lunedì 28 maggio 2012

Stagione finita

 

 Cuneo - Rimini 1-0 (and. 0-0)
10° Cintoi  (al 13' M. Brighi (R) sbaglia un rigore; al 23' annullata una rete a Degano (R), al 40' annullata una rete a Varricchio (C))

Casale - Virtus Entella 2-2 (and. 2-3)
47° Peluso (C), 67° Taddei (C), 70° Falcier (VE), 93° Paroni (VE)

Il Casale pareggia in casa contro l'Entella ed in virtù della sconfitta dell'andata viene eliminato dai play off. Quindi in totale abbiamo totalizzato una sconfitta ed un pareggio al Palli ed altrettanto a Chiavari contro i liguri.
Molte sono le occasioni create dai nerostellati: al 3° Taddei per poco non aggancia di testa ad un passo dal portiere Paroni, intervenuto in più occasioni in maniera determinante anche in tuffo; poi però nulla ha potuto sulla punizione calciata da Peluso, che si può vedere nel video qui sotto:

video

Di contro il nostro portiere ha salvato al 5° di piede su un tiro rasoterra effettuato dal loro numero 10. Nel corso della ripresa al 59° un tiro di Peluso termina di poco fuori; poco dopo Taddei in contropiede ha nettamente beffato Paroni con un tiro ad effettuo siglando il 2-0 e la propria 16° marcatura personale. A venti minuti dalla fine Falcier accorcia le distanze con la 4° rete in due partite riaprendo il confronto. All'80° Paroni para un tiro rasoterra di Taddei; quest'ultimo dopo 4 minuti ci riprova con un tiro a girare, il portiere come inebetito rimane fermo ma il pallone termina di poco alto sull'angolino.


Concitao il finale. Prima della comunicazione dei sei minuti di recupero i liguri sbagliano una punizione vicina al limite dell'area avversaria; in pieno recupero Paroni svariona su un tiro di Taddei ma un difensore spazza.
I liguri così passano in attacco (colpendo anche un legno), ci va pure il portiere Paroni che si rivelerà decisivo in seguito ad un calcio d'angolo per l'Entella inesistente (doveva essere rimessa dal fondo, un ligure aveva mandato fuori il pallone); da qui nascono in campo tensioni feroci che coinvolgono pure i componenti delle panchine, al punto che l'arbitro è uscito dal rettangolo di gioco scortato dalla polizia. Espulsi nel primo tempo il tecnico Prina degli ospiti, nel finale Cappellupo e Gonnella dei neri, Villagatti tra i liguri.
Il Cuneo batte il Rimini e va in finale dove incontrerà l'Entella.

Play out.
Mantova - Lecco 2-1 (and. 1-1)
14° Spinale (M), 39° Maschio (M), 91° Fall (L).

Il Mantova batte il Lecco: i blucelesti retrocedono in D mentre i biancorossi incontreranno la Vibonese, vittoriosa sul Neapolis (1-0 2-0) che retrocede in D. La perdente di Mantova - Vibonese retrocederà in D, la vincente si salverà.

1 commento:

Anonimo ha detto...

CHE LADRATA !!! FANCULO !!!