovedì prossimo, 28 agosto re-incontreremo nientemeno che il Monferrato, militante in Promozione, ma stavolta non più a San Salvatore Monferrato ma qui a Casale. Sembra più voglia di riscatto per la brutta disfatta di quel sabato di fine agosto (esattamente il 25) dello scorso anno, in cui avevamo perso 2-0 contro una squadra di due categorie più sotto..
Alla squadra intanto si sono aggiunti in prova altri giocatori: il cantrocampista centrale Matteo Ravetto, classe '88, dalla Biellese, ed i due esterni classe 1989 Claudio Ciferri dal Lanciano e Massimo Ventura dal Boiano. Nulla da fare per Pierre Valrosso, ritornato a Vercelli. Svanite inoltre le trattative per un eventuale ritorno di Steri come rinforzo per il centrocampo, per cui la società è alla ricerca di una pedina.

Si inizia

E così anche quest'anno, dopo le svariate e consuete amichevoli estive, inizia l'avventura ufficiale, forse un po' tardi rispetto al solito, infatti se la memoria non mi tradisce nelle passate stagioni le prime partite di coppa venivano disputate tra il 16 ed il 20 agosto.
Si andrà a Vercelli per l'andata, che inizia alle ore 20,30, della doppia sfida contro i gialloverdi in occasione di questo primo turno (il ritorno sarà domenica 31 agosto) di Coppa Italia, e dopo le amichevoli contro Reggina e squadre di Eccellenza, si presenta come la prima vera occasione per testare le reali potenzialità del nuovo organico allestito in estate e guidato dal nuovo allenatore Stefano Melchiori.
La Pro Belvedere Vercelli, allenata da Salvatore Mango, arriva da una sconfitta subita mercoledì nell'amichevole contro il Borgosesia, formazione di eccellenza, per 4-3; la società non è certamente rimasta con le mani in mano nel mercato estivo e ha allestito una squadra di tutto rispetto e che almeno sulla carta risulta competitiva. Troveremo tre giocatori che nel recente passato hanno militato nelle fila nerostellate, ovvero il portiere Marzio Dan, il difensore Maurizio Coletto ed il centrocampista Stefano Caredda.
In porta insieme a Dan troviamo anche Campanello (in caso di sconfitta sapranno chi suonare... povero lui).
In difesa oltre a Coletto troviamo Davanzante, Ciccomascolo, Gritti, Mercuri e Lauro; a centrocampo ha effettuato il salto di qualità con l'acquisto di Roberto

veterano di categoria e pilastro del reparto centrale, arrivato lo scorso mese dalla neopromossa Alessandria, dove Jacolino lo aveva portato con sè da San Giusto Canavese (quindi anche per lui come per Jacolino due campionati vinti in due annate consecutive); inoltre ritroveremo i confermati Stefano Caredda, che aveva disputato una buona stagione a Casale, Cristiano Scazzola e Matteo Cagliano, oltre a Candi, Pasqui e Lemma; in attacco vi sono il confermato italo argentino Cesar Grabinski, poco prolifico la scorsa stagione e ben al di sotto delle aspettative rispetto alla precedente stagione di Savona, De Lorentiis, il quale l'anno scorso ha dato un valido contributo nel reparto offensivo gialloverde. Inoltre come ciliegina sulla torta è stato acquistato Federico Lauria, con trascorsi tra i professionisti (per tre stagioni ha militato nella Valenzana). Questo a dimostrazione di come la società gialloverde voglia migliorarei risultati già ottenuti nella stagione appena conclusa dove era giunta alla fase nazionale dei play-off che quest'anno hanno visto salire le quattro semifinaliste in Seconda Divisione; un passo più in là e sarebbe approdata la Pro Belvedere Vercelli con la possibilità di giocare il derby con la scudettata Pro Vercelli!! La Coppa Italia sarà l'unica occasione in cui quest'anno incontreremo i vercellesi, poichè sono stati trasferiti nel girone B insieme alle squadre lombarde.

giovedì 21 agosto 2008

Il mondo dei blog

Qualche sera fa, vagando per blog, mi sono casualmente imbattuto sul seguente, www.alessiasaggese.blogspot.com, il quale mi ha particolarmente colpito per un'affinità rispetto a questo, ovvero? La famigerata caccia al cinghiale!!! Cambia solamente la regione, la Campania, ma le scorrerie sono sempre cinghialesche con tutti i relativi problemi annessi e connessi!
Altro che 'saremo famosi'.. Grazie per la solidarietà nei confronti degli ungulati :)

Due domande al Dr. Menighetti

Manco intrattenesse pubbliche relazioni, un assiduo lettore di questo blog, dopo aver incontrato il Tulipano nero (di cui avevo tempo fa già riportato la notizia), ha ora incontrato per strada l'ex vicepresidente Menighetti, attualmente in vacanza a Casale Monferrato in attesa di riprendere la sua attività, a cui ha rivolto qualche domanda c.d. di rito sulle possibilità di rivederlo in un futuro, prossimo o lontano che sia, di nuovo a ricoprire un ruolo all'interno della società di Via Trevigi...

D: Speranze di rivederla al timone dei neri?
R: a) No al 100% finchè ci sarà l'attuale presidente;
b) si, anche da domani mattina qualora ritornasse Giuseppino Coppo.

D: Le mancano i neri?
R: Eh sì, mi mancano eccome....sebbene cerco di documentarmi e seguire come posso.

D: Anche a noi manca la sua passionalità.
R: Mi fa piacere e contraccambio di cuore.

Non sarà tanto, ma pur sempre meglio di niente, ed in modo più che conciso spiega chiaramente quali sarebbero le sue intenzioni.. Ed a noi non resta altro che raccogliere quanto viene seminato.

mercoledì 20 agosto 2008

"Balzo" in avanti per i neri

Un nuovo giovane entra a far parte a tutti gli effetti della squadra nerostellata, si tratta di Emanuele Balzo, classe 1990 proveniente dal Torino. Nulla da fare per gli altri che erano approdati in prova, ovvero Rignanese (che aveva disputato le ultime due amichevoli), Danilo Maselli, Michele Vegliato e Paolo Pellegrino.
Smentita ogni voce su Luca Coti, dovrebbe arrivare un altro centrocapista e se vi saranno fondi sufficienti anche un difensore. Nessuna indiscrezione sull'attacco che finora è retto pressochè da Juan Pablo Uccello supportato da Jacopo Zenga (l'alternativa è Tedesco).
Per quanto riguarda i calendari bisogna attendere ancora una settimana circa, il varo è previsto per mercoledì prossimo, il 27 agosto.

Si aggiunge un nuovo dirigente

Nello staff dirigenziale nerostellato arriva Ivo Anselmo a rimpolpare l'organico, in qualità di nuovo dirigente accompagnatore nonchè responsabile marketing (forse indicato da Coppo).
Natìo di Murisengo, ridente cittadina della Valcerrina famosa poichè vi è stato istituito il comitato "Cinghiali basta", Anselmo è un ex arbitro professionista arrivato fino alla C1 e come quarto uomo anche nei piani più alti del calcio italiano, in serie A. In passato ha rivestito la qualità di direttore generale nella Valenzana in C2.
Nel lontano aprile 1991 nel derby di ritorno con i mandrogni, finito 0-0 e giocato al Palli, espulse dopo 20 minuti il nostro capitano Luxoro e èer questo motivo i tifosi nerostellati non erano stai poi tanto compiacenti con lui....

martedì 19 agosto 2008

Nuovi rincari


Come se non bastassero tutte le spese che dobbiamo quotidianamente sostenere, finiscono le vacanze (dove già - almeno per chi se le può permettere - si spende e si spande se non si bada al portafogli) ed oltre al danno anche la beffa: ovvero una raffica di ulteriori aumenti per riscaldamento, libri, nettezza urbana, luce e gas ma anche alimentari che i consumatori di Adusbef e Federconsumatori stimano in un nuovo aggravio da oltre 600 euro l'anno sui bilanci degli italiani.
(da ansa.it) "A registrare i maggiori rincari - spiegano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori ed Adusbef - dovrebbe essere il riscaldamento per il quale e' atteso dai consumatori un aumento della spesa annua, a partire dalla riaccensione degli impianti, intorno ai 175-180 euro. E non meno 'salata' si profila la stangata che continuera' a colpire il carrello della spesa: per gli alimentari i consumatori prevedono infatti un nuovo aggravio di 120 euro l'anno. Da mettere in conto ci saranno poi gli attesi ulteriori aumenti delle bollette della luce e del gas: dal primo ottobre le tariffe subiranno un nuovo aggiornamento che Federconsumatori e Adusbef stimano in 90 euro in piu' a famiglia l'anno. In particolare si trattera' di un aumento di 70 euro solo per il gas e 20 euro per l'elettricita', come ulteriore conseguenza dell'effetto caro-barile.
Una previsione in linea con le recenti stime del Rie di Alberto Clo' che ha previsto un aumento del 6% per il metano e del 4% per la luce nell'ultimo trimestre dell'anno. Peseranno anche le spese per i libri ed i corredi scolastici che le famiglie, ogni anno, si apprestano a sostenere al rientro dalle vacanze, in vista della ripresa della scuola: per sussidiari, cartelle, astucci, penne e quaderni i consumatori prevedono un rincaro quantificabile in 62 euro a famiglia. E da mettere in conto ci saranno anche aumenti per la nettezza urbana (+35 euro), per l'Rcauto (+55 euro), per l'acqua (+30 euro) e per i servizi bancari e finanziari (+45). Un'insieme di nuovi rincari che - concludono - si tradurranno in una ''nuova pesante stangate sulle tasche delle famiglie, quantificabile in un salasso da oltre 600 euro su base annua''.
Bè non male direi, tanto pian piano andiamo sempre più a rotoli. Perlomeno ho letto due giorni fa che in compenso il greggio scende. E iacchetti?

Luca Coti a Casale

Da questo fine settimana appena trascorso si allena a Casale il centrocampista Luca Coti, 38 anni, il quale ha ricevuto un secco rifiuto dal Nuovo Spezia, squadra in cui aveva già giocato dal 1999 al 2005 con 19 reti.
Questo il suo curriculum: http://www.footballplus.com/players/21325/Gianluca-Coti.html
Attualmente si allena ed è quindi solo in prova, presumibilmente a giorni si saprà qualcosa di più certo, o dentro o fuori.

lunedì 18 agosto 2008

Coppa Italia: si va a Vercelli

Il Comitato Interregionale ha definito il programma della prima giornata della Coppa Italia di Serie D, che prenderà il via domenica 24 agosto 2008 alle ore 17.00, relativo ad accoppiamenti e triangolari. Per quanto riguarda gli accoppiamenti , quindi anche noi, il ritorno (se nulla cambia) sarà la domenica successiva. Non so quanto possa essere allettante l'accoppiamento considerato che almeno sulla carta i gialloverdi hanno allestito un'interessante squadra, in cui re-incontreremo gli ex Caredda, Coletto e Dan.
Accoppiamenti: 1- Rivarolese-Valle d'Aosta; 2- Lottogiaveno-Rivoli; 3- P.B. Vercelli-Casale; 4- Cuneo-Albese; 5- Novese-Derthona; 6- Turate-Sestese; 7- Voghera-Csteggioborni; 8- Olginatese-Renate; 9- Merate-Alzano; 10- Darfo Boario-Salò; 11- Feralpi Lonato-Nuova Verolese; 12- Castellana-Somma; 13- V.V. Verona-Domegliara; 14- Eurotezze-Union Quinto; 15- Albignasego-Este; 16- Bolzano-Trento; 17- Belluno-Tamai; 18- Sandonà-Jesolo; 19- Crociati Noceto-Fiorenzuola; 20- Castelfranco-Suzzara; 21- Mezzolara-Comacchio; 22- Russi-Castel S. Pietro; 23- Santarcangelo-Verucchio; 24- Savona-Sestrese; 25- Pontevecchio-Sansovino; 26- Sestri Levante-Virtus Entella: 27- Sestese-Calenzano; 28- A. Picchi-Mobilieri Ponsacco; 29- Forcoli-Montevarchi; 30- Gavorrano-Sangimignano; 31- Fortis Juventus-Scandicci; 32- Sansepolcro-Deruta; 33- Viterbese-Orvietana; 34- Real Montecchio-Fano; 35- Luco Canistro-Casoli; 36- Olympia Agnonese-Trivento; 37- Civitacastellana-Monterotondo; 38- Guidonia-Rieti; 39- Astrea- Civitavecchia; 40- Lupa Frascati-Cynthia; 41- Ferentino-Boville Ernica; 42- Venafro-Gaeta; 43- S. Antonio Abate-Viribus Unitis; 44- Sangiuseppese-Pomigliano; 45- Gelbison Cilento-Angri; 46- Turris-Vico Equense; 47- Sapri-Nocerina; 48- Matera-Genzano; 49- Brindisi-Grottaglie; 50- Fasano-Francavilla Calcio; 51- Castrovillari-Francavilla; 52-Hinterreggio-Rosarno; 53- Adrano-Acicatena; 54- Vittoria-Acate; 55- Trapani-Nissa; 56- Villacidrese-Budoni;

Triangolari: 1- Borgomanero-Pro Settimo (riposa Ciriè), 2- Sanvitese-Pordenone (riposa Sagittaria Julia); 3- Colognese-Caravaggese (riposa Fanfulla), 4- Siracusa-Palazzolo (riposa Castiglione), 5- Maceratese-Recanatese (riposa Elpidiense Cascinare); 6- Grottammare-Centobuchi (riposa Santegidiese); 7- Pro Vasto-Chieti (riposa Morro d'Oro); 8- Cecina-Sarzanese (riposa Lavagnese); 9- Ischia-Pianura (riposa Puteolana); 10- Tavolara-Calangianus (riposa Arzachena).

Anche Caligaris partecipò alle Olimpiadi

Nella sua gloriosa carriera di calciatore tra Casale, Juventus e nazionale italiana, Caligaris in azzurro vanta nel suo palmares una medaglia di bronzo vinta partecipando alle Olimpiadi di Amsterdam disputate nel lontano 1928: rocambolesca la vittoria nella c.d. "finalina di consolazione", 11-3 contro un naufragante Egitto che nulla ha potuto fare di fronte alle triplette di Schiavio, Bachero e Magnozzi e la doppietta di Balonceri.
Dopo sei anni arrivò il titolo mondiale ai danni della Cecoslovacchia.

Anche Luigi Barbesino, calciatore nerostellato all'epoca dello scudetto, ebbe occasione di parteciparvi, ma in quelle disputate nel 1912 a Stoccolma, senza però aver fortuna.

domenica 17 agosto 2008

Parcheggi "blu"

Tornano da domani a pagamento il parcheggio nelle zone blu cittadine. Contrariamente alle scorse estati, in cui i parcheggi erano liberi in tutto il mese di agosto, quest'anno la sosta a pagamento è stata limitata a sole due settimane.

Cinghiali tra le case


E' stata rilevata qualche giorno fa l'ingombrante presenza di un nostro parente mentre vagava tranquillo fra le case della frazione casalese di Pozzo Sant'Evasio. L'ungulato ha provocato l'ennesimo incidente sulla statale, stavolta ai danni di un furgone, senza gravi conseguenze per fortuna.
I residenti della zona, visibilmente preoccupati, dichiarano che non si sarebbero mai aspettati che i cinghiali potessero arrivare in mezzo alle case e sperano si sia trattato di un esemplare smarrito e non di un intero branco.

sabato 16 agosto 2008

La Regione delega la Provincia.

Ora la Provincia ha in mano poteri amministrativi più ampi ed incisivi nell'opera di contenimento dei cinghiali, dopo l'eccessiva proliferazione nonchè i danni cagionati all'agricoltura; verranno introdotte nuove disposizioni di controllo sul prelievo venatorio del cinghiale.
Alle stesse province inoltre è stata trasferita la competenza per il risarcimento dei danni dovuti ad incidenti stradali causati da animali selvatici, per cui è stato costituito un fondo di solidarietà.
Insomma, sempre colpa dei cinghiali!!

venerdì 15 agosto 2008

Asti - Casale 2-4

Ieri pomeriggio alle 17 il Casale ha disputato la sua quarta amichevole estiva, vincendo 4-2 ad Asti contro la formazione locale, militante in Eccellenza.
Il primo tempo è terminato con i padroni di casa in vantaggio per 2-1, vantaggio provvisorio conquistato in rimonta dopo la rete del solito Juan Pablo Uccello, più che discreto fino ad ora. Ad inizio ripresa i neri acciuffano il momentaneo pari ancora con rete dell'italo-canadese, poi il giovane Jacopo Zenga trova la rete del 3-2 su calcio di rigore.
Il successivo 4-2 finale è giunto grazie ad un'autorete astigiana. Buona la prestazione di Uccello, che finora si è mantenuto al passo delle aspettative di tutti (speriamo continui così, soprattutto nelle partite che contano), mentre è ancora necessario portare alla condizione migliore i giovani in vista dell'imminente inizio di campionato.
Prossima amichevole giovedì 21 agosto ore 17.00 a Castellazzo Bormida contro la squadra locale.

Ferragosto


Buon ferragosto a tutti, a chi è al mare o in montagna, a chi rimane nelle desolate e semi deserte città, ed anche a chi si abboffa in grosse e sgrassanti grigliate.

giovedì 14 agosto 2008

Ecco i sospirati gironi

Ecco qua i gironi di serie d freschissimi di composizione, avvenuta in data odierna come promesso dalla lega. Il Casale è stato inserito nel girone A insieme ad alcune piemontesi e tutte le liguri, oltre alla compagine valligiana. Divise quindi le piemontesi.
Per completezza riporto qui di seguito tutti i 9 nove gironi della categoria (I giornata domenica 7 settembre 2008 ore 15,00):
  • GIRONE A: Albese, Biellese, Casale, Cirié, Cuneo, Derthona, Lottogiaveno, Novese, Pro Settimo e Eureka, Rivarolese, Rivoli, Valle d’Aosta, Lavagnese, Sarzanese, Savona, Sestri Levante, Sestrese, Virtus Entella.
  • GIRONE B: Borgomanero, Pro Belvedere Vercelli, Alzano Cene, Caratese, Caravaggese, Casteggiobroni, Colognese, Darfo Boario, Fanfulla, Merate, Nuova Verolese, Olginatese, Renate, Turate, Sestese Calcio (Mi), Solbiatese, Tritium, Voghera.
  • GIRONE C: Bolzano Bozen, Trento, Belluno, Chioggia Sottomarina, Città di Jesolo, Domegliara, Eurotezze, Montebelluna, Montecchio Maggiore, Sagittaria Julia, Sandonà, Somma, Union Quinto, Virtusvecomp Verona, Pordenone, Sacilese, Sanvitese, Tamai.
  • GIRONE D: Carpi, Castellarano, Castelsanpietro, Comacchio, Crociati Noceto, Fiorenzuola, Mezzolara, Russi, Santarcangelo, Verucchio, Virtus Castelfranco, Albignasego, Este, Castellana Castelgoffredo, Feralpi Lonato, Salò, Suzzara, Calenzano.
  • GIRONE E: Arrone, Deruta, Orvietana, Pontevecchio, Sansepolcro, Armando Picchi, Cecina, Forcoli, Fortis Juventus, Gavorrano, Mobilieri Ponsacco, Montevarchi, Pontedera, Sangimignano, Sansovino, Scandicci, Sestese (Fi), Rieti.
  • GIRONE F: Atletico Trivento, Nuovo Campobasso, Olympia Agnonese, Casoli, Chieti, Luco Canistro, Morro d’Oro, Pro Vasto, Renato Curi Angolana, Santegidiese, Centobuchi, Elpidiense Cascinare, Fano, Grottammare, Maceratese, Real Montecchio, Recanatese, Tolentino.
  • GIRONE G: Astrea, Boville Ernica, Civitavecchia, Cynthia, Ferentino, Flaminia Civitacastellana, Gaeta, Guidonia Montecelio, Lupa Frascati, Monterotondo, Morolo, Viterbese, Arzachena, Budoni, Calangianus, Castelsardo, Tavolara, Villacidrese.
  • GIRONE H: Ars et Labor Grottaglie, Bitonto, Brindisi, Fasano, Francavilla Calcio (Br), Francavilla (Pz), Matera, Sporting Genzano, Angri, Bacoli Sibilla, Gelbison Cilento, Ischia, Nocerina, Pianura, Pomigliano, Sant’Antonio Abate, Turris, Venafro.
  • GIRONE I: Acicatena, Adrano, Castiglione, Città di Vittoria, Libertas Acate, Nissa, Palazzolo, Siracusa, Trapani, Castrovillari, Hinterreggio, Rosarno, Atletico Puteolana, Sangiuseppese, Sapri, Savoia, Vico Equense, Viribus Unitis.
A presto verrano pubblicati i calendari e gli accoppiamenti di coppa Italia.

No alle bevande in contenitori di vetro

Dal 1° settembre prossimo al al 7 gennaio 2009 sarà vietata - nel territorio comunale - la vendita di bevande in contenitori in vetro. Questo, a detta del primo cittadino casalese che ha emanato l'ordinanza, a seguito di numerose lamentele di cittadini dovute all'abbandono di bottiglie e contenitori di vetro che rappresentano un pericolo in particolar modo per bambini.
Previsto il pagamento di una sanzione amministrativa da 100,00 € a 600,00 € per i trasgressori e l'eventuale sospensione dell'attività commerciale di 3 mesi.

mercoledì 13 agosto 2008

Valutazioni sulla rosa ed attesa per i gironi

Finora ha sempre ben impressionato l'attaccante canadese Juan Pablo Uccello, andato sempre a segno nelle partite in cui ha giocato. Riporre le speranze solo su di lui è però ovviamente sbagliato, poichè nelle malaugurate ipotesi in cui venisse squalificato oppure si infortunasse (vedi Memmo la scorsa stagione) la squadra saprebbe muoversi davanti oppure sarebbe spaesata?
Contro l'Aquanera, che ha dato il meglio di sè nelle due amichevoli contro squadre di categoria superiore (oltre al pari contro di noi ha sconfitto il Derthona 2-1), ha ben impressionato l'ultimo arrivato Rignanese, per ora in prova, impiegato mezz'ora nella ripresa, mentre Balsamo (contestato) è stato sostituito per scarso rendimento agonistico, praticamente sottotono rispetto alla montagna.
Cresce inoltre l'attesa per gironi e calendari, dovrebbe parlarsi ormai di ore per la pubblicazione.

martedì 12 agosto 2008

Amichevoli

Continuano gli allenamenti e le amichevoli disputate anche dalle nostre possibili avversarie, che conosceremo con certezza entro giovedì, data entro cui dovrebbero essere composti i gironi e stilati i calendari.
La Novese, in attesa della firma dell'ex attaccante della Pro Vercelli Vasoio e di disputare giovedì l'amichevole contro la Pro Sesto, ha battuto 9-0 una selezione ovadese; vince facilmente anche il Cuneo, 5-1 al Vado appena retrocesso in Eccellenza.
Il Santhià è stato sconfitto sia dalla Rivarolese (1-0, Perrone), sia dal Ciriè (3-0, Bortolotti, Bergantin e Pisani); vittoriosa anche Pro Settimo Eureka contro Charvensod, 3-1 (in rete anche Lopez Centurion ex Sanremese). Il Lottogiaveno non va oltre il pari (1-1) contro l'Ivrea, formazione di categoria superiore. La Pro Belvedere Vercelli invece ha prima pareggiato 0-0 contro la Sestrse, poi ha battuto il Borgomanero 1-0 con rete siglata dall'attaccante Grabinski, che nell'ultima stagione è stato ben al di sotto delle aspettative.

Siltal, niente stipendi

La Siltal non mantiene le promesse precedentemente assunte sui salari, e così oggi gli stipendi non vengono pagati ai dipendenti. Sono ancora in sospeso quelli di giugno e di luglio, per i quali - oltre ai dirigenti - si erano assunta la responsabilità anche i vertici della Omnialux (la società che detiene il 100% delle quote di Siltal) e di Pvc, ovvero il fondo inglese che ha acquistato Siltal.

lunedì 11 agosto 2008

Coppa Italia

Non so quanto possa essere utile l'introduzione della regola per cui le squadre di D possono partecipare alla coppa Italia riservata alle squadre di serie maggiori; se non altro tali partite di inizio stagione possono rivelarsi utili solamente a puro titolo di allenamento e per provare nuovi schemi con l'inserimento di nuovi giocatori. Spesso infatti l'esito di queste partite rimane scontato: la Cavese ha eliminato la Biellese vincendo 3-1, nelle altre partite Ravenna - Castellarano 5-1, Pro Sesto - Tritium 2-0, Sorrento - Castelsardo 3-1, Cesena - Chioggia 3-1, Crotone - Renato Curi Angolana 2-0; il Bacoli ha retto al Gallipoli (C1) perdendo di misura 3-2, mentre l'altro opposto è dato dal Pontedera che ha ricevuto dal Padova un cappotto già confezionato per l'inverno: 8-0!
L'unica eccezione è data dal Barletta, che ha vinto nel derby disputato allo Zaccheria di Foggia battendo i rossoneri di C1 per 2-0.